Chi ha detto no al minuto di silenzio per Berlusconi, come Albiani, consigliere LGBTQIA+ di Milano

In tutta Italia c'è chi ha detto no (pochi). Michele Albiani, consigliere e attivista LGBTQIA+: "Il lutto nazionale è una vergogna".

ascolta:
0:00
-
0:00
berlusconi minuto di silenzio michele albiani milano
berlusconi minuto di silenzio michele albiani milano
3 min. di lettura

articolo in aggiornamento

Nelle ore successive alla morte di Silvio Berlusconi, avvenuta ufficialmente ieri 12 Giugno 2023 alle 9.30 del mattino, si sono moltiplicati gli annunci di commemorazione, minuti di silenzio, commiati, bandiere a mezz’asta, lutti nazionali e lacrime universali. A Genova l’ex-delfino di Berlusconi Giovanni Totiprima fu amore tra i due, finché Toti non se ne andò perché stritolato dall’ego politico ipertrofico del Cavaliere -, presidente della Regione Liguria, ha addirittura proiettato per tutta la notte gigantografie del magnate di Arcore ed ex presidente del Consiglio con la scritta “Ciao presidente” sul palazzo della regione, in piazza De Ferrari. Una scelta che ha provocato una bagarre a Genova, in aula, durante la seduta del consiglio  congiunto dei municipi Centro Ovest e Valpolcevera. La giunta di centrodestra ha abbandonato l’aula consiliare in polemica con i consiglieri di centrosinistra che hanno scelto di non partecipare al minuto di silenzio in onore del defunto capo di Forza Italia.

Gay.it e Silvio Berlusconi >

Sempre in Liguria, nel municipio genovese Media Val Bisagno, in una riunione di commissione il consigliere del Movimento 5 Stelle Federico Giacobbe si è astenuto dal partecipare al minuto di raccoglimento in omaggio all’ex-premier.

A Sesto Fiorentino questa mattina il sindaco Lorenzo Falchi (Sinistra Italiana) ha duramente contestato la scelta di indire lutto nazionale, scelta adottata dal Governo Meloni, e ha annunciato che nel suo comune la prevista bandiera a mezz’asta sarà esposta solamente durante lo svolgimento dei funerali di Stato, previsti domani a Milano in piazza Duomo.

A Reggio Emilia sono usciti dall’aula, rientrando appena dopo il minuto di silenzio dedicato al Cavaliere, i consiglieri Gianni Bertucci e Paola Soragni del Movimento 5 stelle e Dario De Lucia di Coalizione civica, insieme a un nutrito gruppo di consiglieri di maggioranza, tra cui Fabiana Montanari, Paola Ferretti, Cinzia Ruozzi e Riccardo Ghidoni, del PD, quindi Paolo Burani di Europa verde-Immagina e Palmina Perri della lista “Reggio E”.

A Torino la consigliera di Sinistra Ecologista Sara Diena si è astenuta dal partecipare al minuto di silenzio previsto nella Sala Rossa del Comune di Torino “Berlusconi ha rappresentato per più di vent’anni un’anomalia democratica –  ha spiegato Diena, come riportato da La Stampa – basata su un pesante conflitto di interessi e un uso spregiudicato delle istituzioni. Ha influito profondamente sul clima sociale di questo Paese, a partire dal rafforzamento di una cultura patriarcale e misogina. Mi sottraggo a questo momento dovuto non a livello personale, ma sapendo di rappresentare chi ha pagato, e tuttora paga, le conseguenze delle sue politiche, a partire dalle donne e dalle generazioni più giovani”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Michele Albiani (@michelealbiani)

A Milano il consigliere comunale PD e attivista LGBTQIA+ Michele Albiani, in perfetta solitudine rispetto al gruppo di consiglieri del PD Milano, ha abbandonato l’aula, nel momento della commemorazione di Silvio Berlusconi. “L’ho fatto con coerenza rispetto ai miei valori, al mio portato e ai cittadini e alle cittadine che rappresento” ha spiegato Albiani, che nella giunta di Beppe Sala è Presidente Commissione Sicurezza. “Ho massimo rispetto per il dolore della famiglia, ma anche per la memoria del nostro Paese, ancora oggi vittima, soprattutto per quanto riguarda donne, LGBTQ+ e minoranze, di una cultura vomitevole portata avanti dalla tv spazzatura degli ultimi trent’anni e più.”

