Ddl Zan, il Cardinale Bassetti finge di tendere la mano: “Andrebbe corretto più che affossato”

Ma così non è. Il DDL Zan va approvato esattamente così com'è. E se alla CEI non sta bene, ce ne faremo tutti una ragione.

Ddl Zan, il Cardinale Bassetti finge di tendere la mano: "Andrebbe corretto più che affossato" - cardinale bassetti - Gay.it
2 min. di lettura

Dopo averne negato l’utilità, parlando di Italia a prova di omotransfobia, dalla CEI hanno cambiato registro. Ma solo apparentemente, perché da giorni i contrari al DDL Zan chiedono ora ‘modifiche’, e non più lo stralcio, con la consapevolezza che modificarlo equivarrebbe a sopprimerlo.

Proprio alla vigilia della giornata internazionale contro l’omotransfobia, il cardinale Gualtiero Bassetti, Presidente della Cei, ha infatti nuovamente affrontato il tema DDL Zan nel corso di una messa per i giornalisti. A detta di Bassetti, la legge Zan “andrebbe più corretta che affossata“. L’estate scorsa la CEI aveva tuonato: “Non occorre una legge contro l’omotransfobia”. Ieri Bassetti ha cambiato registro.

Io penso che la legge potrebbe essere fatta meglio perché la legge dovrebbe essere chiara in tutti i suoi aspetti senza sottintesi. Chiedo solo chiarezza.

Noi siamo per la difesa e la dignità di tutti, di qualunque uomo o donna, bisogna difendere sempre i diritti della persona. Mai omologare“, ha proseguito Bassetti, che ha così evidentemente preso un’altra strada. La stessa strada intrapesa da Meloni e Salvini. Dopo aver passato un anno a parlare di legge inutile, perché a loro dire l’Italia non era omotransfobica, simili reati erano già ‘coperti’ e soprattutto il Paese aveva altro a cui pensare, dal cilindro hanno estratto un nuovo DDL, con il solo scopo di allungare i tempi e affossare la legge Zan, già approvata alla Camera da ampia maggioranza.

Modificarla, come ampiamente sottolineato, significherebbe tornare alla Camera e ricominciare l’iter dal suo inizio. Ad un anno e mezzo dalla fine della legislatura, e con una maggioranza di Governo diversa da quella precedente, significherebbe soffocarla ad un passo dal traguardo. Chiunque chieda ora modifiche dopo aver urlato al benaltrismo per 12 mesi ne è consapevole, ma mente sapendo di mentire. Anche per questo motivo qualsiasi richiesta di modifica, qualsiasi ulteriore compromesso al ribasso, non è accettabile. Il DDL Zan va approvato esattamente così com’è. E se alla CEI non sta bene, ce ne faremo tutti una ragione. Fino a prova contraria siamo uno Stato Laico.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Anonimo 17.5.21 - 15:59

L'ennesimo trappolone del Vaticano per cercare di impedire l'approvazione del ddl Zan: correggerlo vuol dire proprio affossarlo, oltre al fatto che non c'è bisogno di ulteriori modifiche al ribasso, è già frutto di compromessi, come l'art. 4.

Avatar
Franzc Dereck 17.5.21 - 10:56

Si stanno stracciando le vesti pur di non fare approvare il decreto Zan e mandano avanti , come fanno da 2000 anni , i loro servetti " laici" ; non dimentichiamo che " loro" mai hanno emesse condanne al rogo le hanno fatte pronunciare ai Principi da essi incoronati allo scopo - vedi il processo ai Templari od a Galileo . Ma quando il DL è passato alla Camera dormivano il sonno dell'ingiusto o pensavano a benaltro?

Avatar
claudio53gmailcom 17.5.21 - 9:36

sulla conclusione NON sono d'accordo! Siamo uno stato teoricamente laico, ma in realtà super confessionale... ma questa è la tipica IPOCRISIA della chiesa (cattolica e le altre integraliste) e in fondo di gran parte degli stati latino/sud americani (in contrapposizione a quelli nord europei e NON cattolici)!

