I carmelitani scalzi? Mi davano 100 euro e si facevano frustare

Sulla vicenda della chiesa romana di Santa Teresa d'Avila parla l'altro escort

I carmelitani scalzi? Mi davano 100 euro e si facevano frustare - scandal in vatican base 1 - Gay.it
4 min. di lettura
I carmelitani scalzi? Mi davano 100 euro e si facevano frustare - basilica santa teresa d avila - Gay.it

Continua l’inchiesta del Corriere della Sera sulla parrocchia di Santa Teresa d’Avila, dove i carmelitani scalzi hanno la propria sede romana. Dopo le puntate precedenti, emerge oggi una intervista a Sergio, il secondo escort coinvolto nell’inchiesta che avrebbe offerto la propria testimonianza, con tanto di carta d’identità, nel voluminoso e segretissimo dossier che sarebbe al vaglio di Papa Francesco e che avrebbe indotto quest’ultimo a chiedere “perdono” nei giorni scorsi. A quelle del Papa sono subito dopo seguite quelle di padre Agustì Borrell, vicario dei Carmelitani, che ai microfoni di Tv2000, la televisione del Vaticano ha dichiarato: “Ci sono dei sospetti e delle accuse pubbliche, noi non sappiamo e possiamo dire cosa c’è di vero in tutto questo. Si deve cercare con sincerità non lo scandalo ma la verità». Ed ha aggiunto: “Siamo in sintonia con il Papa nel chiedere perdono. Il Pontefice ha fatto un appello in cui ha chiesto perdono a nome di tutti, non ha parlato di casi concreti, non sappiamo esattamente a chi si riferiva ma certo da parte nostra siamo sempre pronti, come cristiani, a chiedere perdono per tutti gli sbagli, le debolezze, i peccati nella nostra vita come avviene nella vita di tutti”.

GLI ARTICOLI DELL’INCHIESTA:
Giro di escort gay nella Chiesa romana: parla uno dei gigolò
Scandalo prostituzione gay a Roma: rimossi diversi prelati
Scandalo escort nella chiesa romana: si allarga l’inchiesta
I carmelitani scalzi? Mi davano 100 euro e si facevano frustare
l’intervista all’ex compagno del superiore: la relazione era durata un anno
Parla l’escort: il monsignore, il prete, due frati. Ecco i miei amanti

I carmelitani scalzi? Mi davano 100 euro e si facevano frustare - scandal in vatican base 2 - Gay.it

Ma veniamo all’intervista all’escort, dalla quale emergono dettagli non ancora conosciuti sui “giri” della parrocchia romana, nel cuore del Pincio, vicino a Villa Borghese ed alla mitica via Veneto. Sebastiano F. è un escort cinquantacinquenne, siciliano, clochard, che il Corriere già intervistò domenica scorsa, al termine della messa nella basilica, quando ci fu pure un alterco tra i fedeli, divisi tra coloro che volevano verità al punto di scrivere a Papa Francesco e tra coloro che negavano il tutto e, forse, avrebbero preferito insabbiare per non creare scandalo.

L’altro escort che il Corriere intervista oggi si chiama Sergio ed è invece romano. Anche lui è avanti con l’età, ha infatti 54 anni, ed anche lui non se la passa molto bene: la sua residenza ufficiale è infatti in via Dandolo, a Trastevere, presso la mensa della comunità di Sant’Egidio. Racconta di aver fatto più volte sesso – almeno due, forse tre – con l’alto prelato dell’ordine dei Carmelitani Scalzi a Villa Borghese, “al galoppatoio, tra le fratte. Lui tutte le sere tra le nove e le nove e mezza stava là”. All’intervistatore che gli chiede se il suo ‘cliente’ fosse vestito da prete, precisa che “no, aveva solo la cravattella, e se l’è tolta. Avevamo appena finito. Io ho detto: ah, complimenti, sei pure sacerdote”. E il sacerdote cosa fece? “Non ha detto niente. Ha preso ed è scappato, s’è messo a correre verso via Veneto”. Prendeva droghe? “Lui sì, prendeva il popper davanti a me, una fialetta che respiri e ti ecciti”, spiega. Prestazioni particolari? “Ah, me ne ha combinate… Voleva essere picchiato con la cinta, si eccitava così”. L’alto prelato, continua poi Sergio, andava alla sauna gay di Quarto Miglio, la Terme di Roma Internazionale. Erano coinvolti altri carmelitani, insiste l’intervistatore? “Nel nostro ambiente si racconta di uno con un ruolo anche lui importante, che andava nei cinema. Ora li hanno chiusi quasi tutti, ne è rimasto soltanto uno, in zona Termini”. Ed ancora: “Eh, ne ho visti una marea… Ne conosco bene uno che sta a Santa Maria Maggiore, un monsignore polacco. Andava anche a Capocotta, alla spiaggia dei nudisti. Ora è anziano, avrà 65-70 anni, e ha smesso”.

