Il terrorista parigino faceva l’escort a Bruxelles e fumava hashish

Ritratto di Salah Abdeslam lo strano jihadista degli attentati ora cercato da mezzo mondo

Il terrorista parigino faceva l'escort a Bruxelles e fumava hashish - Salah Abdeslam base2 1 - Gay.it
3 min. di lettura

Spesso lo vedevano nei club gay di Bruxelles il ragazzo ben rasato di 26 anni cui piaceva fumare e chiacchierare con altri uomini. Passava ore nei bar del centro della capitale belga, anche di recente, fino ad un mese fa, e nessuno di coloro che lo vedevano distrarsi e divertirsi avrebbe potuto immaginare per un momento che stava per diventare l’uomo più ricercato in tutta Europa.

>>> Guarda l’ennesima barbarica esecuzione compiuta dall’ISIS in Iraq proprio ieri: clicca qui!

Il terrorista parigino faceva l'escort a Bruxelles e fumava hashish - Salah Abdeslam 1 - Gay.it

Il bel giovane con la passione per l’hashish è stato poi identificato come Salah Abdeslam, sospettato di essere parte del gruppo terrorista che ha ucciso 130 persone a Parigi lo scorso fine settimana. Gli aggressori sono stati identificanti negli ambienti jihadisti come dei martiri, ma per i clienti abituali di quei bar, nel quartiere di Saint-Jacques nel centro di Bruxelles, Abdeslam era solo uno dei tanti clienti abituali.

Il terrorista parigino faceva l'escort a Bruxelles e fumava hashish - gay - Gay.it

Era ovvio che si prostituisse, era infatti sempre in giro con quel tipo di clientela che nei nostri club cerca escort”, ha dichiarato al Sunday Times Julien, il barista di un club che Abdeslam aveva visitato il mese scorso. I proprietari del club, che ha parlato ai giornalisti a condizione di non essere menzionato, ha riconosciuto le foto di Abdeslam subito dopo gli attacchi di Parigi ed ha immediatamente allertato la polizia, che ora sta studiando i filmati delle videocamere della zona. Giorni fa la polizia belga aveva ipotizzato, come avevamo riferito , che frequentasse locali gay per procurarsi passaporti falsi, ma l’ipotesi non regge ormai. Di certo non ci sono solo le dichiarazioni del barista a cambiare lo scenario, ma anche quello di altri clienti: “Noi davamo per certo che fosse un escort – ha dichiarato un cliento -, sempre in giro e sempre in compagnia di clienti adulti”. Clienti con cui passava il tempo fra i locali per soli uomini della zona di Saint Jacques, nel cuore della capitale belga, fumando spinelli e chiacchierando in un’atmosfera soffusa. Un bel ragazzo chepareva disposto a flirtare, se non altro. Con lui c’era di solito il fratello Brahim.

Lo Stato islamico, che ha rivendicato la responsabilità per gli attacchi di Parigi, considera l’omosessualità come un male e punisce sistematicamente chi è sospettato di essere gay gettando le persone giù da edifici alti o con lapidazione a morte, come Gay.it ha più volte documentato . Gli adulteri sono decapitati, i bevitori ed i fumatori sono stati mutilati o frustati. Evidentemente, non sapevano che un loro “martire” facesse l’escort e fumasse hashish.

Il terrorista parigino faceva l'escort a Bruxelles e fumava hashish - gay - Gay.it

L’entusiasmo di Abdeslam per la vita notturna Bruxelles fa di lui un improbabile recluta islamica, ma la polizia francese è ormai certa che lui abbia giocato un ruolo chiave nel noleggio di due delle auto usate dagli aggressori. Abdeslam ha inoltre partecipato alle aggressioni sui ristoranti vicino al teatro Bataclan, dove la maggior parte delle vittime sono morte.

