Scandalo escort nella chiesa romana: si allarga l’inchiesta

Fonti informate dicono che le "scuse" del Papa di ieri si riferissero a questa vicenda

Scandalo escort nella chiesa romana: si allarga l'inchiesta - scandal in vatican base 2 1 - Gay.it
5 min. di lettura

Si vedevano da tempo, s’infrattavano dietro Villa Borghese, si facevano di popper, altre droghe e alcool e lui pagava l’altro 50 euro per il disturbo. No, non è il pilot di una serie televisiva ispirata a Trainspotting 20 anni dopo ma è ciò che è avvenuto fra un prelato della Chiesa di Santa Teresa d’Avila a Roma e più escort.

GLI ARTICOLI DELL’INCHIESTA:
Giro di escort gay nella Chiesa romana: parla uno dei gigolò
Scandalo prostituzione gay a Roma: rimossi diversi prelati
Scandalo escort nella chiesa romana: si allarga l’inchiesta
I carmelitani scalzi? Mi davano 100 euro e si facevano frustare
l’intervista all’ex compagno del superiore: la relazione era durata un anno

Scandalo escort nella chiesa romana: si allarga l'inchiesta - basilica santa teresa d avila - Gay.it

Emergono così nuovi dettagli sulla squallida vicenda romana, come racconta nuovamente il Corriere della Sera di oggi: “La situazione, man mano che nell’ultima settimana (grazie a un’inchiesta del Corriere) venivano alla luce i dettagli, si è rivelata senza precedenti: rapporti mercenari, tra i cespugli e nei sottopassi stradali, tra un alto prelato e alcuni prostituti contattati a Villa Borghese; sospetti su un paio di altri religiosi; reticenze e complicità dei superiori; uscite laterali del convento lasciate incustodite per consentire le «scappatelle» notturne; intimidazioni verso i padri che volevano denunciare l’andazzo; e, ancora, presunte «molestie» verso un giovane sacerdote molto apprezzato dai ragazzi dell’oratorio, il quale, 4 anni fa, restò talmente traumatizzato dal lasciare dall’oggi al domani l’abito talare, e ora lavora in una gelateria. Uno scenario da novella medievale. L’ordine teresiano, che proprio quest’anno festeggia il cinquecentenario della nascita della fondatrice, senza l’intervento di Bergoglio avrebbe rischiato di sprofondare di altri due secoli indietro, ai tempi del Boccaccio.”

Scandalo escort nella chiesa romana: si allarga l'inchiesta - Papa Francesco panic BS - Gay.it

Questa volta, pero’, è il Papa a scendere in campo per “chiedere perdono in nome della Chiesa per gli scandali che ci sono stati recentemente sia a Roma che in Vaticano”. La difesa del Papa è sopratuttto rivolta ai “bambini violati”, che non hanno modo di difendersi. Così ieri Papa Francesco ha voluto pubblicamnte “chiedere perdono in nome della Chiesa per gli scandali che ci sono stati recentemente sia a Roma che in Vaticano”. Un riferimento esplicito, secondo molti, alle recenti storie di omosessualità e conseguenti conflitti nel presbiterio di una delle parrocchie romane più importanti, quella di Santa Teresa d’Avila a Corso Italia, sede della Curia Generalizia dei carmelitani scalzi. E che parlando del Vaticano il riferimento possa essere a due prelati polacchi: il teologo Charamsa allontanato da prestigiosi incarichi per aver fatto outing con una tempistica “ad orologeria” che sembrava orchestrata per disturbare il Sinodo in corso, e l’ex arcivescovo Wesolowski, il nunzio accusato di pedofilia e pedopornografia, sottratto al processo che stava per iniziare prima da un misterioso ricovero e poi dalla morte, le cui “cause naturali” sono attualmente oggetto di approfondimento da parte di patologi clinici incaricati dal Tribunale Vaticano. il portavoce della Santa Sede, padre Federico Lombardi, ha poi puntualizzato che Papa Francesco “tiene presente che nella circolazione di informazioni che riguardano la vita cittadina ci sono notizie che riguardano la Chiesa e che persone semplici come quelle presenti all’Udienza Generale ne possono essere turbati o addolorati”.

Alla maggior parte delle persone non scandalizza: i commenti della gente sui blog e i social network sono, comprensibilmente, quasi tutti contro i modi di agire della Chiesa, sulla vacuita’ dei voti piuttosto che delle promesse di celibato ed obbedienza e del fatto che ai preti quello che interessa davvero è il loro indennizzo.

Ma dobbiamo scandalizzarci, come quei 110 firmatari che hanno rotto il silenzio raccontando i rapporti tra questo “alto esponente” dei carmelitani scalzi e alcuni prostituti della vicina Villa Borghese ribattezzati “adulti vulnerabili”, mandando una lettera di denuncia direttamente ai vertici dei carmelitani scalzi, ma anche al cardinale vicario Agostino Vallini, al segretario di Stato Paolo Parolin e, come già detto, a Papa Bergoglio.