Trending

Perché amiamo Tom Daley - Tom Daley - Gay.it

Perché amiamo Tom Daley

News - Federico Boni 23.7.24
Kamala Harris presidente, l'endorsement di Human Rights Campaign: "Campionessa per l'uguaglianza LGBT" - Kamala Harris - Gay.it

Kamala Harris presidente, l’endorsement di Human Rights Campaign: “Campionessa per l’uguaglianza LGBT”

News - Federico Boni 22.7.24
Venezia 81, tutti i film in programma. Ci sono Joker 2, Queer di Guadagnino, Almodovar e Maria di Larrain - QUEER by Luca Guadagnino from left Drew Starkey and Daniel Craig photo by Yannis Drakoulidis - Gay.it

Venezia 81, tutti i film in programma. Ci sono Joker 2, Queer di Guadagnino, Almodovar e Maria di Larrain

Cinema - Federico Boni 23.7.24
Tutti i coming out "vip" del 2024 - Coming Out 2024 - Gay.it

Tutti i coming out “vip” del 2024

News - Federico Boni 19.7.24
Giancarlo Commare e il presunto coming out alla domanda del tiktoker: "Quanto sei gay? Sono gay" (VIDEO) - Giancarlo Commare ha fatto coming out - Gay.it

Giancarlo Commare e il presunto coming out alla domanda del tiktoker: “Quanto sei gay? Sono gay” (VIDEO)

Culture - Redazione 22.7.24
Claudia Pandolfi Giffoni

Claudia Pandolfi in lacrime a Giffoni per “Il ragazzo dai pantaloni rosa”: “Sento la responsabilità di questo film”

Cinema - Emanuele Corbo 23.7.24

Hai già letto
queste storie?

Adele in concerto risponde al fan omofobo: "Sei stupido? Stai zitto!" (VIDEO) - Adele - Gay.it

Adele in concerto risponde al fan omofobo: “Sei stupido? Stai zitto!” (VIDEO)

Culture - Redazione 3.6.24
grecia-matrimonio-egualitario-proteste

Grecia nel caos omobitransfobico. Weekend di terrore, in 200 aggrediscono coppia trans. Minacce a Kasselakis

News - Federico Boni 12.3.24
Milano, insulti omofobi e pugni al Muro della Gentilezza da parte di neonazisti: "Gay di merd*" (VIDEO) - Milano insulti omofobi e pugni al Muro della Gentilezza - Gay.it

Milano, insulti omofobi e pugni al Muro della Gentilezza da parte di neonazisti: “Gay di merd*” (VIDEO)

News - Redazione 3.7.24
Insulti a Carolina Morace dopo l'annuncio della candidatura alle europee: "Pedofila devi stare in carcere" - Carolina Morace - Gay.it

Insulti a Carolina Morace dopo l’annuncio della candidatura alle europee: “Pedofila devi stare in carcere”

News - Redazione 2.5.24
Odio LGBTIAQ social network

L’odio social verso la comunità LGBTQIA+ ha conseguenze nella vita reale, ma Meta, X e TikTok non fanno abbastanza per arginarlo

News - Francesca Di Feo 25.1.24
Bastonate, fumogeni, scritte e insulti omofobi. Il branco all'assalto della sede Gay Center di Roma. VIDEO - Gay Center - Gay.it

Bastonate, fumogeni, scritte e insulti omofobi. Il branco all’assalto della sede Gay Center di Roma. VIDEO

News - Redazione 1.2.24
Roma-Lazio, il vergognoso coro omofobo e antisemita dei romanisti alla vigilia del derby - Roma Lazio il vergognoso coro omofobo e antisemita dei romanisti in vista del derby - Gay.it

Roma-Lazio, il vergognoso coro omofobo e antisemita dei romanisti alla vigilia del derby

News - Redazione 5.4.24
Un terzo del mondo criminalizza ancora oggi gli atti consensuali tra persone dello stesso sesso - carcere amnistia - Gay.it

Un terzo del mondo criminalizza ancora oggi gli atti consensuali tra persone dello stesso sesso

News - Redazione 29.5.24