I carmelitani scalzi? Mi davano 100 euro e si facevano frustare - vaticano gossip HOME - Gay.it

Sergio, ripetiamo, non se la passa bene. Soffre di una forma di schizofrenia, senza gocce non dorme. Costano 9 euro al giorno, la mutua non gliele passa. Vive in una roulotte sfasciata al Divino Amore e passa tutto il giorno in giro, a piedi. Mangia dove capita, nelle varie mense dei poveri o bussando a qualche convento. “Adesso che non lavoro più e la salute peggiora, però, come tirerò avanti?”, si chiede sconsolato.

GLI ARTICOLI DELL’INCHIESTA:
Giro di escort gay nella Chiesa romana: parla uno dei gigolò
Scandalo prostituzione gay a Roma: rimossi diversi prelati
Scandalo escort nella chiesa romana: si allarga l’inchiesta
I carmelitani scalzi? Mi davano 100 euro e si facevano frustare
l’intervista all’ex compagno del superiore: la relazione era durata un anno
Parla l’escort: il monsignore, il prete, due frati. Ecco i miei amanti

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

GLORIA! (2024)

Le ragazze ribelli di Gloria! Tutto sul primo sovversivo film di Margherita Vicario

Cinema - Redazione Milano 22.2.24
adolescente-non-binari-aggressione-oklaoma (1)

USA, Nex Benedict, sedicenne non binariǝ, muore dopo un’aggressione transfobica a scuola

News - Francesca Di Feo 21.2.24
Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out - Lux Pascal e Pedro - Gay.it

Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out

News - Redazione 23.2.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri - Specchio 8 - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri

Culture - Redazione 23.2.24
John Cena è su Only Fans?

Ma John Cena è davvero su Only Fans?

Culture - Riccardo Conte 23.2.24
Roberto Vannacci

Roberto Vannacci avrebbe truffato lo Stato secondo l’indagine della procura militare

News - Giuliano Federico 24.2.24

I nostri contenuti
sono diversi

Guglielmo Giannotta Eugenia Roccella corpo delle donne patriarcato identità di genere stereotipi di genere studi di genere

L’ignoranza di Roccella, il corpo delle donne come causa delle violenze: la risposta di Guglielmo Giannotta

News - Redazione Milano 27.11.23
Fabrizio Corona parla di 4 calciatori gay all'Inter.

Fabrizio Corona parla di 4 calciatori gay dell’Inter e mescola outing e scommesse

News - Redazione Milano 3.1.24
Luca Trapanese replica a Roccella: “Sono seriamente preoccupato, considero l’idea di lasciare l’Italia” - Luca Trapanese replica a Roccella - Gay.it

Luca Trapanese replica a Roccella: “Sono seriamente preoccupato, considero l’idea di lasciare l’Italia”

News - Redazione 11.9.23
burocrazia unioni civili, guida alle top location per unioni civili in puglia

Grecia, il premier Mitsotakis annuncia il disegno di legge sul matrimonio egualitario

News - Redazione 12.1.24
donna tramonto foto su licenza di Sasha Freemind per Unsplash

“L’ho abbandonato per salvarmi, e lui si è tolto la vita: intorno a me omertà”

News - Giuliano Federico 23.11.23
kenya lgbt tiktok

TikTok collabora con il governo del Kenya per vietare tutti i contenuti LGBTQIA+

News - Redazione 28.9.23
Ciclone Fabrizio Corona sul Calcio: “Presto parlerò dei calciatori gay e del perché non fanno coming out” - fabrizio corona - Gay.it

Ciclone Fabrizio Corona sul Calcio: “Presto parlerò dei calciatori gay e del perché non fanno coming out”

News - Redazione 13.10.23
Giocattoli gender neutral

Finalmente arriva la sezione per giocattoli gender neutral

News - Redazione Milano 4.1.24