The L Word: Generation Q, primo poster e teaser trailer del sequel Showtime

10 anni dopo l’ultima puntata, la celebre serie lesbica tornerà in onda con otto nuovi episodi e le storiche protagoniste di nuovo sul set.

Dopo l’annuncio del febbraio scorso, l’ufficialità delle ultime ore con primo poster e primo trailer. Showtime ha fatto risorgere The L Word, celebre serie tv creata da Ilene Chaiken, trasmessa dal 2004 al 2009, grazie ad un sequel intitolato The L Word: Generation Q, in onda in autunno.

Marja-Lewis Ryan (The Four-Faced Liar, 6 Balloons) farà da showrunner e da produttrice esecutiva insieme ad Ilene Chaiken, sceneggiatrice della serie originale.  Jennifer Beals (Bette), Katherine Moennig (Shane) e Leisha Hailey (Alice) riprenderanno i rispettivi ruoli dalla serie originale, introducendoun nuovo ensemble di personaggi LGBTQIA che hanno sperimentato l’amore, il dolore, il sesso, le inevitabili battute d’arresto e il successo in quel di Los Angeles. Le tre parteciperanno anche in qualità di produttrici. Via alle riprese in estate, a Los Angeles, con otto episodi complessivi e un pilot diretto da Steph Green, che sarà anche produttore esecutivo dell’episodio.

Nel teaser di lancio, Showtime ha montato alcuni momenti clou della serie originale, che diede poi vita ad uno spin-off e ad un pilota per un altro spin-off, nel 2008 presto cestinato.

Sarah Kate Ellis, presidentessa e CEO di GLAAD, ha dichiarato: “Gli ultimi anni hanno visto la morte di donne lesbiche in televisione con numeri spaventosamente alti. È rinfrescante ed entusiasmante vedere L-Word tornare in televisione, dove potrà raccontare storie sfumate, divertenti e belle di una comunità in gran parte sottorappresentata.

The L Word arrivò su Showtime un anno prima che il remake americano di Queer as Folk chiudesse i battenti. Protagonista Jenny, che si trasferisce dal Midwest a Los Angeles per vivere con il fidanzato Tim. Ma dopo aver fatto amicizia con un’intrigante cerchia di affermate ed affascinanti lesbiche, vedi la coppia di spose Bette e Tina, oltre ai loro amici Shane, Dana e Alice, ecco che si ritrova esposta ad un mondo totalmente nuovo. Una realtà nei confronti della quale si scoprirà molto più che semplicemente curiosa.

Ti suggeriamo anche  Tuo, Simon diventa serie per Disney +