GF Vip, nessuna squalifica per il “fr*cio” di Patrizia De Blanck: due pesi, due misure?

La contessa non riceve alcun richiamo ufficiale dalla produzione: salvata in corner perché indipensabile?

GF Vip Patrizia De Blanck
GF Vip Patrizia De Blanck
2 min. di lettura

Grande Fratello Vip, nessuna squalifica per Patrizia De Blanck. Nonostante le richieste a gran voce da parte del web, la concorrente del reality di Canale 5 non ha subito alcuna punizione per aver usato la parola “fro*io” nelle ore passate, facendo innervosire molto il coinquilino Tommaso Zorzi. “C’ho la voce del gay, del fr*cio“, ha detto Patrizia De Blanck ieri mattina al GF Vip, durante la colazione, riferendosi al fatto di non voler indossare il microfono appena sveglia.

Poco distante da lei Tommaso Zorzi, che non ha apprezzato il fatto che la contessa abbia usato quell’aggettivo che tanto l’ha ferito in passato. “Chi non l’ha provato sulla sua pelle, non può permettersi di usare la parola con leggerezza, una terminologia che a me fa venire la pelle d’oca“, ha rivelato l’influencer in Confessionale.

Durante la diretta di lunedì 5 ottobre, Alfonso Signorini ha richiamato proprio la coppia protagonista del diverbio per chiarire l’incresciosa situazione, stanco di dover riprendere in ogni puntata i concorrenti per via del loro linguaggio. Se Fausto Leali e Denis Dosio hanno subito la squalifica rispettivamente per l’uso di parole razziste e di una bestemmia, per la contessa De Blanck una semplice tirata di orecchie. Perché?

L’espressione infelice tu l’hai rivolta a te stessa, proprio per questo non è stata presa nemmeno in considerazione l’idea della squalifica. L’hai fatta rivolta verso te stessa, era una considerazione tua personale, non verso persone “sensibili” a questo termine. Però vorrei che tu e altre persone comprendeste che è brutto sentire usare certi termini.

Gf Vip, Patrizia De Blanck scampa la squalifica: “Ho tanti amici gay, ne ho anche sposato uno”

Una motivazione da unghie sui vetri, dato che la concorrente ha fatto chiaramente illusione a Tommaso Zorzi, richiamandolo per via del suo orientamento sessuale. Patrizia De Blanck ha poi cercato di giustificare la propria uscita con motivazioni simili a quelle già sentite nel corso dell’edizione. Era una maniera di parlare qualche anno fa, l’ho fatto per far divertire, io sono un’icona gay, ho tanti amici omosessuali. Sufficienti per il programma, affaticato dall’idea di una De Blanck fuori dal gioco.

Alfonso Signorini ha concluso lo spazio parlando della propria esperienza personale. Una storia di ragazzo ferito dalle offese omofobiche che prendevano forma proprio intorno a quelle parole ingiuriose. Parole che fanno male, figlie di un sistema che personaggi di richiamo nell’intrattenimento hanno l’obbligo morale di smantellare. A maggior ragione se proclamatesi icone di diversità.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Foto: SchiDechDaily

Parità di genere nella Preistoria? Le donne erano cacciatrici come gli uomini (e anche meglio!)

News - Redazione Milano 20.2.24
GLORIA! (2024)

Le ragazze ribelli di Gloria! Tutto sul primo sovversivo film di Margherita Vicario

Cinema - Redazione Milano 22.2.24
John Cena è su Only Fans?

Ma John Cena è davvero su Only Fans?

Culture - Riccardo Conte 23.2.24
Marco Mengoni e Mahmood una canzone insieme

Marco Mengoni e Mahmood, una canzone insieme

Musica - Mandalina Di Biase 23.2.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri - Specchio 8 - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri

Culture - Redazione 23.2.24
thailandia-matrimonio-egualitario

La Thailandia verso il matrimonio egualitario: approvazione del disegno di legge entro fine anno

News - Francesca Di Feo 19.2.24

Hai già letto
queste storie?

Amadeus, Sanremo 2023

Area Sanremo 2023, Amadeus confermato nel ruolo di direttore artistico: chi saranno i 4 vincitori?

Musica - Luca Diana 11.10.23
Sarah Jessica Parker Gay.it

Sex and the City, le 6 stagioni originali arrivano su Netflix. Sarà così anche in Italia?

Serie Tv - Redazione 25.1.24
Nudes 2, Leo Gassman nella nuova stagione che parlerà sempre più di revenge porn e sextortion - Nudes 2 Leo Gassman nella nuova stagione che parlera sempre piu di revenge porn e sextortion - Gay.it

Nudes 2, Leo Gassman nella nuova stagione che parlerà sempre più di revenge porn e sextortion

Serie Tv - Redazione 19.10.23
I fantastici 5

I fantastici 5, la nuova serie tv con Raoul Bova che parla di sport e diversità

Serie Tv - Luca Diana 17.1.24
Vittorio Menozzi e Federico Massaro, Grande Fratello

Grande Fratello, Vittorio Menozzi e Federico Massaro sono più uniti che mai

Culture - Luca Diana 23.12.23
Leo Gassman canta per Un Professore 2: "È importante raccontare l'amore omosessuale, rappresenta la realtà" - Leo Gassman e Un Professore - Gay.it

Leo Gassman canta per Un Professore 2: “È importante raccontare l’amore omosessuale, rappresenta la realtà”

Culture - Redazione 20.11.23
Giampiero Mughini, Grande Fratello 2023

Chi è Giampiero Mughini? Età, carriera e vita privata del giornalista concorrente al Grande Fratello

Culture - Luca Diana 26.10.23
Natale con Cher, Christmas è l'album natalizio del 2024. La cantante ospite di Silvia Toffanin a Verissimo (SPOT) - cher christmas cover - Gay.it

Natale con Cher, Christmas è l’album natalizio del 2024. La cantante ospite di Silvia Toffanin a Verissimo (SPOT)

Musica - Redazione 7.11.23