Gli abusi nelle carceri: gay ed etero nello stesso inferno

"Sottozero - Morte e rinascita di un uomo in gabbia" al teatro Bolivar di Napoli

Gli abusi nelle carceri: gay ed etero nello stesso inferno - Boragine Ioia Sottozero carceri violenza etero gay 2 - Gay.it
3 min. di lettura

Il dramma di Pietro Ioia e la violenza sugli omosessuali in cella nel nuovo progetto teatrale di Antonio Mocciola. Perché se sei gay, in carcere, diventi lo “sfogo” dei tuoi compagni di pena.

Gli abusi nelle carceri: gay ed etero nello stesso inferno - antonio mocciola - Gay.it

“Sottozero – Morte e rinascita di un uomo in gabbia” è uno spettacolo che sta per debuttare a Napoli, al Teatro Bolivar, il prossimo 16 e 17 gennaio. Sottozero, scritto da Sandro Dioniso, Antonio Mocciola e Pietro Ioia, racconta in maniera cruda e violenta la vicenda carceraria vissuta dallo stesso Pietro Ioia, ex-detenuto, presso il carcere di Poggioreale, che nello spettacolo sarà interpretato da Ivan Boragine, tra i protagonisti della fortunatissima serie tv GOMORRA.

Gli abusi nelle carceri: gay ed etero nello stesso inferno - Ivan Boragine - Gay.it

Pietro Ioia, che nello spettacolo interpreta il ruolo del suo secondino aguzzino, ha trasformato la sua vita da detenuto ad attivista e, una volta fuori, ha deciso di denunciare l’ingiustizia delle dinamiche detentive. Pietro Ioia, infatti, ha vissuto gli anni di detenzione nella cella “zero” del carcere di Poggioreale. Chi viene relegato alla cella “zero” è sottoposto ad umiliazioni continue e gratuite, attraverso torture fisiche e psicologiche.

Gli abusi nelle carceri: gay ed etero nello stesso inferno - sottozero2 - Gay.it

Ci confessa Pietro Ioia:
In realtà in molti conoscono le efferatezze che si consumano nella cella “zero” del carcere di Poggioreale di Napoli, ma nessuno ha il coraggio di denunciare.

Antonio Mocciola, deus ex machina del progetto, dopo essere stato folgorato da un’intervista a Pietro Ioia, ha deciso di contattarlo per trovare il modo di raccontare questa vicenda senza le edulcorazioni della fiction e senza i fronzoli di un film hollywoodiano. Uno dei motivi di interesse dello spettacolo è proprio quello relativo alla denuncia della violenza perpetrata in carcere sugli omosessuali. Violenze fisiche e veri e propri stupri reiterati che nascono dal fatto che gli omosessuali, in cella, diventano veri e propri “sfoghi” per uomini costretti a lunghi anni senza rapporti fisici con le donne. E se un omosessuale prova a sottrarsi alle violenze, il rifiuto può generare una spirale di odio e aggressioni senza fine, da cui è difficile uscire. Inutile, poi, ricordare come da questi abusi, si diffondano in maniera esponenziale, in carcere, le malattie a trasmissione sessuale. E l’altissima percentuale di sieropositivi, tra la popolazione carceraria, ne è prova.

Gli abusi nelle carceri: gay ed etero nello stesso inferno - sottozero5 - Gay.it

Mocciola ammonisce:
In Paesi più civili, come la Spagna, ogni mese i detenuti hanno diritto a passare del tempo in perfetta privacy con chi gli pare. Senza distinzione di orientamento sessuale. Ma in Italia non passano nemmeno le timidissime proposte della Cirinnà, figuriamoci una legge che tuteli i bisogni sessuali dei detenuti. Per di più, dei detenuti gay!.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Federico Massaro, Grande Fratello

Grande Fratello, il messaggio di Federico Massaro per il fratello transgender

Culture - Luca Diana 29.2.24
Francesco Panarella

Francesco Panarella e il morbo di Kienbock: “Recitare mi ha salvato la testa”

Culture - Luca Diana 28.2.24
Due megattere maschio fanno sesso, storico primo avvistamento alle Hawaii (FOTO) - Due megattere maschi fanno sesso storico primo avvistamento alle Hawaii - Gay.it

Due megattere maschio fanno sesso, storico primo avvistamento alle Hawaii (FOTO)

News - Redazione 1.3.24
I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming - film queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming

News - Federico Boni 26.2.24
Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24
Da sinistra: Douglas Carolo (foto da TikTok), Andrea Bossi (foto SKYtg24) e Michele Caglioni (foto Instagram)

Perché Andrea Bossi sarebbe stato ucciso da Douglas Carolo e Michele Caglioni?

News - Redazione Milano 29.2.24

Leggere fa bene

Milano aggressione

Milano, coppia gay pestata da tre uomini davanti ai bambini, insulti: “Fr*ci di m**da”

News - Redazione Milano 11.10.23
hiv stigma arcigay

Indagine Stigma Stop sulla comunità LGBTIQA+: le identità meno visibili riportano stato di salute e psicologico più bassi

Corpi - Gay.it 14.11.23
lesbica aggressione

In Molise botte e insulti a una trentenne perché lesbica, aggressori rinviati a giudizio

News - Francesca Di Feo 4.10.23
uganda-aggressione-attivista

Uganda, attivista per i diritti LGBTQIA+ accoltellato in pieno giorno nei pressi della sua abitazione

News - Francesca Di Feo 4.1.24
hiv aids 1 dicembre perché

Perché la giornata mondiale contro hiv/aids è il 1° Dicembre?

Corpi - Redazione Milano 29.11.23
10 persone famose che convivono con l'HIV - 10 persone famose che convivono con lHIV - Gay.it

10 persone famose che convivono con l’HIV

Guide - Federico Boni 29.11.23
madonna elton

Perché Elton John si complimenta con Madonna: è finita la faida?

Culture - Redazione Milano 31.10.23
performativita-omosessuale-donne-etero

Performatività omosessuale: perché due donne etero dovrebbero baciarsi?

News - Francesca Di Feo 30.11.23