Nobody’s Watching, dall’Argentina a New York in cerca di fortuna

Senza infamia e senza lode la commedia drammatica di Julia Solomonoff presentata al 10° In & Out di Nizza. Un attore argentino si trasferisce a New York e si ritrova a fare il babysitter.

Nobody’s Watching, dall’Argentina a New York in cerca di fortuna - Nobodys watching home - Gay.it
3 min. di lettura

Nella sua Argentina natale, Nico (Guillermo Pfening) ha una certa celebrità grazie a una popolare serie tv ma dopo varie incomprensioni col suo produttore/amante bisex Martin (Rafael Ferro) lascia tutto e tenta fortuna nella Grande Mela.

Nobody’s Watching, dall’Argentina a New York in cerca di fortuna - Nobodys watching 3 - Gay.itIl suo personaggio viene ‘congelato’ nella classica situazione dell’uomo in coma ma Nico non sembra intenzionato a ritornare a casa. A New York divide l’appartamento con l’amica lesbica Claire (Kerry Sohn), tenta audizioni di poco successo e scopre il piacere del babysitting grazie al pargolo di un’altra amica insegnante di yoga. Eppure Nico è a disagio, non riesce a mettere radici, sembra smarrire sé stesso, come racconta alla madre amorevole via Skype: la situazione esplosiva è rappresentata dal collega-amico di successo che piomba in città e s’installa all’improvviso a casa sua.

Nobody’s Watching, dall’Argentina a New York in cerca di fortuna - Nobodys watching 6 - Gay.it

Il vero motivo d’interesse del film è il bravo protagonista, dotato di un certo understatement, tale Guillermo Pfening, premiato come miglior attore al festival di Tribeca “per una performance di straordinaria vulnerabilità e dedizione che dà stabilità al film”. In effetti Pfening è credibile nel tratteggiare i tormenti interiori di un uomo che non riesce a trovare un equilibrio esistenziale, a soppesare i proprio fallimenti professionali e, soprattutto, a proiettarsi nella giusta direzione per l’immediato futuro. Anche sentimentalmente, Nico è da un lato ossessionato dai fantasmi del passato ma non vuole in realtà chiudere definitivamente con chi rappresenta, nonostante tutto, gli anni più felici della sua esistenza. E così si accontenta di sesso spiccio senza un dopo con ragazzi conosciuti in bar e sex club.

Nobody’s Watching, dall’Argentina a New York in cerca di fortuna - Nobodys watching 4 - Gay.itPeccato che dal punto di vista narrativo il film della Solomonoff abbia un’evoluzione troppo rallentata, e lo spettatore faccia fatica a ‘entrare’ nell’universo mentale del protagonista. Gli unici momenti di autentica partecipazione sembrano quelli spartiti con le giovani madri o nanny dove Nico sembra davvero trovare una gratificazione come baby sitter (il cosiddetto ‘manny’).

Anche perché come attore Nico subisce la discriminazione riservata ai latini – “hai un accento troppo forte” – e persino il colore biondo dei capelli viene malvisto da un’amica produttrice che gli consiglia di farsi subito una tinta per sperare di avere successo a un’audizione. Ma la parte più interessante rimane proprio l’attaccamento al bambino dell’amica anche perché raramente nel cinema contemporaneo si affronta la questione della possibile paternità gay con schiettezza e onestà.

Nobody’s Watching, dall’Argentina a New York in cerca di fortuna - Nobodys watching 5 - Gay.itIl titolo curioso si riferisce sia alla mancanza di un pubblico per un attore sia al fatto che Nico compie periodicamente piccoli taccheggi in un supermarket certo di non ‘essere visto’ dalle videocamere di sicurezza (ma la frase ‘Nobody’s watching’ è pronunciata anche da Martin quando tenta di baciare Nico sul prato).

