Nasce l’associazione gay vicina a Berlusconi

Dopo Gaylib, vicina al presidente della Camera Gianfranco Fini, nasce una nuova organizzazione di centrodestra. I berlusconiani si organizzano e fondano Gel, sigla che sta per "Gay e Libertà".

Nasce l'associazione gay vicina a Berlusconi - gelberlusconiBASE - Gay.it
2 min. di lettura

Nasce l'associazione gay vicina a Berlusconi - gelberlusconiF1 - Gay.it

"Gay e Libertà. Sarà questo il nome dell’associazione che abbiamo deciso di fondare". Inizia così una nota dei promotori di una nuova associazione di centrodestra, la seconda dopo la più longeva Gaylib. Dopo la rottura tra il presidente della Camera Gianfranco Fini e il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, le personalità vicine a quest’ultimo si sono organizzati per difendere oltre "ai valori tradizionali ai quali teniamo" anche "il riconoscimento di una realta’ presente nel nostro paese che troppo spesso si vuole ignorare".

Alla nuova associazione "del Popolo della Libertà" hanno aderito "Daniele Onori, Fabrizio Materassi, il consigliere Provinciale Massimo Lensi ed i Consiglieri Regionali Tommaso Villa e Marco Taradash e molti altri amici. Un’associazione per dire basta ad ogni tipo di discriminazione a partire dall’omofobia. Un’associazione del Popolo della Liberta’"

Nasce l'associazione gay vicina a Berlusconi - gelberlusconiF2 - Gay.it

"Gel – continua la nota – sarà presente sul territorio come protagonista dei diritti civili, nel mondo della scuola, dell’università e nella società civile ed allo stesso tempo diverrà un punto di riferimento per tutti coloro che si rispecchiano nella politica del centrodestra . Siamo nel 2010, ed ancora c’e’ qualcuno che crede che essere omosessuali sia una malattia. Noi siamo qui per dire basta a tutto ciò, e per rappresentare il mondo Glbt in un’ottica lontana dalle solite demagogiche politiche della sinistra che in questi anni si è professata rappresentante del mondo gay senza aver mai raggiunto nessun risultato concreto. Un’associazione politica – concludono da Gel – con lo scopo di rappresentare una realtà fino ad oggi dimenticata, almeno nel contesto politico".

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
Maria De Filippi, Amici 23

Amici 23, le pagelle di Gay.it della quinta puntata del Serale

Culture - Luca Diana 21.4.24
Amadeus, Sanremo Giovani 2023

Sanremo verso Mediaset, Amadeus in onda sul NOVE già a fine agosto con tre programmi

Culture - Mandalina Di Biase 18.4.24
Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24
Angelina Mango Marco Mengoni

Angelina Mango ha in serbo una nuova canzone con Marco Mengoni e annuncia l’album “poké melodrama” (Anteprima Gay.it)

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
Lovers 2024, i vincitori. Trionfa la coppia di pensionati in crisi di Les Tortues di David Lambert - OFF Les Tortues Turtles 02 - Gay.it

Lovers 2024, i vincitori. Trionfa la coppia di pensionati in crisi di Les Tortues di David Lambert

Cinema - Redazione 21.4.24

I nostri contenuti
sono diversi

Transgender triptorelina

Triptorelina, 35 associazioni trans* ed LGBTQIA+ chiedono di partecipare al tavolo tecnico per la revisione dei protocolli

Corpi - Francesca Di Feo 28.3.24
eredita berlusconi marta fascina unioni civili

Eredità Berlusconi, con l’unione civile Marta Fascina può restare ad Arcore ma Silvio voleva cancellare la legge Cirinnà

News - Redazione Milano 20.11.23
napoli-arcigay-im-queer-any-problem

Napoli, scontro interno tra associazioni LGBTIAQ+, Arcigay accusa il collettivo I’m Queer Any Problem?

News - Francesca Di Feo 1.2.24
Associazioni LGBTQIA+ italiane in piazza per dire basta alla criminalizzazione degli attivisti russi - sit in Russia 8 - Gay.it

Associazioni LGBTQIA+ italiane in piazza per dire basta alla criminalizzazione degli attivisti russi

News - Redazione 11.1.24