Pride a Madison (Usa): agenti di polizia banditi dalla parata

La comunità LGBT+, in particolare nera, non si sentiva al sicuro a sfilare a fianco di uomini in divisa e armati.

madison pride
2 min. di lettura

La polizia di Madison, nel Wisconsin, non ha partecipato alla parata dell’orgoglio omosessuale che si è tenuta sabato 18 agosto.

L’annuncio non è arrivato da parte del dipartimento della contea, bensì dalla stessa comunità LGBT+, la quale non si sentirebbe al sicuro a sfilare a fianco di uomini in divisa e armati. Gran parte delle preoccupazioni erano arrivate soprattutto dalla comunità nera, come riporta il Outreach LGBT Community Centre, viste le continue aggressioni razziste che si sono verificate e si verificano quasi ogni giorno. La decisione è stata presa dopo il rapporto stilato dal Wisconsin State Journal, che indica un continuo aumento di aggressioni da parte della polizia nei confronti delle persone di colore. 

Inizialmente, gli organizzatori del Madison Pride aveva acconsentito alla presenza di una rappresentanza della polizia alla parata, purché non utilizzassero le auto di pattuglia per “scortare” i manifestanti. A portare avanti questa protesta verso gli agenti sono stati in particolare Shawna Lutzow e Johanna Heineman-Pieper, una coppia che intendeva aiutare le persone straniere e più emarginate a sentirsi parte della comunità. Nonostante questo, spiegano Shawna e Johanna, gli agenti potranno partecipare al Pride, ma come semplici sostenitori e con le loro famiglie.

I vigili del Fuoco boicottano il Madison Pride

Dopo la partecipazione negata al corpo di polizia della città, anche i vigili del Fuoco hanno rinunciato a inviare una rappresentanza al Madison Pride, come sostegno e supporto ai colleghi. Difatti, hanno spiegato che nonostante il sostegno alla comunità LGBT+ e al Pride, devono dimostrare solidarietà anche agli agenti di polizia, e quindi hanno volutorispettosamente rifiutare con dispiacere di partecipare alla parata di quest’anno.

Quest’anno, al Madison Pride le uniche divise presenti erano quindi quelle della sicurezza, che hanno permesso alla parata di sfilare per le vie principali della città senza problemi. Il corpo di polizia, nei panni del tenente Brian Chaney Austin, ha mostrato un grande dispiacere nel non partecipare attivamente alla marcia.

Credits: Queerty

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Dennis Gonzalez, il nuotatore artistico fresco di trionfo europeo che ha sconfitto anche l'omofobia - Dennis Gonzalez - Gay.it

Dennis Gonzalez, il nuotatore artistico fresco di trionfo europeo che ha sconfitto anche l’omofobia

Corpi - Redazione 13.6.24
"C'è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+", intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno - Torino Pride 2023 - Gay.it

“C’è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+”, intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno

News - Francesca Di Feo 13.6.24
Break The Code Tour, Nemo arriva in Italia. Ecco dove e quando - Break The Code Tour Nemo arriva in Italia - Gay.it

Break The Code Tour, Nemo arriva in Italia. Ecco dove e quando

Musica - Redazione 13.6.24
Mahmood RA TA TA - Il velo e anche la tuta sono del brand palestinese Trashy Clothing

Mahmood fa “RA TA TA” con un velo palestinese che ha un significato

Musica - Mandalina Di Biase 13.6.24
Roma Pride 2024, intervista a Mario Colamarino: "Siamo la somma di tutte le lotte, la vera opposizione al governo Meloni" - Pride Croisette 2 - Gay.it

Roma Pride 2024, intervista a Mario Colamarino: “Siamo la somma di tutte le lotte, la vera opposizione al governo Meloni”

News - Federico Boni 12.6.24
Matt Bomer: "Non mi hanno fatto fare Superman perché sono gay" - Matt Bomer - Gay.it

Matt Bomer: “Non mi hanno fatto fare Superman perché sono gay”

Cinema - Redazione 12.6.24

Hai già letto
queste storie?

Fabrizio Benetti Schio Elezioni Comunali 2024 - MaiMa LGBTI

“Garantire trascrizione dei figli di coppie omogenitoriali” Fabrizio Benetti di Maima e la sua candidatura a Schio

News - Gay.it 4.6.24
A Natale con “queer” vuoi, per Pasqua ci aggiorniamo: consigli per le feste - cover - Gay.it

A Natale con “queer” vuoi, per Pasqua ci aggiorniamo: consigli per le feste

Culture - Emanuele Bero 16.12.23
Disinformazione e Comunita LGBTIAQ - Distortə, la conferenza organizzata a Roma da EDGE e GayNet

Qual è l’impatto della disinformazione sulla vita delle persone LGBTIAQ+?

Culture - Francesca Di Feo 5.4.24
sassuolo-violenza-polizia-coppia-gay-scalfarotto

Violenza e profilazione razziale su coppia gay, la procura archivia, ma arriva l’interrogazione parlamentare

News - Francesca Di Feo 1.3.24
Papa Francesco Dignitas Infinita - Chiesa Cattolica - Vaticano

Papa Francesco e l’attacco ai seminaristi gay, le reazioni della comunità LGBTQIA+ italiana

News - Redazione 28.5.24
world-speech-day-lgbtqia-firenze

Il World Speech Day il 15 marzo a Firenze dà voce alle esperienze reali della comunità LGBTQIA+

Culture - Francesca Di Feo 11.3.24
Arte e queerness: intervista a Elisabetta Roncati - Sessp 10 - Gay.it

Arte e queerness: intervista a Elisabetta Roncati

Culture - Federico Colombo 29.12.23
Vitto Pascale replica alle dichiarazioni di Giuseppe Cruciani

Cruciani attacca Gay.it e la comunità LGBTI+: “Non esiste”. La risposta di Vitto è stupenda e per il nostro direttore quelle parole…

Culture - Emanuele Corbo 11.6.24