St. Vincent e Grenadine, l’Alta Corte conferma: “Il sesso gay è illegale, legge ragionevolmente necessaria”

Paradiso caraibico con Re Carlo III sovrano, lo Stato insulare ha certificato la proprio omobitransfobia.

ascolta:
0:00
-
0:00
St. Vincent e Grenadine, l'Alta Corte conferma: "Il sesso gay è illegale, legge ragionevolmente necessaria" - Caraibi - Gay.it
2 min. di lettura

St. Vincent e Grenadine è uno Stato insulare nel Sud dei Caraibi formata dall’isola principale, St. Vincent, e da una serie di isole più piccole, con poco più di 100.000 abitanti. L’isola di San Vincenzo fu così denominata da Cristoforo Colombo il 22 gennaio 1498, giorno in cui la scoprì e nel quale si celebra san Vincenzo di Saragozza. Monarchia parlamentare membro del Commonwealth inglese, con Re Carlo III sovrano, St. Vincent e Grenadine ha confermato l’illegalità del sesso gay nel proprio Stato.

L’Alta Corte del paese ha deciso di mantenere inalterate le proprie leggi arcaiche che criminalizzano le relazioni tra persone dello stesso sesso. Stiamo parlando delle sezioni 146 e 148 del codice penale del 1988. Con la prima si rischia una pena fino a dieci anni per rapporti anali, mentre con la seconda si rischia una pena di cinque anni per “atti osceni” con un’altra persona dello stesso sesso. Entrambe le sezioni erano state contestate da Kevin Vinc Johnson e Sean Macleish, nel 2019. I due uomini sono stati costretti a lasciare l’isola caraibica a causa della loro omosessualità. Ma l’Alta Corte ha respinto le loro richieste.

Nella sua sentenza, il giudice Esco Henry ha stabilito che le leggi di Saint Vincent e Grenadine sarebbero “ragionevolmente necessarie”, rappresentando il “mezzo meno drastico per raggiungere” l’obiettivo del paese di ridurre i casi di hiv . Peccato che solo l’anno scorso l’ONU abbia sottolineato come le leggi anti-LGBTQ+ abbiano maggiori probabilità di provocare un aumento dei casi di hiv. Secondo UNAids, i tassi di hiv sono cinque volte più alti nei Paesi che criminalizzano il sesso gay.

Amaro il commento di Cristian González Cabrera di Human Rights Watch: “Giorno triste per i diritti umani in SVG. La sentenza indebolisce lo stato di diritto per tutti in questo Paese”. “La criminalizzazione del sesso gay dà una tacita sanzione di Stato alla discriminazione e alla violenza che le persone LGBT sperimentano nella loro vita quotidiana, costringendo molti a guardare all’estero pur di vivere liberamente e realizzare i propri sogni”. Secondo un rapporto del 2023 di Human Rights Watch, le persone LGBTQ+ di Saint Vincent e Grenadine sono ancora soggette a violenza e discriminazione omofobica nella loro vita quotidiana, con aggressioni verbali, fisiche e molestie sul posto di lavoro, fino ad arrivare alla violenza sessuale.

Quasi tutti gli intervistati LGBTQ+ hanno riferito di aver vissuto almeno un episodio recente di “abuso fisico o verbale, minacce, violenza sessuale o molestie”, mentre tutti gli intervistati LGBTQ+ hanno affermato di “volere lasciare il Paese immediatamente o di aver immaginato il proprio futuro” all’estero a causa, in parte, della violenza e della discriminazione omofobica o transfobica nel Paese”.

I gruppi di difesa LGBTQ+ speravano che Saint Vincent e Grenadine potesse seguire le orme di altri Paesi caraibici che hanno depenalizzato il sesso gay negli ultimi dieci anni, ovvero Antigua e Barbuda, Barbados, Saint Kitts e Nevis, Trinidad e Tobago. Ma così non è stato. Secondo Human Rights Watch, almeno 67 Paesi in tutto il mondo criminalizzano ancora oggi il sesso gay tra adulti consenzienti.

