Omofobia e minacce di morte al giornalista del “caso PNI”

Offese omofobe e la minaccia di un cappio al collo del giornalista di Repubblica che ha fatto emergere il caso del Partito Nazionalista Italiano. Sul sito del movimento, Gaetano Saya non si risparmia

Omofobia e minacce di morte al giornalista del "caso PNI" - sayacappioBASE - Gay.it
2 min. di lettura

Omofobia e minacce di morte al giornalista del "caso PNI" - pnisayaF1 - Gay.it

Nel mirino di Gaetano Saya, presidente del Partito Nazionalista Italiano, adesso c’è finito Marco Pasqua, il giornalista di Repubblica.it che ha avuto il merito di far emergere il programma del movimento e l’apertura della campagna di adesioni. Sul sito del PNI l’elenco di offese – tutte di stampo omofobo – è lungo e si conclude con una minaccia di morte.

Omofobia e minacce di morte al giornalista del "caso PNI" - saya2 - Gay.it

"Marco Pasqua – scrive Saya – è il classico omuncolo viscido (e puzzolente) che invece di lavorare e produrre per la Nazione mette il suo deretano nella classica posizione ‘prona’ in modo da essere posseduto nelle pose più strane". Ma non è nulla in confronto a quanto segue. Dopo aver accusato Pasqua di connivenze con un centro ebraico, l’attenzione di Saya torna sul presunto orientamento sessuale del giornalista: "In mezzo a tutto questo (il centro ebraico, ndr) c’è Marco Pasqua, così attento ai problemi degli omosessuali (sul suo blog scrive solo di quello) da non lasciare spazio all’immaginazione sui suoi torbidi gusti sessuali; probabilmente sarà uno di quelli che in occasione di qualche Gay Pride lo si può facilmente trovare con l’uccello di fuori sui carri allegorici a scambiare effusioni con un negro di 210 cm di altezza per non parlare delle lunghezze di altri organi fisiologici ai quali Marco Pasqua dedicherà particolare attenzione nell’intimo della sua cameretta…". E ancora: "C’è da chiedersi come il Pasqua possa conciliare il suo amore per i froci con l’ebraismo visto che una delle culture più intolleranti verso i finocchi è proprio quella ebraica".

Infine, dopo alcune foto di orge gay e transessuali in topless ("Marco Pasqua è uno di quelli che sogna un mondo pieno di questo", è l’introduzione alle immagini), la minaccia: "Non temere Pasqua, un cappio lo riserviamo anche per il tuo collo".

Omofobia e minacce di morte al giornalista del "caso PNI" - saya3 - Gay.it

Colpevole, secondo Saya, di essersi occupato del "caso PNI" per Repubblica.it, nei quattro anni in cui collabora per il sito di informazione, Pasqua ha portato alla luce notizie che sono diventate veri e propri casi. Basti ricordare, tra gli altri, l’inchiesta sulle difficoltà che incontrano i gay (dichiarati) che vogliono trovare una casa in affitto, il rifiuto del sangue di un ragazzo gay dell’ospedale Gaetano Pini, gli insulti omofobi alla Bocconi, quelli all’onorevole Concia e compagna oltre a tanti altri casi di omofobia. Proprio all’onorevole Paola Concia era toccato, ieri sera, subire numerosi insulti durante la trasmissione radiofonica La Zanzara, su Radio24, da parte di Saya. Nel caso di Marco Pasqua, l’odio ha compiuto un passo successivo. Quello più pericoloso.

di Daniele Nardini

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Il matrimonio del mio migliore amico (1997)

Il tuo fruity boyfriend non ti salverà

Lifestyle - Riccardo Conte 12.7.24
Rita Pavone: "Detesto tutte le ostentazioni che sviliscono l’amore, i sederi all’aria al Pride non mi piacciono" - Rita Pavone - Gay.it

Rita Pavone: “Detesto tutte le ostentazioni che sviliscono l’amore, i sederi all’aria al Pride non mi piacciono”

Musica - Redazione 11.7.24
Kim Kardashian

Kim Kardashian ha provato lo sperma di salmone (e non è l’unica)

Corpi - Emanuele Corbo 12.7.24
Nicolas Maupas e Domenico Cuomo nei ruoli di Simone e Mimmo in "Un professore 2"

Un Professore 3, Alessandro Gassman rivela quando inizieranno le riprese

Serie Tv - Redazione 12.7.24
Lorenzo Zurzolo Prisma La Storia

Lorenzo Zurzolo tra James Franco ne “Gli Squali”, e Martin Scorsese nel film di Julian Schnabel “La mano di Dante”

Cinema - Mandalina Di Biase 12.7.24
Roberto Bolle in vacanza con l'amato Daniel Lee e la sua famiglia - Roberto Bolle in vacanza con Daniel Lee e la sua famiglia - Gay.it

Roberto Bolle in vacanza con l’amato Daniel Lee e la sua famiglia

Culture - Redazione 11.7.24

I nostri contenuti
sono diversi

aggressione-marrazzo

Aggredito Fabrizio Marrazzo, leader del Partito Gay: “Non è intervenuto nessuno” – VIDEO

News - Francesca Di Feo 12.6.24
Chiede a coppia di donne in spiaggia di non farsi selfie romantici: "Ci sono i bambini, andate via" - Some Prefer Cake Bologna Lesbian Film Festival - Gay.it

Chiede a coppia di donne in spiaggia di non farsi selfie romantici: “Ci sono i bambini, andate via”

News - Redazione 5.7.24
Fabio Tuiach assolto in appello dopo l'iniziale condanna a due anni. La sua non era diffamazione omofoba - Fabio Tuiach a processo - Gay.it

Fabio Tuiach assolto in appello dopo l’iniziale condanna a due anni. La sua non era diffamazione omofoba

News - Redazione 13.6.24
Serbia, attivisti LGBTQIA+ in piazza dopo un'aggressione omofoba da parte della polizia (VIDEO) - Da Se Zna Serbia - Gay.it

Serbia, attivisti LGBTQIA+ in piazza dopo un’aggressione omofoba da parte della polizia (VIDEO)

News - Redazione 8.3.24
Modena, negata casa in affitto a coppia gay: "Il proprietario vuole una famiglia. Uomo, donna e figlio" - Alessandro Jumbo Manfredini - Gay.it

Modena, negata casa in affitto a coppia gay: “Il proprietario vuole una famiglia. Uomo, donna e figlio”

News - Redazione 28.6.24
omofobia ragazzo giovane gay

Pontedera, 18enne cacciato di casa dopo il coming out: “Niente figli gay, vattene”

News - Francesca Di Feo 27.3.24
Odio LGBTIAQ social network

L’odio social verso la comunità LGBTQIA+ ha conseguenze nella vita reale, ma Meta, X e TikTok non fanno abbastanza per arginarlo

News - Francesca Di Feo 25.1.24
papa francesco e comunità lgbtq

Papa Francesco torna a insultare e conferma l’esclusione cattolica dei seminaristi gay

News - Francesca Di Feo 12.6.24