È morto Jonathan Demme, regista di Philadelphia

Vinse l'Oscar per Il silenzio degli innocenti.

È morto Jonathan Demme, regista di Philadelphia - philadelphia - Gay.it
< 1 min. di lettura

A 73 anni è morto Jonathan Demme, regista famoso per Il silenzio degli Innocenti e Philadelphia.

Secondo Variety, Demme era affetto da un cancro all’esofago ed è morto a New York per complicazioni legate sia al tumore che al cuore.

Il regista deve appunto la sua fama soprattutto al celebre film con Jodie Foster e Anthony Hopkins, per il quale vinse l’Oscar per la miglior regia, ma anche per avere toccato un tema come l’AIDS in Philadelphia con Tom Hanks.

Tra i suoi ultimi film la commedia Dove eravamo rimasti con una inedita Meryl Streep cantante rock, presentato alla Mostra del cinema di Venezia due anni fa.

Ha diretto nel 2016 un documentario musicale su Justin Timberlake e stava lavorando alla serie Shots Fired di cui ha diretto il primo episodio.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
cantalupo75 27.4.17 - 23:52

Proprio i suoi due film più famosi gli procurarono controversie: Philadelphia fu oggetto di numerosi tagli di scene di affettività tra Banderas ed Hanks (si dice per calcolo in vista degli Oscar dell'epoca) e la versione integrale fu disponibile solo molti anni dopo con la pubblicazione del dvd. Per quanto riguarda Il Silenzio degli Innocenti, ricevette numerose critiche perché il cannibale interpretato da Hopkins era proposto con più empatia rispetto al serial killer (il cui processo di transizione "irrisolto" veniva in qualche modo mischiato alle sue varie patologie psichiatriche). Tornando a Philadelphia suggerirei ai più giovani di vederlo e confrontarlo con Dallas Buyers Club: più o meno entrambi i film sono ambientati nella stessa epoca ma è interessante vedere il loro diverso approccio alla sieropositività. Il primo la vede come una condanna senza appello, mentre il secondo offre diversi spunti di speranza, seppure gli eventi tragici non manchino, essendo stato girato quando le terapie in grado di offrire uno stile di vita accettabile alla maggior parte delle persone che se ne avvalgono, sono ormai una realtà consolidata anche se non facile.

Trending

Grande Fratello, chi vincerà secondo i bookmaker? - Grande Fratello 2023 - Gay.it

Grande Fratello, chi vincerà secondo i bookmaker?

News - Luca Diana 3.3.24
Eurovision 2024, Il Regno Unito vuole la vittoria con Dizzy di Olly Alexander. Il video ufficiale - olly alexander - Gay.it

Eurovision 2024, Il Regno Unito vuole la vittoria con Dizzy di Olly Alexander. Il video ufficiale

Culture - Redazione 1.3.24
Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: "Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche" - Mary e George cover - Gay.it

Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: “Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche”

Serie Tv - Federico Boni 1.3.24
Francesco Panarella

Francesco Panarella e il morbo di Kienbock: “Recitare mi ha salvato la testa”

Culture - Luca Diana 28.2.24
Andrea Bossi con la sua amica Serena - foto dal canale TikTok pubblico di Serena

Andrea Bossi, l’omicidio di un ragazzo queer, ucciso soltanto per un pugno di gioielli?

News - Giuliano Federico 2.3.24
Due megattere maschio fanno sesso, storico primo avvistamento alle Hawaii (FOTO) - Due megattere maschi fanno sesso storico primo avvistamento alle Hawaii - Gay.it

Due megattere maschio fanno sesso, storico primo avvistamento alle Hawaii (FOTO)

News - Redazione 1.3.24

I nostri contenuti
sono diversi

1° dicembre 2023, le 10 associazioni della campagna U=U lanciano l’allarme: “Troppe diagnosi tardive, non disperdiamo i progressi della scienza” - stigmahiv - Gay.it

1° dicembre 2023, le 10 associazioni della campagna U=U lanciano l’allarme: “Troppe diagnosi tardive, non disperdiamo i progressi della scienza”

Corpi - Daniele Calzavara 30.11.23
hiv stigma arcigay

Indagine Stigma Stop sulla comunità LGBTIQA+: le identità meno visibili riportano stato di salute e psicologico più bassi

Corpi - Gay.it 14.11.23
PrEP Camp Roma

Ma ne sai abbastanza sulla PrEP? A Roma il primo residenziale gratuito: iscriviti!

Corpi - Redazione 6.9.23
milano checkpoint

5 anni di Milano Check Point, tra prevenzione e sensibilizzazione

Corpi - Redazione Milano 13.10.23
Elton John al parlamento inglese: "Il prossimo premier faccia di più per sradicare l’aids entro il 2030" - Elton John - Gay.it

Elton John al parlamento inglese: “Il prossimo premier faccia di più per sradicare l’aids entro il 2030”

News - Redazione 30.11.23
I film LGBTQIA+ della settimana 27 novembre/3 dicembre tra tv generalista e streaming - film hiv aids - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 27 novembre/3 dicembre tra tv generalista e streaming

Cinema - Federico Boni 27.11.23
libri hiv stigma Rebecca Makka Hervé Guibért Giulia Scomazzon Elena Di Cioccio

Oltre lo stigma Hiv: libri, narrazioni e discorsi

Culture - Federico Colombo 30.11.23
Donatella Versace lotta con noi: sostegno a Milano Check Point nella lotta ad hiv e malattie a trasmissione sessuale - donatella versace alessandro zan milano check point 2 - Gay.it

Donatella Versace lotta con noi: sostegno a Milano Check Point nella lotta ad hiv e malattie a trasmissione sessuale

Corpi - Redazione Milano 1.12.23