Fonte: PinkNews

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Simona Ventura palinsesti Rai

Simona Ventura e la stoccata all’Isola dei famosi, Super Simo si candida?

News - Emanuele Corbo 22.7.24
Il Poiesis Quartet si esibiranno al XXIV Emilia Romagna Festival il 21, 23, e 26 Agosto

Poiesis Quartet, il primo quartetto queer nella storia della musica classica – Intervista

Musica - Riccardo Conte 20.7.24
Pestaggio Roma Coppia Gay - La difesa dei 4 presunti aggressori smentisce l'omofobia "Non sapevamo fossero gay"

Pestaggio coppia gay a Roma, gli aggressori “Non abbiamo usato insulti omofobi”

News - Redazione 22.7.24
spiagge gay italiane spiagge queer lgbtqia

Speciale Spiagge 2024: 100 spiagge gay in Italia da non perdere

Viaggi - Redazione 1.7.24
La nuova Forza Italia "liberal" voluta dai Berlusconi vuole dividere la comunità LGB da quella T?

Forza Italia vuole dividere la comunità LGBIAQ dalla comunità T, ma noi “Insieme siamo partite, insieme torneremo”

News - Giuliano Federico 22.7.24
Carmine d'Anelli, insulti omotransfobici e sessisti dal sindaco di Rodi Garganico: "Mezza femmina" - Carmine dAnelli insulti omotransfobici e sessisti 11 - Gay.it

Carmine d’Anelli, insulti omotransfobici e sessisti dal sindaco di Rodi Garganico: “Mezza femmina”

News - Redazione 22.7.24

Hai già letto
queste storie?

Enzo Miccio e il potente monologo contro l'omofobia: "Siate fieri, sempre, perché siete unici e autentici" (VIDEO) - Enzo Miccio - Gay.it

Enzo Miccio e il potente monologo contro l’omofobia: “Siate fieri, sempre, perché siete unici e autentici” (VIDEO)

Culture - Redazione 24.4.24
Omofobia, condannato a 6 mesi Salvatore Sparavigna. Insultò Antonello Sannino, Presidente Arcigay Napoli - Salvatore Sparavigna - Gay.it

Omofobia, condannato a 6 mesi Salvatore Sparavigna. Insultò Antonello Sannino, Presidente Arcigay Napoli

News - Redazione 29.3.24
grecia-matrimonio-egualitario-proteste

Grecia nel caos omobitransfobico. Weekend di terrore, in 200 aggrediscono coppia trans. Minacce a Kasselakis

News - Federico Boni 12.3.24
Lewsi Hamilton rainbow

F1, il Bahrain vuole vietare la bandiera LGBTI+, cosa farà Hamilton in Ferrari?

Lifestyle - Redazione Milano 26.2.24
uganda uomo arrestato

Uganda, la Corte Costituzionale conferma la terribile legge omobitransfobica

News - Redazione 4.4.24
Ghana LGBTQ+

Ghana, a rischio 4 miliardi a causa della legge anti-LGBT. E il presidente non l’ha ancora firmata

News - Redazione 6.3.24
Insulti a Carolina Morace dopo l'annuncio della candidatura alle europee: "Pedofila devi stare in carcere" - Carolina Morace - Gay.it

Insulti a Carolina Morace dopo l’annuncio della candidatura alle europee: “Pedofila devi stare in carcere”

News - Redazione 2.5.24
Scampia, omofobia di Pasqua. Sputi e sigarette spente addosso a 23enne: "Mi hanno chiamato r*cchiò" - omofobia - Gay.it

Scampia, omofobia di Pasqua. Sputi e sigarette spente addosso a 23enne: “Mi hanno chiamato r*cchiò”

News - Redazione 2.4.24