L’Oscar che Sean Penn ha consegnato a Zelensky è quello da lui vinto con Milk?

A noi piace pensare che il divo abbia portato in Ucraina proprio la statuetta conquistata con Milk, come risposta all'omotransfobia russa targata Putin e ai tanti diritti ancora oggi negati alla comunità LGBTQI+ ucraina.

ascolta:
0:00
-
0:00
L’Oscar che Sean Penn ha consegnato a Zelensky è quello da lui vinto con Milk? - Milk - Gay.it
2 min. di lettura

Sean Penn è tornato a Kyev, dopo il documentario girato ad inizio 2022 tra i bombardamenti russi, per far visita al presidente ucraino Volodymyr Zelensky, con un regalo davvero speciale. Uno dei suoi due premi Oscar vinti, come miglior attore.

L’ex marito di Madonna, 5 volte nominato, ha vinto fino ad oggi due statuette. La prima nel 2004 come miglior attore protagonista per Mystic River di Clint Eastwood. La 2a nel 2009 per Milk di Gus Van Sant, capolavoro della cinematografia queer del nuovo millennio in cui Penn ha interpretato l’iconico Harvey Milk, primo storico componente delle istituzioni statunitensi apertamente gay, assassinato nel 1978 dall’ex consigliere comunale Dan White.

Non è chiaro quale dei due Oscar Penn abbia ‘prestato’ ieri a Zelensky, ma a noi piace pensare che Sean abbia portato in Ucraina proprio la statuetta conquistata con Milk, come risposta all’omotransfobia russa targata Vladimir Putin e ai tanti diritti ancora oggi negati alla comunità LGBTQI+ ucraina. Una statuetta dell’inclusione totale, reale, vinta grazie al ricordo di un uomo che ha fatto la storia della politica d’America, leader del movimento di liberazione omosessuale a stelle e strisce. Un Oscar contro l’odio putiniano, a sostegno del matrimonio egualitario che decine di migliaia di ucraini vorrebbero legalizzato e dei diritti di un’intera comunità.

Questo è per te“, ha detto Penn al cospetto di Zelensky, tirando fuori da uno zaino uno dei suoi due Oscar. “È solo una cosa sciocca e simbolica, ma se so che è qui mi sentirò meglio e più forte per la battaglia. Quando vincerai, me lo riporterai a Malibu, perché mi sento meglio a sapere che c’è un pezzo di me qui con te“.

Zelensky ha accettato la statuetta di Penn, definendola “un grande onore“, promettendogli che gliela restituirà una volta vinta la guerra. Si tratta della terza visita in Ucraina fatta da Penn dall’inizio dell’invasione russa. Lo scorso mese di marzo Sean aveva minacciato di boicottare la cerimonia degli Oscar se l’Academy si fosse rifiutata di lasciar parlare il presidente ucraino, da lui sempre sostenuto con forza.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

10 attori e attrici trans ad hollywood

10 star della comunità trans* che stanno rivoluzionando Hollywood

Cinema - Gio Arcuri 23.5.24
Culattone, checca, finocchio e gli altri: origine e storia degli insulti contro i gay - cover insulti - Gay.it

Culattone, checca, finocchio e gli altri: origine e storia degli insulti contro i gay

News - Redazione 28.5.24
triptorelina-famiglie-incatenate-sede-aifa

Triptorelina, le famiglie si incatenano sotto la sede dell’AIFA per protestare il tavolo tecnico e la sua composizione

News - Francesca Di Feo 24.5.24
Marco Mengoni e Angelina Mango, arriva il duetto

Marco Mengoni duetta con Angelina Mango nell’album “poké melodrama”: svelati tutti gli ospiti

Musica - Emanuele Corbo 27.5.24
Elezioni europee: "Io Voto! E porto la comunità LGBTIQ+ al voto", la campagna di Arcigay

Elezioni europee: “Io Voto! E porto la comunità LGBTIQ+ al voto”, la campagna di Arcigay

News - Gay.it 28.5.24
Omar Ayuso e Itzan Escamilla di Elite sono una coppia? (FOTO) - Omar Ayuso e Itzan Escamilla foto cover - Gay.it

Omar Ayuso e Itzan Escamilla di Elite sono una coppia? (FOTO)

Culture - Redazione 27.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

Silvio Berlusconi Vladimir Putin omosessualità psicologica

Tra Berlusconi e Putin “un legame di omosessualità psicologica”: Vladimir donò un cuore di capriolo a Silvio, che vomitò

News - Mandalina Di Biase 6.5.24
Russia, emesso mandato d'arresto per lə giornalista trans no-binary Masha Gessen - Masha Gessen - Gay.it

Russia, emesso mandato d’arresto per lə giornalista trans no-binary Masha Gessen

News - Redazione 12.12.23