Albiani ha condiviso il proprio rammarico per il fatto che la sua sia stata un’azione solitaria (il resto del consiglio comunale si è trattenuto per la commemorazione), ricordando che in tutta Italia sono stati molti i casi di astensione dal minuto di silenzio indetto in memoria di Berlusconi. “Potrei andare avanti, ma mi taccio. Ci sarà il tempo per analizzare e contrastare l’eredità politica, ma soprattutto culturale, che Berlusconi ci ha purtroppo lasciato” ha aggiunto Albiani “Sulla proclamazione del lutto nazionale, invece, ho solo una parola: vergogna“.

Monica Romano, consigliera comunale a Milano e promotrice del registro di genere approvato (e non ancora applicato) nella città meneghina, ha partecipato al minuto di silenzio in memoria di Silvio Berlusconi.

articolo in aggiornamento

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

10 attori e attrici trans ad hollywood

10 star della comunità trans* che stanno rivoluzionando Hollywood

Cinema - Gio Arcuri 23.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
Papa Francesco non vuole più seminaristi gay e avrebbe usato parole offensive verso le persone omosessuali - papa francesco wow - Gay.it

Papa Francesco non vuole più seminaristi gay e avrebbe usato parole offensive verso le persone omosessuali

News - Redazione 27.5.24
Omar Ayuso e Itzan Escamilla di Elite sono una coppia? (FOTO) - Omar Ayuso e Itzan Escamilla foto cover - Gay.it

Omar Ayuso e Itzan Escamilla di Elite sono una coppia? (FOTO)

Culture - Redazione 27.5.24
Marco Mengoni e Angelina Mango, arriva il duetto

Marco Mengoni duetta con Angelina Mango nell’album “poké melodrama”: svelati tutti gli ospiti

Musica - Emanuele Corbo 27.5.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri - Specchio Specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri

Culture - Redazione 23.5.24

Hai già letto
queste storie?

FR*CINEMA

A Roma arriva FR*CINEMA, tra film queer e riappropriazione culturale

Cinema - Redazione Milano 28.2.24
taiwan-intervista-post-elezioni (5)

Taiwan: “La Cina una minaccia costante, soprattutto per la comunità queer” parla un’attivista LGBTIQ+

News - Francesca Di Feo 14.2.24
Silvio Berlusconi Vladimir Putin omosessualità psicologica

Tra Berlusconi e Putin “un legame di omosessualità psicologica”: Vladimir donò un cuore di capriolo a Silvio, che vomitò

News - Mandalina Di Biase 6.5.24
SAFFFO QUEER 1-DAY FEST(A)

“La rivolta queer è fatta anche di piacere”, intervista con il SAFFFO Queer Fest(a)

Culture - Riccardo Conte 27.5.24
HUNTER SCHAFER

Hunter Schafer è stata arrestata per una protesta pro-Palestina

News - Redazione Milano 28.2.24
BigMama

BigMama vola a New York, interverrà all’Assemblea generale delle Nazioni Unite: le ultime news

Musica - Luca Diana 20.2.24
Copyright @Danimale_sciolto

Cosa significa decriminalizzare il sex work: oltre lo stigma e la violenza istituzionale

Corpi - Redazione Milano 21.12.23
Cecilia Gentili Interview photographed by Oscar DIaz_

Dio e il corpo transgender, il funerale di Cecilia Gentili diventa un momento di orgoglio queer e i cattolici si indignano

Culture - Mandalina Di Biase 27.2.24