Milano, un gay su due è di centrodestra. Bocciata la giunta

Secondo un sondaggio di Gay.it il 46% degli gay milanesi si definisce di destra o di centro destra. Il 51% dell'area della sinistra e solo il 2% di centro. Bocciato il sindaco Moratti.

Milano, un gay su due è di centrodestra. Bocciata la giunta - morattisondaggioBASE - Gay.it
3 min. di lettura

Le simpatie politiche – A Milano, la città italiana capitale della moda del design e della finanza, un gay su due ha recentemente dichiarato di essere di idee politiche di centro

Milano, un gay su due è di centrodestra. Bocciata la giunta - morattisondaggioF1 - Gay.it

destra. È questo uno dei dati che emerge da uno studio condotto da Gay.it che, in vista delle prossime elezioni amministrative per il Comune di Milano, che si terranno la prossima primavera, ha interrogato la comunità gay milanese cercando di tracciare anche un bilancio del gradimento dei singoli componenti della giunta Moratti.

Lo studio ha coinvolto circa 600 internauti milanesi gay, lesbiche e trans dichiarati che, nelle scorse settimane, hanno risposto ad alcune domande della redazione. Dall’analisi delle risposte emerge innanzitutto che un gay milanese su due, il 46% degli intervistati, dichiara di essere di idee politiche di destra o centrodestra. Nel dettaglio il 12% dichiara di essere "di destra" mentre il 34% dichiara di essere di "centro destra". Per quanto riguarda l’opposizione invece, sommando il 21% di chi si definisce "di sinistra" con il 30% del "centro sinistra", raggiunge un totale del 51% dei consensi totali, mentre solo il 2% degli intervistati si definiscono "di centro".

La giunta Moratti – Nonostante le percentuali, però, la comunità lgbt milanese non si ritiene soddisfatta né della giunta Moratti in generale né, in particolare, delle politiche e delle attività legate al mondo gay: la maggior parte degli intervistati (32% del campione), infatti, oltre a ritenere sotto la sufficienza l’operato del Sindaco Moratti, reputa ‘insufficienti’ le misure prese a Palazzo Marino per garantire pari opportunità e pari diritti alla comunità gay. 

Milano, un gay su due è di centrodestra. Bocciata la giunta - morattisondaggioF2 - Gay.it

Nel questionario è stato poi chiesto anche di valutare l’operato degli assessori della giunta Moratti. Il più apprezzato dai milanesi? La ricerca ha decretato che si tratta di Giovanni Terzi, titolare della delega alle Attività produttive, Politiche del Lavoro e dell’Occupazione. Il componente dell’esecutivo viene promosso dal 27% degli interpellati che ricordano con piacere le numerose iniziative ricreative organizzate negli ultimi anni in città, come le "notti bianche" e l’estate milanese, ma anche per l’importanza attribuita alle problematiche delle donne, prime destinatarie di manifestazioni innovative come la maratona in rosa e la notte dei saldi. Probabilmente hanno inciso nella scelta dei gay anche le numerose iniziative promosse da Terzi nel settore della moda e del fashion

Secondo nella classifica di gradimento, con il 19% delle preferenze, l’assessore alla Cultura, Massimiliano Finazzer Flory , premiato soprattutto per le numerose iniziative culturali legate all’arte o al teatro, di cui si è fatto promotore. Al terzo gradino del podio si attesta Maurizio Cadeo, assessore all’arredo, decoro urbano e verde  (16%) per il suo interesse all’estetica della città e l’attenzione al verde pubblico. Piacciono per la simpatia e la sensibilità dimostrata verso il mondo gay anche l’assessore allo Sport Alan Rizzi (12% delle preferenze) e il titolare della delega alla Salute Gianpaolo Landi di Chiavenna (10% dei consensi).

Meno amato dei suoi colleghi, ma con in tasca un dignitoso 7% di preferenze, l’assessore allo Sviluppo del territorio Carlo Masseroli, mentre nelle ultime posizioni, apprezzati solamente da una piccola parte dell’elettorato gay troviamo i due esponenti più in vista dell’intera giunta: al penultimo posto della graduatoria, infatti, si piazza Riccardo De Corato, Vice Sindaco , con appena il 5% dei consensi e il Sindaco Letizia Moratti che, invece, risulta amata solo dal 2% del campione.

