Ragazze viziate unitevi!

Nella classifica degli irrinunciabili, vizi e bellezza al primo posto...

Ragazze viziate unitevi! - modelle - Gay.it
3 min. di lettura

Se siamo belle, veramente belle, oppure no, poco importa. L’essenziale è sentirsi a posto. Indossare gli abiti giusti che l’umore richiede, se si è più femminili truccarsi quel tanto che serve per non sembrare prugne avvizzite, se si è più maschili curare il capello che non se ne sposti uno, il caffè se ci risveglia una qualche energia, le sigarette se non ci sogniamo neppure di morire, qualche assaggio di vino (assaggio?) per gradire i pasti, un goccetto (quanto ci piace bere!) dopo cena per digerire, o in disco per godere. Vizi, e ancora vizi. Il bagno in vasca piuttosto che la doccia, l’auto per andare in centro che poi non trovo parcheggio, lo scooter a tutti i costi che d’estate non se ne può fare a meno, la moto che fa fica, il cellulare e finalmente…il computer.

Sono davvero vizi? O, come ci ha

Ragazze viziate unitevi! - bellawest - Gay.it

insegnato il Grande Fratello, un indispensabile modo di comunicare? Sì, avete letto bene, comunicare. Perché alla fine, i beniamini della TV guardona, la cosa che hanno sofferto di più è la privazione dei vizi che in fondo, servivano alla gestualità, a mostrare senza tante spiegazioni ciò che si è veramente, irrinunciabili punti di riferimento della personalità, linguaggio della mente e del corpo, altro che capricci!
Il punto è che le nuove generazioni sono ciò che hanno, siamo ciò che abbiamo, perché ciò che abbiamo ci rappresenta. Ormai, totalmente incapaci di trasmettere e quindi provare emozioni, non ci resta che coccolarci come solo noi sappiamo. Il linguaggio del nuovo millennio sta cambiando vorticosamente. Sempre meno parole significanti e sempre più segni simboleggianti. Corriamo vorticosamente in preda al panico, corriamo verso il futuro, ma la tecnologia ci ha già completamente conquistato: sms piuttosto di telefonate, e-mail piuttosto di lettere, icone piuttosto di titoli, flash piuttosto di notizie. In corsa, di corsa all’indietro. Torneremo agli antichi e remoti messaggi di fumo, in volo turistico verso lo spazio.

Vizi irrinunciabili all’inseguimento della bellezza mai avuta e, forse, la bellezza, quella pura, vera, magnifica, non esiste più. Ma che fare? Noi

Ragazze viziate unitevi! - bellaraba - Gay.it

viviamo qui, ora, adesso, e questo mondo ci piace viverlo al meglio che offre, ci piace bere quel tanto che ci fa godere, ci piace l’auto, la moto che ci fa sentire amazzoni, anche la bicicletta quando si può, il caffè che non ci rinuncio nemmeno se lo devo rubare, lo spazzolino quello elettrico ecc.ecc.ecc.
Il trucco poi, chi l’ha detto che le lesbiche non lo usano? Chi ha messo in giro la voce da zittire che le donne che amano appassionatamente le donne non portano i tacchi e la gonna e gli abiti sexy?! per fortuna, a incantare la fantasia saffica ci pensa la pubblicità…Vizi e virtù di una femminilità mai paga e, perché no, dura e anche un po’ maschile, a noi piace così!
Nessuno ha fatto sondaggi, ne tanto meno ricerche sociali, non ce n’è bisogno, nella classifica degli irrinunciabili la quotidianità offre la sua statistica: vizi e bellezza al primo posto!

di jaguar

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024 - queer lion story - Gay.it

Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024

Cinema - Federico Boni 12.7.24
Kim Kardashian

Kim Kardashian ha provato lo sperma di salmone (e non è l’unica)

Corpi - Emanuele Corbo 12.7.24
Il murales queer dedicato a Michela Murgia realizzato da Laika per il progetto "Ricordatemi come vi pare" curato da Pietro Turano di Arcigay

“Ricordatemi come vi pare”, non è ancora completato, e il murales queer dedicato a Michela Murgia fa infuriare la destra

Culture - Redazione Milano 7.7.24
Chi era Goliarda Sapienza? - Matteo B Bianchi9 - Gay.it

Chi era Goliarda Sapienza?

Culture - Federico Colombo 10.7.24
Arcobaleno Busca B&B discriminazione omofobia

“Non accettiamo omosessuali”: Cuneo, coppia gay rifiutata in un B&B, abbiamo telefonato, ecco cosa ci hanno detto

News - Giuliano Federico 10.7.24
Rita Pavone: "Detesto tutte le ostentazioni che sviliscono l’amore, i sederi all’aria al Pride non mi piacciono" - Rita Pavone - Gay.it

Rita Pavone: “Detesto tutte le ostentazioni che sviliscono l’amore, i sederi all’aria al Pride non mi piacciono”

Musica - Redazione 11.7.24

I nostri contenuti
sono diversi

Lesbiche di tutta Europa

Lesbiche di tutta Europa sabato a Roma per protestare contro il Governo Meloni: “Anche noi siamo madri”

News - Redazione 25.4.24
Daria Kasatkina Tennis LGBTI Russia

Chi è Daria Kasatkina, tennista LGBTI russa che critica la Russia di Putin e solleva dubbi sulla finale WTA in Arabia Saudita

Corpi - Francesca Di Feo 30.4.24
Love Lies Bleeding, critiche entusiastiche per l'indie movie con Kristen Stewart e Katie O’Brien innamorate - Love Lies Bleeding - Gay.it

Love Lies Bleeding, critiche entusiastiche per l’indie movie con Kristen Stewart e Katie O’Brien innamorate

Cinema - Federico Boni 27.3.24
Asiabel Lesbica Vera - Gay.it

Lesbica Vera, il collettivo Asiabel torna con un singolo funk stupendo – VIDEO

Musica - Mandalina Di Biase 20.3.24
Giornata della Visibilità Lesbica: perché ricordarla

Giornata della Visibilità Lesbica: perché ricordarla

Culture - Riccardo Conte 26.4.24
Reneé Rapp in Mean Girls (2024)

Regina George di Mean Girls è queer? Risponde Reneé Rapp

Cinema - Redazione Milano 16.1.24
Sara Drago, Immaginaria 2024

Immaginaria 2024, Sara Drago sarà la madrina del Festival

Cinema - Luca Diana 4.5.24
Brittney Griner, dalla prigione russa al primo figlio con sua moglie Cherelle. Il dolce annuncio social - Brittney - Gay.it

Brittney Griner, dalla prigione russa al primo figlio con sua moglie Cherelle. Il dolce annuncio social

News - Redazione 18.4.24