x
Home / News / Kate McKinnon e Ariana DeBose: l’esilarante sketch sulla poetessa greca Saffo al SNL

Kate McKinnon e Ariana DeBose: l’esilarante sketch sulla poetessa greca Saffo al SNL

Le due icone LGBTQ+, nel noto spettacolo del sabato sera, hanno incantato l’America con un’esilarante analisi accademica dei ‘nuovi’ frammenti della poetessa di Lesbo.

SNL Saffo Gay.it
2 min. di lettura

La poetessa greca Saffo è stata una delle prime donne che ha descritto in parole e poesia l’amore e l’attrazione per altre donne ne è diventato un simbolo e i suoi scritti – o meglio, i frammenti che ci sono rimasti – descrivono perfettamente ancora oggi le esperienze delle donne lesbiche.

Ma gli scritti della poetessa di Lesbo possono anche diventare un momento esilarante e ancora più vicino a noi, se di mezzo ci sono Kate McKinnon, Ariana DeBose e il Saturday Night Live.

SNL Saffo Gay.it
Kate McKinnon e Ariana DeBose durante lo sketch al SNL

Kate è una presenza storica del celebre programma targato NBC e nota icona LGBTQ+, Ariana DeBose, invece, ha da poco fatto coming out ed è reduce dal successo come protagonista del West Side Story di Steven Spielberg. Le due hanno aperto la serata proprio cantando una versione medley delle canzoni del film, per poi calarsi nei panni di due professori accademici, studiosi proprio della celebre poetessa greca. E cosa potevano fare se non decifrare live e in esclusiva dei fantomatici nuovi frammenti di Saffo, rinvenuti a seguito di «un tragico incidente di una crociera della famiglia di Rosie O’Donnell – tutti sopravvissuti». Ogni singolo frammento è stato pura comicità, e ha mandato in visibilio il web.

Secondo le due autorevoli figure, il primo frammento recita quanto segue: «Vento in montagna / Occhi d’oro / Ci siamo lasciate, Elena / Per favore, porta i tuoi sandali fuori di qui». Continuando poi con: «Succo d’oliva gocciola / Sole toccato / Non possiamo prendere un altro cane / Siamo al massimo / Detto questo, ho trovato un gatto selvatico incinta dietro il negozio di alimentari / Per favoreee?». E ancora: «Bacche dorate / Rive del fiume / Nancy, ci siamo appena incontrate / Fai paura e sei una stronza / Vieni a vivere con me». Oppure: «Soddisfi la nostra passione / Il mar Egeo chiama / Perché i ragazzi gay non ci invitano ai loro eventi? / Non siamo divertenti? / Non rispondere».

Stereotipi e battute sulle relazioni tra donne nel 2022 sono troppo gustosi per perderseli e non è stato difficile per tante identificarvisi, come dimostrano le migliaia di commenti su Twitter che hanno accompagnato lo sketch. Non è mancata nemmeno qualche frecciatina alle polemiche che hanno abitato i nostri feed per qualche tempo. Una su tutte? «Non mi interessa se Helen di Generes era cattiva. Ha fatto molto. Pensate che James Corden sia una passeggiata nel parco?». Sipario.

La spiegazione è andata avanti mostrando anche degli artefatti rinvenuti insieme ai frammenti che dovrebbero aiutare a ricostruire la vita di Saffo, tra cui un vaso con dipinta Gillian Anderson nei panni di Dana Scully in The X Files.

Lo show è stato esilarante e l’unico modo per esprimerlo è rubare uno dei commenti più virali – un utente ha infatti scritto: «A chi ha scritto lo sketch di Saffo, voglio darvi $1000 per averlo portato in televisione». Che dire, ne aspettiamo solo altri?

© Riproduzione Riservata
Entra nel nostro canale Telegram Entra nel nostro canale Google

Resta aggiornato. Seguici su:

Facebook Follow Twitter Follow Instagram Follow

Lascia un commento

Per inviare un commento !