Nobody’s Watching, dall’Argentina a New York in cerca di fortuna - Nobodys watching 2 - Gay.it

Ideale per una circuitazione televisiva da domenica pomeriggio, Nobody’s Watching non ha ancora una distribuzione italiana.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Ciao Maschio 2024, intervista alle Karma B: "Caro Salvini le facciamo questa domanda...." - Karma B Ciao Maschio 4 - Gay.it

Ciao Maschio 2024, intervista alle Karma B: “Caro Salvini le facciamo questa domanda….”

Culture - Federico Boni 12.4.24
Amadeus

Amadeus lascia la Rai e raggiunge Fazio sulla NOVE di Discovery

Culture - Mandalina Di Biase 10.4.24
Giovanni Donzelli foto instagram @giovadonze

Giovanni Donzelli di Fratelli d’Italia, outing di sua moglie che spiega “È un marito etero”

Culture - Mandalina Di Biase 9.4.24
GialappaShow, Gigi è Mahmood con i ballerini cileni (VIDEO) - Gigi e Mahmood - Gay.it

GialappaShow, Gigi è Mahmood con i ballerini cileni (VIDEO)

Culture - Redazione 11.4.24
Pietro Fanelli, Isola dei Famosi 2024

Pietro Fanelli, chi è il naufrago dell’Isola dei Famosi 2024?

Culture - Luca Diana 10.4.24
Ma Ricky Martin si è eccitato sul palco del Celebration Tour di Madonna? (VIDEO) - Ricky Martin sale sul palco del Celebration Tour di Madonna - Gay.it

Ma Ricky Martin si è eccitato sul palco del Celebration Tour di Madonna? (VIDEO)

Musica - Redazione 9.4.24

I nostri contenuti
sono diversi

Inside Out 2, la protagonista Riley è queer? Video - Inside Out 2 - Gay.it

Inside Out 2, la protagonista Riley è queer? Video

Cinema - Redazione 11.3.24
Tutto su mia Madre di Pedro Almodovar compie 25 anni - tutto su mia madre - Gay.it

Tutto su mia Madre di Pedro Almodovar compie 25 anni

Cinema - Federico Boni 26.3.24
Parliamo di "Estranei" al Circolo Mario Mieli, un talk per il nuovo capolavoro di Andrew Haigh - Lipnotico bacio di Andrew Scott e Paul Mescal nella prima clip di All of Us Strangers Estranei. VIDEO - Gay.it

Parliamo di “Estranei” al Circolo Mario Mieli, un talk per il nuovo capolavoro di Andrew Haigh

Cinema - Redazione 4.3.24
American Fiction, la critica applaude lo Sterling K. Brown gay nella commedia di Cord Jefferson - American Fiction - Gay.it

American Fiction, la critica applaude lo Sterling K. Brown gay nella commedia di Cord Jefferson

Cinema - Redazione 17.1.24
Saltburn con Barry Keoghan e Jacob Elordi ha una data d'uscita anche in Italia - Saltburn - Gay.it

Saltburn con Barry Keoghan e Jacob Elordi ha una data d’uscita anche in Italia

Cinema - Redazione 6.12.23
Domenico Cuomo

Domenico Cuomo, dal piccolo al grande schermo: “La mia passione per il cinema nasce da bambino”

Cinema - Luca Diana 21.12.23
Love Lies Bleeding, primo trailer del film con Kristen Stewart che si innamora di una bodybuilder - Love Lies Bleeding primo trailer del film queer con Kristen Stewart che si innamora di una bodybuilder - Gay.it

Love Lies Bleeding, primo trailer del film con Kristen Stewart che si innamora di una bodybuilder

Cinema - Redazione 20.12.23
Mean Girls arriva il Musical, locandina e il trailer ufficiale del nuovo film! - Schermata 2023 11 09 alle 15.03.13 - Gay.it

Mean Girls arriva il Musical, locandina e il trailer ufficiale del nuovo film!

Cinema - Riccardo Conte 9.11.23