Ecco i risultati completi dell’indagine:
1) Se chiedessero di definire il suo orientamento politico lei sarebbe:
a) Di destra 12%
b) Di Sinistra 21%
c) Di centro destra 34%
d) Di centro Sinistra 30%
e) Di centro 2%
f) Non sa non risponde 1%

2) Se le chiedessero un giudizio sintetico sulla giunta Moratti lei che voto darebbe?
a) Ottimo 7%
b) Più che sufficiente 12%
c) Sufficiente 26%
d) Sotto la sufficienza 32%
e) Insufficiente 19%
f) Non sa non risponde 4%

3) Sulle cosiddette "pari opportunità" e sulle tematiche più legate al mondo gay, quale il suo giudizio della giunta:
a) Ottimo 3%
b) Più che sufficiente 9%
c) Sufficiente 23%    
d) Sotto la sufficienza 29%
e) Insufficiente 34%    
f) Non sa non risponde 2%

4) Per quanto concerne l’attività dei singoli assessori della giunta Moratti (Sindaco compreso), qual è la figura che ammira o apprezza di più?
a) Giovanni Terzi 32%
b) Massimiliano Finazzer Flory 18%
c) Maurizio Cadeo 11%
d) Giampaolo Landi di Chiavenna 9%
e) Alan Rizzi 8%
f) Riccardo De Corato 5%
g) Letizia Moratti 2%
h) Altro 9%
i) Non sa, non risponde 6%

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

B&B rifiuta coppia omosessuale a Busca in provincia di Cuneo

B&B di Busca che rifiuta omosessuali scovato da Gay.it: Booking.com non elimina l’annuncio, la titolare fornisce nuove versioni omofobe ai quotidiani

News - Giuliano Federico 16.7.24
Tutti i coming out "vip" del 2024 - Coming Out 2024 - Gay.it

Tutti i coming out “vip” del 2024

News - Federico Boni 19.7.24
spiagge gay italiane spiagge queer lgbtqia

Speciale Spiagge 2024: 100 spiagge gay in Italia da non perdere

Viaggi - Redazione 1.7.24
Roma, pestaggio choc a coppia gay. Frustate, calci e pugni. Lo sconvolgente video. "Appello per riconoscere gli aggressori" - Roma pestaggio choc a coppia gay. Frustate e pugni. Lo sconvolgente video - Gay.it

Roma, pestaggio choc a coppia gay. Frustate, calci e pugni. Lo sconvolgente video. “Appello per riconoscere gli aggressori”

News - Redazione 19.7.24
Vladimir Luxuria Isola dei Famosi 2024

Palinsesti Mediaset 2024/2025. Vladimir Luxuria non condurrà più l’Isola dei Famosi. Verissimo incontra Amici

Culture - Redazione 17.7.24
Alberto Matano e il marito Riccardo Mannino

L’estate 2024 di Alberto Matano tra sole, amore e nuove avventure letterarie: le foto social

Culture - Luca Diana 19.7.24

I nostri contenuti
sono diversi

G7 ospitato dall'Italia a Fasano, la presidente del consiglio Giorgia Meloni scatta un selfie - credit photo: LaPresse

G7, nel testo rispuntano i diritti LGBTIAQ+, censurati “orientamento sessuale, “identità di genere” e “aborto”

News - Redazione Milano 14.6.24
puglia-legge-contro-omofobia

Anche la Puglia approva una legge regionale contro l’omobitransfobia

News - Francesca Di Feo 10.7.24
Scampia, omofobia di Pasqua. Sputi e sigarette spente addosso a 23enne: "Mi hanno chiamato r*cchiò" - omofobia - Gay.it

Scampia, omofobia di Pasqua. Sputi e sigarette spente addosso a 23enne: “Mi hanno chiamato r*cchiò”

News - Redazione 2.4.24
discorso-d-odio-politici-europei

Discorso d’odio anti-LGBTQIA+ in crescita nelle aule istituzionali europee: “I diritti umani sono in discussione”

News - Francesca Di Feo 1.3.24
Famiglie Arcobaleno alla riscossa in 12 Piazze

Famiglie alla riscossa, festa in 12 piazze in tutta Italia: “Governo ideologico e politica incattivita e populista”

News - Redazione 18.4.24
joe biden pride month 2023 gay pride stati uniti lgbtiq+ trans kids

Joe Biden concede la grazia a migliaia di militari in passato condannati per sesso gay nelle forze armate

News - Federico Boni 27.6.24
Sergio Mattarella 17 maggio giornata internazionale contro omofobia transfobia bifobia

17 maggio, Mattarella contro l’omobitransfobia: “Non è possibile accettare di rassegnarsi alla brutalità”

News - Redazione 17.5.24
Buone notizie Italia 2022 Gay.it

Corte di Appello di Brescia: i figli hanno il diritto a vedere riconosciuti entrambi i genitori

News - Redazione 9.2.24