I 5 canali Youtube LGBT che non puoi non seguire

Con appello finale a mettersi in gioco.

Che Youtube ci abbia cambiato la vita è ormai assodato: senza di lui come potremmo intrattenerci guardando ore e ore di teneri gattini che giocano? Come faremmo a procrastinare al meglio seguendo video di ricette giapponesi o riguardando tutte le puntate di The Lady ancora una volta?

Ma al di la delle stupidaggini Youtube può diventare un ottimo mezzo per condividere le proprie idee, la propria storia o semplicemente per raccontare le proprie passioni e, se sei fortunato/a, farlo diventare un lavoro anche piuttosto remunerativo.

La comunità LGBT ha da sempre sfruttato il potenziale delle nuove tecnologie e Youtube non è da meno: sono moltissimi i canali che trattano tematiche legate alla vita gay/lesbo/bisex e innumerevoli quelli che documentano la transizione FTM o MTF.

La lista ovviamente non può essere esaustiva e appositamente qui non citeremo personaggi arci-noti (come Gigi Gorgeous o Tyler Oakley), così da permettervi di conoscere canali magari più di nicchia ma che, a nostro parere, possono essere interessanti. Abbiamo notato con dispiacere una cosa: sono pochissimi i canali LGBT Youtube italiani. Alcuni hanno chiuso (è il caso del numero 2 della nostra lista) cancellando addirittura tutti i video presenti, altri sono “semplici” aggregatori di news, video e vlog stranieri sottotitolati; un intento molto nobile senza dubbio, ma ci piacerebbe trovare più contenuti originali e storie personali anche dai nostri connazionali. Per questo motivo in fondo alla lista troverete un invito all’azione.

Ti suggeriamo anche  Pavia: all'università arriva il doppio libretto per le persone trans

1) Rose Ellen Dix

Canale Youtube di coppia formato dalle bellissime Rose (lesbica) e Rosie (bisessuale), ragazze britanniche insieme dal 2011 e sposate dal 2015. Il loro canale è composto da video leggeri e divertenti che spaziano dai vlog chiacchiericci alle challenge tanto in voga su Youtube, senza farsi mancare consigli come gestire una relazione e una sana dose di autoironia.

 

2) Marcello Signore

L’unico vlogger italiano della lista (ma più avanti c’è un canale collettivo tutto italiano) e l’unico a metterci nome e cognome! Il canale di Marcello, che fino a poco tempo fa viveva a Parigi, ed è purtroppo inattivo come lui stesso ha spiegato in un video; ed è un vero peccato perché i video sono sinceri, leggeri e diretti. Il ragazzo parla ampiamente della sua vita sentimentale ma si fa coinvolgere anche lui da challenge più o meno divertenti (e più o meno stupide) insieme ai ragazzi che frequenta ma anche alla sua mamma e alla sua vicina di casa.

3) uppercaseCHASE1

Chase è un ragazzo trans FTM e i suoi video sono popolati da molti gatti, sex-toys, capelli dai colori pazzi e prodotti utili per le persone trans. Qualche esempio? Device per fare pipì in piedi, binder e ovviamente tanto testosterone. Divertentissime, ma allo stesso tempo molto professionali, sono le sue review di sex toys che Chase colleziona diligentemente su una mensola alle sue spalle.

Ti suggeriamo anche  Insegue e filma una trans nel bagno delle donne, candidata repubblicana rischia un'indagine

4) Stef Sanjati

Stef è una ragazza canadese dai capelli pastello (e coinquilina della Youtuber più rosa del mondo) che racconta il suo percorso di transizione nei minimi dettagli: ha da poco affrontato una complessa operazione di chirurgia facciale e ogni giorno ha postato dei video per informare i suoi follower sulle sue condizioni di salute, sull’impatto psicologico dell’intervento e dando informazioni utili per tutte le persone MTF che la seguono.

5) VoloVersoLaVita2012

Cinque ragazzi trans FTM italiani gestiscono questo canale Youtube che dal titolo sembra un libro di Barbara D’Urso. I protagonisti di VoloVersoLaVita sono molto più seri della nostra amica di Canale 5 (ciao Barbarella, ti voglio bene!) e raccontano le proprie storie in modo diretto e molto personale con tanti video pre e post operazione o video-riassunti di anni di terapia ormonale. Il loro intento è chiaro: dire al mondo che le persone trans ci sono e sono qui per far sentire la propria voce.

Ora però tocca a voi. Diteci se conoscete dei canali Youtube italiani che trattano tematiche LGBT e se non ve ne vengono in mente vi proponiamo una sfida: apritene uno voi! Ormai basta poco, un account Google, un cellulare che fa dei video decenti e voglia di metterci la faccia. 

4 commenti su “I 5 canali Youtube LGBT che non puoi non seguire

  1. Marcello Signore personalmente lo trovo fin troppo leggero, non mi rimane nulla dei sui video. Invece seguo con passione Richard Thunder, un ragazzo italiano FtM che è in transizione ormai da un anno e mezzo e che oltre a parlare di sé fa anche tantissime rubriche sulla sessualità e sul movimento LGBT, oltre a seguire anche un altro ragazzo FtM in questo momento. Invita sovente anche molti ospiti e per avere poco più di 20 anni è veramente uno con le palle.

  2. invece di Marcello Signore -assai trash e poco utile alla comunità- avrei citato il canale de “la vergine d’orecchie” o “issima91” almeno sono divertenti e molto carini.

  3. Un canale YouTube italiano, in cui ci si mette la faccia il nome e cognome, non di news e non vlog esiste, e voi lo sapete bene. Progetto Fratello Maggiore, ma come tutti gli altri avete scelto di ignorarlo.

Lascia un commento