“Sui diritti non possono esserci divisioni”, ma l’Intergruppo LGBTI unirà le opposizioni? Intervista video all’on. Maiorino

La senatrice del M5S spiega a Gay.it l'importanza di uno strumento che può essere decisivo davanti all'assalto della destra ai diritti civili.

ascolta:
0:00
-
0:00
intergruppo lgbti maiorino intervista
intergruppo lgbti maiorino intervista movimento 5 stelle alessandro zan elly schlein rachele scarpa ivan scalfarotto
2 min. di lettura

È stato istituito la scorsa settimana l’intergruppo parlamentare per la tutela e la promozione dei diritti delle persone LGBTI+. L’iniziativa è stata proposta da Alessandra Maiorino, senatrice del Movimento Cinque Stelle.

Senatrice Maiorino in cosa consiste un intergruppo parlamentare?

Alessandra Maiorino: Un intergruppo parlamentare è una sorta di gruppo di lavoro, uno strumento molto agile che i parlamentari hanno a disposizione e che non ha bisogno di formalizzazione o di approvazione da parte dei Presidenti di Camera e Senato.

La creazione di un intergruppo parlamentare LGBTI consente dunque a deputati e senatori di lavorare insieme su tematiche che riguardano la nostra comunità.

Senatrice, l’intergruppo LGBTI si aprirà anche ad esponenti della maggioranza di destra?

Alessandra Maiorino: Siamo aperti naturalmente alle adesioni di qualunque deputata, deputato, senatore, senatrice, di qualunque schieramento politico, dell’opposizione e della maggioranza, perché l’intergruppo nasce appositamente per mettere in collegamento persone all’interno del Parlamento, anche di forze politiche diverse, su un tema che hanno a cuore.

Con quali istituzioni, organi ed enti si confronta questo intergruppo e cosa può fare di concreto?

Alessandra Maiorino: Moltissimo, è uno strumento estremamente flessibile. Si può approfondire l’argomento, organizzando delle audizioni e incontri con le realtà di riferimento, quindi con le associazioni, con la società civile, per raccogliere le loro istanze, recepire nuove richieste o criticità che vengono evidenziate, si possono coordinare azioni di tipo legislativo, mediatico o incontri fisici, come per esempio organizzare una manifestazione in piazza.

Ricordiamo che ad oggi sono soltanto 4 i parlamentari dichiaratamente LGBTI e sono Rachele Scarpa, Ely Schlein e Alessandro Zan del Partito Democratico e Ivan Scalfarotto di Azione/Italia Viva. Ma non bisogna essere LGBTI per occuparsi dei diritti della nostra comunità.

Ci sono già le prime adesioni? Quante? Quali?

Alessandra Maiorino: Le adesioni stanno già arrivando, sono molte, moltissime altre ne arriveranno. Ne sono arrivate moltissime sia dal mio gruppo, quello del M5S, sia da altri gruppi parlamentari. Di rilevanza sono già le adesioni arrivate da parte di Laura Boldrini (PD), Riccardo Maggi (+Europa), Ivan Scalfarotto (Az-Iv), Alessandro Zan aderirà. Si sta formando un bel gruppo e insieme coordineremo le nostre azioni e le nostre reazioni qualora ce ne fosse bisogno, siamo sicuri che purtroppo ce ne sarà bisogno.

Questo strumento è sufficiente per contrastare una destra che sembra pronta a far tornare l’Italia indietro sui diritti civili, non solo quelli LGBTI, ma pensiamo per esempio all’attacco al diritto all’aborto?

Alessandra Maiorino: Noi utilizzeremo questo strumento per avere una risposta compatta e riuscire a coordinare le nostre azioni rispetto a quello che tutte e tutti noi paventiamo e cioè che ci sia un attacco ai diritti civili, uno stop, un regresso rispetto al percorso di avanzamento verso la civiltà, che a fatica il nostro paese ha intrapreso e che ora rischia di subire una battuta d’arresto, se non addirittura un tornare indietro. L’intergruppo parlamentare si promette di essere uno degli strumenti, non l’unico, che utilizzeremo per dimostrare che aldilà dell’appartenenza politica, sui diritti non ci possono essere divisioni e bisogna andare avanti, compatti, non solo per difendere quello che si è ottenuto, ma per continuare a lottare e a progredire sulla strada dei diritti e dell’uguaglianza per tutte e tutti.

