Solo in 2000 a Verona per il Pride

Bassa la partecipazione alla manifestazione organizzata a Verona contro la decisione del 1995 della Giunta Comunale scaligera

Solo in 2000 a Verona per il Pride - logo gayit news 1 - Gay.it
2 min. di lettura

2.000 o 3.000: non di più. Molti meno dei 10.000 annunciati. Così quasi tutti i giornali, e i dati sono peraltro confermati da alcuni partecipanti alla manfestazione gay e lesbica che ieri ha "invaso" la città scaligera. Un pride molto politico e poco colorato, quello di ieri a Verona, dove sono sfilati gay e lesbiche in una città vigilata da plotoni di celerini allertati per evitare contatti tra i manifestanti e i naziskin di Forza Nuova, che avevano indetto un presidio con parole d’ordine inquietanti (a cui peraltro hanno aderito solo alcune decine di persone). Tutto è filato liscio e l’atmosfera un pò contratta si è man mano sciolta, con veronesi e turisti a far ala ai manifestanti, che scandivano «Romeo, Romeo, viene pure tu in corteo». In serata, la messa «riparatrice» al Castel San Pietro dei cattolici tradizionalisti, celebrata in latino per domandare a Dio perdono dell’oltraggio sacrilego dei «peccatori».

Forse qualcuno sarà stato intimorito dall’ambigua concessione di un contro-corteo agli estremisti di destra di Forza Nuova e ha deciso di stare a casa; ma in realtà la manifestazione organizzata dal Circolo Pink in collaborazione con Arcigay e Arcilesbica Verona non ha avuto il successo che molti speravano.

C’era tutto l’arcobaleno gay alla manifestazione, con molti transessuali insolitamente pudichi, a parte la colombiana Giselle dalle forme generose imprigionate da un rosso tanga. Al loro fianco i partiti politici della sinistra, con i neodeputati dei Ds, Franco Grillini, e di Rifondazione Comunista, Titti De Simone, i sindacati e i centri sociali. «Dopo il world pride di Roma, sono cambiate molte cose – spiega Grillini – La gente ha capito che le lotte nostre sono per la libertà di tutti, in un contesto europeo dove l’Italia non può restare indietro». Come si comporterà il governo Berlusconi con i gay? Titti De Simone non vede spiragli, mentre Grillini è più possibilista: «Berlusconi non potrà far finta che non esistono gli omosessuali». Pessimista la leader transessuale Marcella Di Folco: «Diranno che la nostra è una questione privata e taglieranno le nostre conquiste».

La giornata gay era stata organizzata per protestare contro l’amministrazione comunale scaligera, che nel 1995 ha approvato una mozione contro ogni diritto alle famiglie conviventi ed omosessuali, in aperto contrasto con una opposta direttiva europea. Durante il corteo sono stati inalberati cartelli e striscioni contro il sindaco di Verona, Michela Sironi, il Papa e il governo Berlusconi. Protesta un pò bizzarra quella contro la Sindaca Sironi, che, in predicato per il Ministro per le Pari Opportunità (poi affidata ad un’altra), ha rilasciato una interessante intervista a La Stampa il giorno prima del corteo, in cui si dimostrava tutt’altro che indisponibile.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Sentenza Bari due mamme Gay.it

Tribunale di Roma, sì alla trascrizione del certificato estero con due mamme

News - Redazione 26.2.24
Foto: SchiDechDaily

Parità di genere nella Preistoria? Le donne erano cacciatrici come gli uomini (e anche meglio!)

News - Redazione Milano 20.2.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri - Specchio 8 - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri

Culture - Redazione 23.2.24
Roberto Vannacci accusato di istigazione all'odio e difeso dalla Lega di Salvini

“Vannacci ha istigato all’odio razziale” l’accusa, la Lega di Salvini lo difende

News - Redazione Milano 26.2.24
Eurovision 2024 Eden Golan October Rain

Boicottare Eurovision 2024 e la partecipazione di Israele? “October rain” di Eden Golan va esclusa?

Musica - Redazione Milano 27.2.24
Ricky Martin: "Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo" - Ricky Martin per GQ - Gay.it

Ricky Martin: “Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo”

Culture - Redazione 23.2.24

Hai già letto
queste storie?

salento pride 2024 a Lecce

Salento Pride 2024: il 6 luglio a Lecce

News - Redazione 3.1.24
aosta pride 2024, 12 ottobre

Aosta Pride 2024: il 12 ottobre

News - Redazione 15.1.24
Sanremo Pride 2024: il 6 aprile  - sanremopride - Gay.it

Sanremo Pride 2024: il 6 aprile 

News - Redazione 12.1.24
milano pride 2024, il 29 giugno

Milano Pride 2024: il 29 giugno

News - Redazione 18.12.23
liguria pride 2024

Liguria Pride 2024: a Genova l’8 giugno

News - Redazione 23.1.24
alessandria pride 2024, il 25 maggio

Alessandria Pride 2024: il 25 maggio

News - Redazione 12.2.24
Taiwan Pride - Taipei, 28 ottobre 2023 - foto: IG

La Cina trema, al Taiwan Pride 180.000 per la più grande marcia LGBTQIA+ dell’Asia Orientale

News - Francesca Di Feo 30.10.23
brescia pride 2023

“I diritti civili sono apartitici e devono essere garantiti”: il Brescia Pride scalda i motori per sabato 2 settembre – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 1.9.23