Il fratello di Abdeslam, Brahim, 31 anni, appare un jihadista altrettanto improbabile. Gestiva infatti un bar nel quartiere di Bruxelles del Molenbeek che è stato chiuso dalla polizia una settimana prima degli attacchi perchè lì venivano venduti farmaci illegali

“Brahim e Salah hanno trascorso la maggior parte dei loro giorni fumando hashish e giocando nelle PlayStation dei bar”, dice Karim, 25 anni, uno dei migliori amici dei fratelli. “Non c’era nulla che suggerisse che fossero radicalizzati e jihadisti .”

Brahim raggiunge il fratello per assalire il ristorante. Alla fine Brahim si è fatto esplodere sulla strada, ma Salah è scomparso ed è ora oggetto della più grande caccia nella storia della polizia francese, con 2000 agenti assegnati al caso.

>>> Guarda l’ennesima barbarica esecuzione compiuta dall’ISIS in Iraq proprio ieri: clicca qui!

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Amadeus, Sanremo Giovani 2023

Sanremo verso Mediaset, Amadeus in onda sul NOVE già a fine agosto con tre programmi

Culture - Mandalina Di Biase 18.4.24
Marco Mengoni insieme a Fra Quintale e Gemitaiz canta "Un fuoco di paglia" di Mace, nell'album MAYA. Nel ritornello, Marco si rivolge ad un amore con una desinenza di genere maschile.

Marco Mengoni, una strofa d’amore a un uomo

Musica - Mandalina Di Biase 19.4.24
Angelina Mango Marco Mengoni

Angelina Mango ha in serbo una nuova canzone con Marco Mengoni e annuncia l’album “poké melodrama” (Anteprima Gay.it)

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
FEUD 2: Capote Vs. The Swans arriva su Disney+. La data d'uscita della serie di Ryan Murphy e Gus Van Sant - Feud Capote vs. The Swans - Gay.it

FEUD 2: Capote Vs. The Swans arriva su Disney+. La data d’uscita della serie di Ryan Murphy e Gus Van Sant

Serie Tv - Redazione 19.4.24
Svezia transizione 16 anni transgender

Svolta storica anche in Svezia, l’età per la transizione si abbassa a 16 anni, approvata la legge sull’autodeterminazione

News - Francesca Di Feo 18.4.24
Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24

Hai già letto
queste storie?

elly schlein partio democratico

Abruzzo al voto, Elly Schlein: “Ci battiamo per il diritto delle donne a scegliere del proprio corpo”

News - Redazione 8.3.24
Nepal, finalmente riconosciuto il primo storico matrimonio tra due donne - Dipti Shrestha 33 anni e Suprita Gurung - Gay.it

Nepal, finalmente riconosciuto il primo storico matrimonio tra due donne

News - Redazione 15.2.24
giappone-corte-suprema-diritti-trans

Giappone, sì all’autodeterminazione delle persone trans da parte della Corte Suprema

News - Francesca Di Feo 26.10.23
Usigrai, i giornalisti Rai protestano ufficialmente: “La Rai trasformata nel megafono del governo Meloni” - Tg1 - Gay.it

Usigrai, i giornalisti Rai protestano ufficialmente: “La Rai trasformata nel megafono del governo Meloni”

News - Redazione 12.4.24
Domenica In, tra Venier, Ghali e D'Amico è polemica censura. Dal bacio tra uomini al messaggio pro Israele (VIDEO) - Mara Venier - Gay.it

Domenica In, tra Venier, Ghali e D’Amico è polemica censura. Dal bacio tra uomini al messaggio pro Israele (VIDEO)

News - Federico Boni 11.2.24
Marco Mengoni, sanremo 2024

Sanremo 2024, il Festival di Marco Mengoni minuto per minuto: in diretta dall’Ariston

News - Luca Diana 6.2.24
terapie di conversione terapie riparative

Scozia, il governo fa partire la consultazione per vietare ufficialmente le terapie di conversione

News - Redazione 10.1.24
lavoro lgbt diversity inclusion coppia lesbica.jpg

Lavoro, a che punto sono le aziende italiane in tema di inclusione della diversità?

News - Francesca Di Feo 29.11.23