L’orgasmo prostatico è più intenso e duraturo. Ecco come si pratica

La stimolazione anale va a toccare il punto L, l'equivalente al maschile del punto G. È qui che si può raggiungere l'orgasmo prostatico per l'uomo (omo o etero che sia).

orgasmo prostatico, come fare un massaggio prostatico
Wikimedia
4 min. di lettura

Seppur tu stia leggendo questo articolo a tema “orgasmo prostatico” su un magazine gay, è importante che tu sappia che l’intenso piacere nella stimolazione della prostata non è prerogativa soltanto degli omosessuali.

La prostata (che, come molti sapranno, è l’organo responsabile di buona parte del liquido seminale) è la chiave per l’accesso al piacere di tutti i maschietti, indipendentemente dal loro orientamento sessuale. Lo provano numerosi studi, come quello che ha dimostrato quanto il massaggio prostatico possa diminuire i sintomi dell’ipertrofia prostatica benigna, una malattia piuttosto comune che consiste nell’ingrossamento della prostata.

Quello che non tutti sanno, inoltre, è che anche le donne hanno una struttura interna che ricorda molto la prostata maschile: si chiama “ghiandole di Skene” e produce quel fenomeno che molti conoscono come squirting. Tuttavia, se nelle donne questa zona dell’ano non equivale al famoso punto G (la cui esistenza è ancora per molti studiosi argomento di discussione), per gli uomini la prostata è il punto più sensibile, denominato punto L.

In questo articolo scopriamo di più a riguardo dell’orgasmo prostatico maschile, come stimolare al meglio il punto L attraverso il massaggio e quali sono i benefici da un punto di vista fisico e mentale.

massaggio prostatico benefici, orgasmo prostatico
Pixabay

Orgasmo prostatico: un’alternativa al tipico orgasmo maschile

Molti eterosessuali pensano che farsi infilare un dito o un sex toy nel sedere sia qualcosa che mini profondamente la loro virilità.

Fare la parte del passivo per una volta espone gli eterosessuali a paure, soprattutto di perdita del controllo della situazione. Queste paranoie, causate da costrutti sociali, condizionamenti culturali imposti dalla società, chiaramente non aiutano nemmeno l’etero abbastanza curioso, ma non convinto appieno di questa alternativa al sesso tradizionale. A causa della mancanza di piena convinzione, l’eterosessuale potrebbe ritenere questa esperienza, una volta praticata, piuttosto sgradevole e fastidiosa.

Quello che è importante, tanto per gli etero quanto per chi ha altri orientamenti sessuali, è l’approccio positivo alla curiosità, alla sperimentazione. Mettere da parte i pregiudizi e le paure, aprire la propria mente e lasciarsi premere la parte anteriore del retto può rendere l’orgasmo prostatico il più bello che tu abbia mai avuto.

Sono molte le testimonianze di uomini che dicono quanto sia molto più forte, intenso e lungo questo orgasmo “rispetto alla norma”, al classico orgasmo maschile dove il massimo piacere nell’uomo è pari soltanto a qualche secondo. C’è chi addirittura, grazie al massaggio della prostata, non ha bisogno nemmeno della stimolazione del pene per eiaculare, un po’ come se quest’organo fosse un bottone per gli orgasmi, anche multipli.

Tuttavia, un altro fattore che può incidere sul raggiungimento del massimo piacere (descritto in questi termini di esperienza unica e totalizzante), è anche la capacità o meno del partner di stimolare bene il punto L.

Qui di seguito vediamo come eseguire al meglio un massaggio prostatico, per evitare di fare male al proprio partner.

massaggio per orgasmo prostatico
Pxhere

Come ottenere un orgasmo prostatico con il massaggio

Il massaggio prostatico ha origini antiche. In Oriente, in particolare in Giappone, era (ed è tuttora) una pratica molto diffusa per migliorare l’abilità dell’uomo durante il coito e, in generale, la sua salute sessuale.

Per praticare un buon massaggio della prostata si può procedere sia esternamente sia internamente.

Massaggio prostatico esterno

Il massaggio prostatico esterno avviene tramite una delicata pressione della zona perineale, ricca di terminazioni nervose che raggiungono il centro del piacere encefalico: qui dei movimenti lenti e regolari possono portare all’eiaculazione. Tuttavia, è il massaggio prostatico interno quello che indirizza ad un orgasmo prostatico intenso come lo intendiamo noi.