Scandalo escort nella chiesa romana: si allarga l'inchiesta - scandal in vatican base - Gay.it

Il Papa, oltre ad aver chiesto perdono al Santo Padre, ha aggiunto (citando parole di Gesù): “Guai al mondo per gli scandali! É inevitabile che avvengano scandali, ma guai all’uomo causa del quale avviene lo scandalo! Se la tua mano o il tuo piede è motivo di scandalo, taglialo e gettalo via da te. É meglio entrare nella vita monco o zoppo che con due mani o due piedi ed essere poi gettato nel fuoco eterno.”

“Non è un caso – scrive oggi il Corriere della Sera – che il Pontefice abbia preso le distanze in modo irrituale, per certi versi clamoroso: sulla base del dossier in suo possesso, evidentemente, deve aver concluso che non fossero necessarie ulteriori «indagini» interne. Lo scandalo, d’altronde, era conosciuto nelle alte sfere da settimane, in seguito a una mossa che si è rivelata un boomerang. Il superiore generale dell’ordine, infatti, prima dell’estate aveva disposto il trasferimento in altre sedi sia di quattro padri della Curia (tra cui il «reo») sia dei tre della parrocchia, ponendo in tal modo tutti, innocenti e colpevoli, sullo stesso piano. È stata la classica goccia, per i parrocchiani già turbati. Un gruppo di loro, così, prima ha chiesto conto del «repulisti» ai vertici dei carmelitani e poi, non avendo avuta risposta, ha inviato una lettera-denuncia (con 110 firme) al cardinale vicario, Agostino Vallini, e per conoscenza al Papa e al Segretario di Stato.”

La citazione della Bibbia la dice lunga sulla mentalità della Chiesa: se sei motivo di scandalo, meglio togliere di torno il problema piuttosto che avere una serpe in seno. La priorità è liberarsi dall’impiccio, mettere tutto sotto lo zerbino e vivere apparentemente tranquilli. D’altronde non è stato fatto proprio così dal Preposito Generale dell’Ordine Saverio Cannistrà che, invece di fare chiarezza su ciò che avveniva nella Curia, prima dell’estate aveva disposto il trasferimento in altre sedi di quattro padri degli stessi uffici (tra cui il “reo” di cui stiamo parlando nell’articolo) e di altri tre religiosi della parrocchia? Neanche la parola scandalo può più descrivere a pieno le situazioni che avvengono sempre più di frequente nella Chiesa: padri pedofili, altri appassionati di pedopornografia, sfruttamento della prostituzione e anche presunti crimini per coprire queste scappatelle, sia nei confronti degli stessi padri, vescovi/ arcivescovi che degli gigolò. No, non è Uccelli Di Rovo che incontra Squadra Antimafia, è la sporca e cruda realtà.

GLI ARTICOLI DELL’INCHIESTA:
Giro di escort gay nella Chiesa romana: parla uno dei gigolò
Scandalo prostituzione gay a Roma: rimossi diversi prelati
Scandalo escort nella chiesa romana: si allarga l’inchiesta
I carmelitani scalzi? Mi davano 100 euro e si facevano frustare
l’intervista all’ex compagno del superiore: la relazione era durata un anno

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: "Ti amo immensamente" - heartstopper bradley riches engagement - Gay.it

Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: “Ti amo immensamente”

Culture - Redazione 11.4.24
Mahmood è in tour in Europa per presentare l'album "Nei letti degli altri"

Mahmood più libero che mai sul palco, il suo tour strega l’Europa e “Tuta gold” conquista il triplo disco di platino

Musica - Emanuele Corbo 9.4.24
Amadeus

Amadeus lascia la Rai e raggiunge Fazio sulla NOVE di Discovery

Culture - Mandalina Di Biase 10.4.24
Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l'amata Luna Passos (FOTO) - Victoria De Angelis dei Maneskin vacanza romantica e baci social con lamata Luna Passos FOTO - Gay.it

Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l’amata Luna Passos (FOTO)

News - Redazione 9.4.24
Papa Francesco Dignitas Infinita - Chiesa Cattolica - Vaticano

Il documento del Vaticano che mette l’intera comunità LGBTI ai margini: teoria gender, surrogata, bambini e altre mistificazioni reazionarie

Culture - Giuliano Federico 8.4.24
Marco Mengoni per un noto brand di gioielli

Marco Mengoni è un gioiello, ma la verità è che tutti guardano un’altra cosa

Musica - Emanuele Corbo 10.4.24

Continua a leggere

Justin Bieber a 15 anni con Diddy-Puff Daddy

Perquisite le ville di P. Diddy: quel video con Justin Bieber quindicenne

Musica - Mandalina Di Biase 29.3.24
aberrcrombie Mike Jeffries bbc

Giovani ragazzi ignari da sfruttare sessualmente: Mike Jeffries ex CEO di Abercrombie&Fitch accusato

News - Francesca Di Feo 16.10.23