Video

Sex and the City 2 compie 10 anni (e stasera è in tv)

L'ultima avventura di Carrie, Miranda, Samantha e Charlotte torna questa sera in tv a 10 anni esatti dall'uscita al cinema.

2 min. di lettura

Esattamente 10 anni fa i fan di Sex and the City erano in fibrillazione per l’imminente uscita in sala del secondo capitolo della saga, a due anni dai sorprendenti 418,765,321 dollari incassati in tutto il mondo dal primo capitolo.

Nessuno avrebbe potuto immaginare che Sarah Jessica Parker, Cynthia Nixon, Kristin Davis e Kim Cattrall non si sarebbero mai più riviste, causa litigi, incomprensioni, gelosie e un sequel stroncato dalla critica e meno esplosivo al box office, con 290,745,055 dollari incassati dopo esserne costati addirittura 100. Per celebrare il decennale Sex and the City 2 va in onda questa sera su La5, canale 30, a partire dalle ore 21:10. Nuovamente scritto e diretto da Michael Patrick King, Sex and the City 2 vide Carrie, Miranda, Samantha e Charlotte abbandonare New York per visitare uno dei luoghi più sontuosi, esotici e coloriti della terra, dove le feste non finiscono mai e dietro ad ogni angolo si nasconde qualcosa di misterioso. “Una fuga che arriva al momento propizio per le quattro amiche che si trovano a vivere, e combattere contro, i ruoli tradizionali imposti dal matrimonio, dalla maternità e altro. A volte non resta altro che scappare via con le amiche”.

Questa la sinossi ufficiale di un capitolo 2 particolarmente becero nei contenuti comici, privo di grandi idee e scelleratamente ambientato ad Abu Dhabi (in realtà è il Marocco), dimenticando così la vera storica protagonista della serie HBO: la Grande Mela. Pronti, via e il film prende forma con il matrimonio kitsch di Stanford e Anthony, impreziosito dalla presenza a sorpresa della grande Liza Minnelli. Una strizzata d’occhio doverosa a quella  comunità LGBT che ha sempre venerato la creatura tv ideata da Darren Star (qui i momenti più iconici). A completare il cast l’immancabile Chris Noth, che riprende il ruolo di Mr. Big, Evan Handler (Harry Goldenblatt), David Eigenberg (Steve Brady), Willie Garson (Stanford Blatch) e Mario Cantone (Anthony Marentino), oltre al ritorno di John Corbett nei panni di Aidan Shaw, ruolo già interpretato nella serie televisiva, e ai camei di Penélope Cruz e Miley Cyrus.

Da 10 anni Sarah Jessica Parker sogna un terzo e ultimo capitolo cinematografico, giurando e spergiurando che mai e poi mai potrebbero nuovamente commettere gli errori mal digeriti in Sex and the City 2, ma Kim Cattrall, storica Samantha, ha malamente rotto con le vecchie compagne di set, scrivendo la parola fine ad una bellissima storia iniziata 22 anni fa.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri - Specchio specchio delle mie brame la sexy gallery social vip - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri

Culture - Redazione 16.4.24
Guglielmo Scilla, intervista: "Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima" - Guglielmo Scilla foto - Gay.it

Guglielmo Scilla, intervista: “Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima”

Culture - Federico Boni 18.4.24
Svezia transizione 16 anni transgender

Svolta storica anche in Svezia, l’età per la transizione si abbassa a 16 anni, approvata la legge sull’autodeterminazione

News - Francesca Di Feo 18.4.24
Close to You, recensione. Il ritorno di Elliot Page, tanto atteso quanto deludente - close to you 01 - Gay.it

Close to You, recensione. Il ritorno di Elliot Page, tanto atteso quanto deludente

Cinema - Federico Boni 19.4.24
Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24

Hai già letto
queste storie?

La Petite, arriva in Italia il film sulla GPA: "Divieti imposti in nome di una morale senza sfumature" - La Petite cover - Gay.it

La Petite, arriva in Italia il film sulla GPA: “Divieti imposti in nome di una morale senza sfumature”

Cinema - Redazione 17.1.24
Wicked, tutto quello che c'è da sapere sul musical con Cynthia Erivo, Ariana Grande e Jonathan Bailey - Wicked - Gay.it

Wicked, tutto quello che c’è da sapere sul musical con Cynthia Erivo, Ariana Grande e Jonathan Bailey

Cinema - Redazione 13.2.24
Downton Abbey 3, Imelda Staunton conferma che il terzo film si farà e sarà l'ultimo - Downton Abbey - Gay.it

Downton Abbey 3, Imelda Staunton conferma che il terzo film si farà e sarà l’ultimo

Cinema - Redazione 20.3.24
Hunter Schafer - ruoli trans

Hunter Schafer non vuole recitare soltanto come donna trans e ha ragione

Cinema - Mandalina Di Biase 4.4.24
Ferzan Ozpetek lancia Nuovo Olimpo: "Io non racconto gay o etero, racconto le persone come sono fatte, senza censure" - Nuovo Olimpo di Ozpetek - Gay.it

Ferzan Ozpetek lancia Nuovo Olimpo: “Io non racconto gay o etero, racconto le persone come sono fatte, senza censure”

Cinema - Federico Boni 22.10.23
Annette Bening, orgogliosa mamma di un figlio trans: "La transfobia ha invaso l'America, è vergognoso e doloroso" - annette bening figlio trans Stephen Ira - Gay.it

Annette Bening, orgogliosa mamma di un figlio trans: “La transfobia ha invaso l’America, è vergognoso e doloroso”

Cinema - Redazione 2.11.23
I 15 film LGBTQIA+ più attesi del 2024 - Film lgbtqia 2024 - Gay.it

I 15 film LGBTQIA+ più attesi del 2024

Cinema - Federico Boni 6.12.23
Andrew Scott in Estranei (2023)

“Estranei” e la solitudine queer: il film di Andrew Haigh è un sincero ritratto della depressione

Cinema - Emanuele Cellini 19.3.24