Massaggio prostatico interno

Il massaggio interno può essere praticato utilizzando un dito (generalmente l’indice) oppure dei sex toys. Per toccare la prostata bisogna entrare fino a 5 o 6 centimetri: è qui che si trova il punto L, la zona di massimo godimento per l’uomo.

Grazie al massaggio prostatico interno, avviene l’emissione del liquido omonimo che, aggiungendosi a quello seminale, contribuisce all’eiaculazione.

Precauzioni

L’importante è che, qualsiasi strumento utilizzi per il massaggio prostatico interno, esso sia ben lubrificato. L’ano non si auto lubrifica da sé e necessita, quindi, di lubrificanti ad hoc.

I movimenti avanti ed indietro del dito o dei sex toys devono, inoltre, essere delicati, non troppo forti.

Se, in particolare, l’intenzione è quella di utilizzare un dito, è importante che le unghie non siano troppo lunghe, così da evitare lacerazioni, sanguinamenti e, quindi, dolore. Hai delle unghie particolarmente lunghe da voler “conservare”? Utilizza dei guanti in lattice.

I benefici del massaggio prostatico

Come abbiamo descritto nell’introduzione, i benefici del massaggio prostatico sono stati riconosciuti dalla Scienza, in particolare per quanto riguarda la presenza di malattie comuni, come l’ipertrofia prostatica.

Abbiamo, inoltre, più volte ripetuto quanto questo massaggio possa far raggiungere un orgasmo prostatico di maggior intensità e durata rispetto al classico orgasmo maschile.

Ma sono altri i benefici del massaggio prostatico. Vediamo, qui di seguito, i principali:

  • Miglioramento della circolazione sanguigna nel punto L
  • Eliminazione dei residui accumulati nella prostata
  • Miglioramento della minzione
  • Aumento del desiderio sessuale
  • Maggiore benessere psicofisico

Effetti collaterali causati dal massaggio prostatico non ce ne sono, se non magari una naturale diminuzione di energia dopo l’eiaculazione. In questo caso un buon riposo e una dieta sana possono aiutare nel ritrovare prima le forze.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
federica gam 18.5.24 - 22:29

Il Massaggio prostatico o semplicemente penetrazione anale con Buoni Dildo (puliti mi raccomando ) é Completo e Appagante, ,,,, e poi fa' Bene alla Salute e alla Mente Ciao e Grazie a tutti

Trending

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri - Specchio Specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri

Culture - Redazione 23.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy - ecnv mommy - Gay.it

10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy

Cinema - Federico Boni 24.5.24
Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
triptorelina-famiglie-incatenate-sede-aifa

Triptorelina, le famiglie si incatenano sotto la sede dell’AIFA per protestare il tavolo tecnico e la sua composizione

News - Francesca Di Feo 24.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

Chemsex testimonianza di Filippo

Sono un utilizzatore di chemsex, la testimonianza (VIDEO)

Corpi - Daniele Calzavara 23.4.24
Le relazioni e il sesso come territorio ambiguo: "Di me non sai", intervista a Raffaele Cataldo - Sessp 41 - Gay.it

Le relazioni e il sesso come territorio ambiguo: “Di me non sai”, intervista a Raffaele Cataldo

Culture - Federico Colombo 19.3.24
dieta-vegana-livelli-di-libido

I vegani lo fanno meglio: uno studio rivela che una dieta plant-based incrementa i livelli di libido

Corpi - Francesca Di Feo 12.1.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24
Olimpiadi Parigi 2024, 300.000 preservativi per tutti gli atleti in gara - Olimpiadi profilattici - Gay.it

Olimpiadi Parigi 2024, 300.000 preservativi per tutti gli atleti in gara

Corpi - Redazione 20.3.24
eyes wide shut

Durante le feste si fa più sesso?

Lifestyle - Riccardo Conte 18.12.23
Emma Stone in Poor Things (2023)

Emma Stone difende le scene di sesso in Povere Creature

Cinema - Redazione Milano 19.1.24
Chi ha paura di un pene eretto? Polemiche UK per la serie Un Uomo Vero: "Porno di basso livello" - tom pelphrey b31035 - Gay.it

Chi ha paura di un pene eretto? Polemiche UK per la serie Un Uomo Vero: “Porno di basso livello”

News - Redazione 15.5.24