Iran: 30 giovani gay arrestati e torturati dalla polizia

Raid in una festa privata da parte della polizia iraniana e scatta il pestaggio omofobo.

Iran: 30 giovani gay arrestati e torturati dalla polizia - Iran 30 giovani gay arrestati e torturati dalla polizia - Gay.it
< 1 min. di lettura

Ancora notizie sconvolgenti dal mondo: 30 uomini accusati di essere omosessuali sono stati arrestati e torturati dalla polizia nella provincia di Esfahan, in Iran. A denunciare l’accaduto l’IRQR (Iranian Railroad for Queer Refugees).

Uno squadrone di agenti avrebbe fatto irruzione in una festa privata, arrestando una trentina di uomini di età compresa tra i 16 e i 30 anni. Portati a forza presso la prigione Dastgerd di Esfahanm, alcuni di questi sono riusciti a scappare, raccontando quanto avvenuto. Tra i 30 prigionieri, rivelano le fonti, anche alcuni eterosessuali. Dopo pochi giorni tutte le famiglie sono state informate dell’arresto dei propri figli, sbattuti in galera perché ‘sodomiti’.

Un procuratore speciale è stato assegnato ai loro caso, con l’accusa di sodomia, di aver bevuto alcolici e preso droghe psichedeliche. È stato riferito che i prigionieri saranno inviati al Dipartimento di Giustizia di Esfahan per l’esame anale, in modo da fornire alla Corte prove della loro omosessualità. Questo sfortunato evento ha creato il caos tra la comunità LGBT di Esfahan, poiché i prigionieri sono stati costretti a scrivere i nomi completi di tutti i loro amici e conoscenti LGBT. L’IRQR è profondamente preoccupato per questa situazione, poiché l’Iran ha una storia ben documentata nella persecuzione degli omosessuali“.

Volker Beck, attivista per i diritti umani nonché deputato tedesco, ha dichiarato al The Jerusalem Post che “la persecuzione e la politica di annientamento contro gli omosessuali rendono il regime iraniano un nemico dei diritti umani: un tale paese non può essere considerato partner nella nostra comunità di valori“.

In Iran l’omosessualità è un crimine, punibile con la prigionia, la punizione corporale o l’esecuzione. Dopo l’omocausto ceceno, ancora orrore omofobo dal mondo.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Giovanni Di Colere 22.4.17 - 15:34

Non sono notizie sconvolgenti: è una Repubblica Islamica, stupid.

Trending

Papa Francesco Dignitas Infinita - Chiesa Cattolica - Vaticano

Papa Francesco e l’attacco ai seminaristi gay, le reazioni della comunità LGBTQIA+ italiana

News - Redazione 28.5.24
10 attori e attrici trans ad hollywood

10 star della comunità trans* che stanno rivoluzionando Hollywood

Cinema - Gio Arcuri 23.5.24
Elezioni europee: "Io Voto! E porto la comunità LGBTIQ+ al voto", la campagna di Arcigay

Elezioni europee: “Io Voto! E porto la comunità LGBTIQ+ al voto”, la campagna di Arcigay

News - Gay.it 28.5.24
Marco Mengoni e Angelina Mango, arriva il duetto

Marco Mengoni duetta con Angelina Mango nell’album “poké melodrama”: svelati tutti gli ospiti

Musica - Emanuele Corbo 27.5.24
Omar Ayuso e Itzan Escamilla di Elite sono una coppia? (FOTO) - Omar Ayuso e Itzan Escamilla foto cover - Gay.it

Omar Ayuso e Itzan Escamilla di Elite sono una coppia? (FOTO)

Culture - Redazione 27.5.24
Chi è Karla Sofía Gascón, prima attrice trans a trionfare a Cannes e presto in un film con Vladimir Luxuria - Karla Sofia Gascon 1 - Gay.it

Chi è Karla Sofía Gascón, prima attrice trans a trionfare a Cannes e presto in un film con Vladimir Luxuria

Cinema - Redazione 27.5.24

Continua a leggere

Perugia, in otto a processo per insulti omofobi sui social: “Odiare costa!” - Perugia Pride 2019 - Gay.it

Perugia, in otto a processo per insulti omofobi sui social: “Odiare costa!”

News - Redazione 26.1.24
Emanuele Pozzolo il post omofobico ai tempi dell'approvazione delle unioni civili. Nella foto insieme a Giorgia Meloni che lo scelse nelle liste elettorali del 25 Settembre 2022.

Emanuele Pozzolo, scelto da Meloni: ecco il post omofobico contro le unioni civili

News - Redazione Milano 3.1.24
russia-insegnante-propaganda-lgbtqia

Russia, insegnante si veste da Biancaneve e viene accusato di propaganda LGBTQIA+

News - Francesca Di Feo 28.12.23
sondrio-manifesti-pro-vita-risposta-lgbtqia

“Manifesti Pro Vita disumani” la risposta LGBTQIA+ a Sondrio è esemplare

News - Francesca Di Feo 12.12.23
Lorenzo Gasperini, ex consigliere leghista condannato per diffamazione contro Arcigay Livorno - Arcigay Livorno - Gay.it

Lorenzo Gasperini, ex consigliere leghista condannato per diffamazione contro Arcigay Livorno

News - Redazione 8.3.24
uganda-smug-perde-ricorso-tribunale

Uganda, l’NGO LGBTQIA+ SMUG perde il ricorso in tribunale: operazioni illegali secondo l’Anti Homosexuality Act

News - Francesca Di Feo 25.3.24
Odio LGBTIAQ social network

L’odio social verso la comunità LGBTQIA+ ha conseguenze nella vita reale, ma Meta, X e TikTok non fanno abbastanza per arginarlo

News - Francesca Di Feo 25.1.24
vittorio menozzi gay iti mirko brunetti grande fratello

Grande Fratello, omofobia su Vittorio Menozzi, le battute di Mirko e Marco

Culture - Francesca Di Feo 1.12.23