Discriminazione dei donatori gay, il Centro Nazionale Sangue: “Episodi sporadici”

I gay possono donare sangue in Italia? E a che condizioni? Casi di discriminazione si ripresentano ciclicamente. Facciamo chiarezza.

sangue
3 min. di lettura

Le donazioni di sangue in Italia sono aperte anche ai maschi omosessuali dal 2001 eppure arrivano ancora denunce di omofobia.

Dopo il caso di presunta discriminazione di un donatore gay avvenuto ad Oristano,  si ripresenta il tema dell’accesso al sistema trasfusionale per gli uomini omosessuali. Non si tratta di un episodio isolato, come confermato anche da Arcigay con il responsabile salute Michele Breveglieri che parla di “Questione ciclica. La legge in questo caso è chiara e va benissimo, ma c’è ancora chi ne dà un’interpretazione errata, illegale e controproducente, perché spinge potenziali donatori ad andarsene o a mentire”.

Con il direttore del Centro Nazionale Sangue, Giancarlo Maria Liumbruno cerchiamo di fare chiarezza sulle donazioni di sangue dei MSM, ovvero dei maschi che fanno sesso con maschi, in Italia.

Innanzitutto chiariamo un equivoco: gli omosessuali possono donare il sangue.

“Assolutamente, l’orientamento sessuale non è un criterio di esclusione dalla donazione di sangue o emocomponenti”.

Eppure arrivano a intermittenza segnalazioni di presunte discriminazioni di uomini gay da parte del sistema trasfusionale. Si sente di escludere che in Italia esista un problema diffuso di questo tipo?

“Le segnalazioni, talvolta, arrivano al CNS direttamente dal donatore che ne è stato oggetto oppure attraverso i referenti della regione dove si trova il servizio trasfusionale coinvolto. Sono episodi rari e pertanto indicano che il fenomeno è contenuto”.

sangue
Il Direttore del Centro Nazionale Sangue, il dottor Giancarlo Maria Liumbruno.

Possiamo ricordare quali sono i comportamenti a rischio o le condizioni che precludono la possibilità di donare?

“Sono esclusi, a protezione della salute del ricevente, i soggetti affetti da malattie trasmissibili con la trasfusione o che abbiano un comportamento sessuale abituale e reiterato (promiscuità, occasionalità, rapporti sessuali con scambio di denaro o droga) che li espone ad elevato rischio di contrarre malattie infettive trasmissibili con il sangue. La normativa vigente prevede, inoltre, criteri di esclusione finalizzati alla protezione della salute del donatore”.

L’apertura delle donazioni di sangue ai maschi omosessuali in Italia è avvenuta nel 2001. Avete disposto una verifica per assicurare che questo cambiamento sia stato recepito dalle strutture sul territorio?

“Le segnalazioni di donatori esclusi per l’orientamento sessuale sono state e sono tutt’ora realmente sporadiche. La selezione dei donatori di sangue basata sulla valutazione individuale del rischio correlato ai comportamenti sessuali, come dispone la normativa, è ormai consolidata”.

sangue

Se ci fosse un reale caso di esclusione ingiustificata come dovrebbe comportarsi il potenziale donatore? Dovrebbe denunciare o esiste un procedimento interno di ‘appello’?

“Il donatore ha la facoltà di rivolgersi al Direttore del servizio trasfusionale o agli uffici dell’ospedale preposti ad accogliere i reclami degli utenti. La responsabilità finale dell’accettazione o dell’esclusione dei donatori dalla donazione è da ricondurre al medico selezionatore”.

L’Italia ad oggi è tra i pochi paesi in Europa che hanno tolto ogni discriminazione sulle donazioni di sangue degli MSM. La definirebbe una misura definitiva o va costantemente revisionata sulla base dell’incidenza dell’Hiv o di altre malattie sessualmente trasmissibili?

“Al momento, sulla base dei dati di incidenza e prevalenza dell’infezione da Hiv nei donatori italiani, rilevati regolarmente su base nazionale e analizzati con cadenza annuale, possiamo confermare la validità di questa misura finalizzata alla selezione basata sulla valutazione individuale dei comportamenti del donatore e non sull’orientamento sessuale dello stesso, ma il monitoraggio epidemiologico è fondamentale ed è importante raccogliere dati robusti e affidabili”.

Per il sistema trasfusionale italiano il periodo post natalizio è uno dei momenti più critici insieme all’estate in termini di sangue disponibile per trapianti, trasfusioni e altri interventi. Fate valere un vostro diritto, andate a donare.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24
Svezia transizione 16 anni transgender

Svolta storica anche in Svezia, l’età per la transizione si abbassa a 16 anni, approvata la legge sull’autodeterminazione

News - Francesca Di Feo 18.4.24
Mara Sattei nel nuovo singolo "Tempo" in uscita il 19 Aprile, campiona un vecchio successo dei primi 2000 delle t.A.t.U.

Mara Sattei nel nuovo singolo “Tempo” campiona le t.A.T.u. che si finsero lesbiche: ma che fine hanno fatto?

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
Jakub Jankto coming out

Jakub Jankto: “Agli altri calciatori gay dico di fare coming out. Non abbiate paura, non succede nulla”

Corpi - Redazione 17.4.24

Continua a leggere

Stephen Fry e la pelle dell'orso

Stephen Fry contro i colbacchi delle guardie reali inglesi realizzati con pelliccia d’orso

News - Redazione 12.1.24
Russia, l'app Duolingo sotto indagine per "propaganda LGBTQIA+" - Russia lapp Dualingo - Gay.it

Russia, l’app Duolingo sotto indagine per “propaganda LGBTQIA+”

News - Redazione 13.2.24
locali gay a bari 2024

Guida queer di Bari e provincia: serate e locali friendly, festival LGBTIQ+, saune e luoghi di cruising

News - Giorgio Romano Arcuri 19.2.24
Credit: Steve Russell

Cosa è cambiato per lə bambinə trans* nel Regno Unito

News - Redazione Milano 22.12.23
locali gay in salento e queer friendly

Salento LGBTIQ+: guida 2024 ai locali e saune gay, serate queer friendly, festival e molto altro

News - Redazione 18.3.24
Giappone

Giappone, un’altra Corte dichiara incostituzionale il divieto al matrimonio egualitario

News - Redazione 15.3.24
Pasquale Ciano, aggressione omofoba a Sitges: "Ho rischiato di perdere l'occhio" - Pasquale Ciano 2 - Gay.it

Pasquale Ciano, aggressione omofoba a Sitges: “Ho rischiato di perdere l’occhio”

News - Redazione 13.12.23
Napoli, il sindaco Manfredi incontra le due donne trans vittime del branco. Il comune si costituirà parte civile nell’eventuale processo - Sindaco di Napoli incontra le due turiste trans vittime di violenza - Gay.it

Napoli, il sindaco Manfredi incontra le due donne trans vittime del branco. Il comune si costituirà parte civile nell’eventuale processo

News - Redazione 17.1.24