È dunque auspicabile che i parlamentari delle opposizioni trovino una convergenza politica almeno davanti all’assalto delle destre di governo ai diritti civili. L’intergruppo parlamentare è sicuramente uno strumento utile in tal senso.

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Alberto De Pisis

Alberto De Pisis, tra carriera, amori e speranze per il futuro: “Mi piacerebbe diventare papà” – intervista

Culture - Luca Diana 28.2.24
I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming - film queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming

News - Federico Boni 26.2.24
Federico Massaro, Grande Fratello

Grande Fratello, il percorso di Federico Massaro dopo l’uscita di Vittorio Menozzi

Culture - Luca Diana 27.2.24
Liarmouth, Aubrey Plaza di The White Lotus nel primo film di John Waters dopo 20 anni - Aubrey Plaza - Gay.it

Liarmouth, Aubrey Plaza di The White Lotus nel primo film di John Waters dopo 20 anni

Cinema - Redazione 28.2.24
Eurovision 2024 Eden Golan October Rain

Boicottare Eurovision 2024 e la partecipazione di Israele? “October rain” di Eden Golan va esclusa?

Musica - Redazione Milano 27.2.24
Da sinistra: Douglas Carolo (foto da TikTok), Andrea Bossi (foto SKYtg24) e Michele Caglioni (foto Instagram)

Perché Andrea Bossi sarebbe stato ucciso da Douglas Carolo e Michele Caglioni?

News - Redazione Milano 29.2.24

Leggere fa bene

famiglie-arcobaleno

Padova, colpo di scena dalla Procura: si può tornare alla Corte costituzionale per difendere l’uguaglianza di tutte le famiglie

News - Redazione 14.11.23
alessia-crocini-mennuni

Alessia Crocini risponde alla senatrice Mennuni sulla maternità: “Le parole di una privilegiata”

News - Francesca Di Feo 28.12.23
Un Professore 2, intervista a Nicolas Maupas: "Simone è pronto ad aprirsi, che siano relazioni di amicizia o di amore” - VIDEO - Nicolas Maupas - Gay.it

Un Professore 2, intervista a Nicolas Maupas: “Simone è pronto ad aprirsi, che siano relazioni di amicizia o di amore” – VIDEO

Serie Tv - Federico Boni 14.11.23
Rey Sciutto, trionfatore di The Floor: "Cerco di promulgare una società più inclusiva, abbattendo stereotipi". L'intervista - Rey Sciutto cover - Gay.it

Rey Sciutto, trionfatore di The Floor: “Cerco di promulgare una società più inclusiva, abbattendo stereotipi”. L’intervista

Culture - Federico Boni 5.2.24
giornata-mondiale-consapevolezza-intersex

Intersex, giornata della consapevolezza: a che punto siamo con regolamenti e tutele a livello globale?

News - Francesca Di Feo 25.10.23
famiglie arcobaleno vicenza

Figli orfani per decreto, famiglie omogenitoriali e sindaci sfidano la ferocia del Governo Meloni

News - Giuliano Federico 4.9.23
Bruno Vespa in difesa della pesca di Esselunga attacca la comunità LGBTQIA+ e le famiglie arcobaleno. È polemica - Bruno Vespa in difesa della pesca di Esselunga attacca la comunita LGBTQIA e le famiglie arcobaleno - Gay.it

Bruno Vespa in difesa della pesca di Esselunga attacca la comunità LGBTQIA+ e le famiglie arcobaleno. È polemica

News - Redazione 2.10.23
Peter Spooner, Rishi Sunak

“Chiedete scusa alle vittime di transfobia!” il padre di Brianna Ghey al primo ministro Sunak

News - Redazione Milano 8.2.24