Le 10 città più e meno LGBTQIA+ friendly d’America

Le 10 città meno 'friendly' d'America si trovano tutte in Stati a maggioranza repubblicana guidati da governatori repubblicani.

ascolta:
0:00
-
0:00
candidati lgbt USA
The Rainbow Flag flies beneath the American flag at the Stonewall National Monument, Wednesday, Oct. 11, 2017, in New York. The Rainbow Flag, an international symbol of LGBT liberation and pride, was flown for the first time at the monument. (AP Photo/Mark Lennihan)
2 min. di lettura
Quali sono le città d’America meno accoglienti per la comunità LGBTQIA+?
 
Secondo una ricerca condotta da Clever Real Estate, Memphis, nel Tennessee, è in assoluto la città più “omobitransfobica” d’America. Uno studio necessario, quello portato avanti da Clever, visto quanto denunciato da Human Rights Campaign lo scorso giugno, annunciando lo “stato di emergenza” per gli americani LGBTQIA+. D’altronde quasi 100 progetti di legge anti-LGBTQIA+ sono stati convertiti in legge nel 2023, anno da record per quanto riguarda la presentazione di proposte di legge omobitransfobiche.
 
La ricerca ha utilizzato 14 parametri per stabilire la classifica finale. Le città sono state ordinate in base a una serie di fattori, tra cui la popolazione LGBTQIA+, l’accesso all’assistenza sanitaria LGBTQIA+, eventi Pride, la percentuale di residenti che si oppongono al matrimonio tra persone dello stesso sesso e a leggi anti-discriminazione, bar queer ogni 100.000 abitanti e il numero di leggi anti-trans approvate a livello statale.
 
Questa la Top10 delle città meno LGBTQIA+ friendly a stelle e strisce.
 
Memphis, Tennessee
 Houston, Texas
Jacksonville, Florida
Birmingham, Alabama
Miami, Florida
Dallas, Texas
Oklahoma City, Oklahoma
Tampa, Florida
St. Louis, Missouri
Kansas City, Missouri
 
 “Ciò che risalta nelle città in fondo alla classifica è che tutte hanno punteggi di uguaglianza statale particolarmente bassi. Gli ultimi 10 hanno un punteggio medio di uguaglianza statale pari a -3,15, che è inferiore del 119% rispetto al punteggio medio statale di 16,7. Sette delle dieci città più basse si trovano in Stati che hanno una legge “Don’t Say Gay”, tra le leggi più restrittive nei confronti degli americani LGBTQIA+”, hanno rimarcato gli ideatori dello studio. Le 10 città meno ‘friendly’ d’America si trovano tutte in Stati a maggioranza repubblicana guidati da governatori repubblicani.
 
Ci sono anche flebili e ottimistiche realtà in arrivo da questa ricerca, dato che Houston abbraccia uno degli ultimi bar lesbici d’America, chiamato Pearl Bar.  Jacksonville, invece, è  “alla pari con la percentuale più bassa di residenti contrari al matrimonio tra persone dello stesso sesso, insieme ad Hartford, con l’11%”.
 
Una precedente ricerca condotta da Clever aveva rilevato che il 38% degli americani è ancora contrario al matrimonio tra persone dello stesso sesso, con i boomer che hanno il 68% in più di probabilità rispetto ai millennial di esprimere la propria opposizione al matrimonio egualitario.
 
Clever ha certificato infine anche le città più friendly d’America, con New York solo 20esima e la capitale, Washington, 24esima. Questa la Top10.
 
San Francisco, California
Hartford, Connecticut
Las Vegas, Nevada
Portland, Oregon
Denver, Colorado
Los Angeles, California
San Diego, California
Sacramento, California
Chicago, Illinois
New Orleans, Louisiana
Esattamente tra un anno gli USA saranno chiamati al voto, con il presidente uscente Joe Biden che dovrà sfidare uno tra Donald Trump, super favorito, e Ron DeSantis.

 

Novembre è il mese della consapevolezza e della visibilità delle persone transgender: ecco perché è importante.

Il 20 Novembre è il TDOR e cioè il Transgender Day Of Remembrance (giorno dedicato alla memoria delle vittime di discriminazioni e violenze anti-T).

ti ricordiamo che in qualsiasi momento puoi contattare lo Sportello Trans per farti aiutare, al telefono, via email o di persona: leggi qui >

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
Rainbow Map 2024, l'Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT - rainbowmap - Gay.it

Rainbow Map 2024, l’Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT

News - Federico Boni 15.5.24
Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: "La risposta è l'educazione alle diversità" - INTERVISTA - riccardo vannetti - Gay.it

Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: “La risposta è l’educazione alle diversità” – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 17.5.24
Billie Eilish, è uscito il nuovo album "Hit Me Hard and Soft"

Billie Eilish ritrova se stessa e plasma di nuovo il pop alla sua (gigante) maniera

Musica - Emanuele Corbo 21.5.24

Hai già letto
queste storie?

J.K. Rowling centro stupri anti-trans* Gay.it

J.K Rowling avrebbe donato 70.000 sterline ad un’associazione transfobica

News - Redazione 20.2.24
Bastonate, fumogeni, scritte e insulti omofobi. Il branco all'assalto della sede Gay Center di Roma. VIDEO - Gay Center - Gay.it

Bastonate, fumogeni, scritte e insulti omofobi. Il branco all’assalto della sede Gay Center di Roma. VIDEO

News - Redazione 1.2.24
studio-persone-transgender-gender-non-conforming

Le terapie di affermazione di genere migliorano la qualità della vita del 98% delle persone transgender e gender non conforming

Corpi - Francesca Di Feo 27.2.24
thomas-insulti-social

Aggredito dal branco un anno fa, Thomas ora è vittima dell’omobitransfobia social

News - Francesca Di Feo 8.2.24
milano-aggressione-baby-gang-in-diciannove

“Sei trans? Sei gay? Vergognati” a Milano minacce armate e insulti da una baby gang di 19 elementi

News - Francesca Di Feo 22.11.23
pro-vita-manifesti-como-brescia

Pro Vita e Famiglia, nuovi manifesti “anti-gender” a Como e Brescia: la risposta di Arcigay

News - Francesca Di Feo 6.1.24
Martano, omofobia ai danni della drag queen Tekemaya: "Mi veniva da piangere e mi son sentita male" - Tekemaya - Gay.it

Martano, omofobia ai danni della drag queen Tekemaya: “Mi veniva da piangere e mi son sentita male”

News - Redazione 6.12.23
terapie di conversione terapie riparative

Negli USA oltre 1.300 “terapisti della conversione” torturano ancora le persone LGBT+, nonostante i divieti

News - Federico Boni 15.12.23