Sorelle Marinetti: “Vogliamo le scuse di Baudo”

Le tre Sorelle Marinetti non si presentano sul palco di "Domenica In" dopo le frasi di Pippo Baudo. Ora chiedono giustizia: "Basta pregiudizi, vogliamo le sue scuse".

Sorelle Marinetti: "Vogliamo le scuse di Baudo" - marinettibaudoBASE 1 - Gay.it
2 min. di lettura

Turbina, Mercuria e Scintilla non ci stanno. Le Sorelle Marinetti, le tre coriste che si sono esibite al Festival di Sanremo con Arisa col brano "Malamoreno", chiedono le scuse di Pippo Baudo per le frasi offensive nei loro confronti pronunciate durante la puntata di Domenica In.

"Eravamo dietro le quinte pronte per entrare e cantare il nostro brano insieme ad Arisa – dicono le Sorelle Marinetti a Gay.it -, ma dopo aver sentito Baudo che ci dava delle travestite e che ci paragonava alle Sorelle Bandiera non ce la siamo sentita proprio e ce ne siamo andate".

Tutto si svolge in pochi secondi:
– Baudo: "Tu canti con un trio giusto? Dove sono le Sorelle Bandiera?"
– Arisa: "Veramente si chiamano sorelle Marinetti"
– B: "Ah già!Tu sai chi era Francesco (in realtà il nome corretto è Filippo, ndr) Tommaso Marinetti? un filosofo… "
– A: "Veramente non lo so…"
– B: "E che vuoi sapere? Come mai hai scelto le Marinetti? "
– A: "Avevo bisogno di un trio e la mia casa discografica me le ha proposte. Loro lavorano in Lombardia e io non le conoscevo. "
– B: "Ah si giusto, perchè delle donne normali non l’hai trovata per il ritornello e allora… "
– A: "Veramente loro sono degli artisti che si vestono così… "

"Un’autrice ci ha minacciato che avremmo avuto conseguenze se non ci fossimo esibiti – dice il produttore delle Marinetti Giorgio Bozzo – ma eravamo lì a titolo gratuito e solo per cortesia, e le cortesie non si fanno per forza, soprattutto dopo il trattamento ricevuto da Baudo".

Dopo aver abbandonato lo studio le Sorelle adesso chiedono di più: "Siamo una compagnia teatrale di 18 persone – dice Bozzo – che porta avanti questo progetto da sei anni. Baudo adesso deve delle scuse a tutti noi"

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
10 attori e attrici trans ad hollywood

10 star della comunità trans* che stanno rivoluzionando Hollywood

Cinema - Gio Arcuri 23.5.24
Tom Daley e Stefano Belotti

Chi è Stefano Belotti, il tuffatore azzurro che augura buon compleanno a Tom Daley

Lifestyle - Mandalina Di Biase 22.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
Sabrina Salerno, Ruby Sinclair e Milly Carlucci, L'Acchiappa Talenti

La Drag Queen Ruby Sinclair conquista il palco de “L’Acchiappa Talenti”

Culture - Luca Diana 25.5.24
BigMama date estive

BigMama parte per il “Pride Tour”: tutte le date per un’estate nel segno dell’orgoglio

Musica - Emanuele Corbo 24.5.24

Leggere fa bene

Love Lies Bleeding, Katy O'Brian parla delle scene di sesso con Kristen Stewart - Love Lies Bleeding - Gay.it

Love Lies Bleeding, Katy O’Brian parla delle scene di sesso con Kristen Stewart

Cinema - Redazione 18.3.24
I film LGBTQIA+ della settimana 29 gennaio/4 febbraio tra tv generalista e streaming - film lgbt - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 29 gennaio/4 febbraio tra tv generalista e streaming

Cinema - Federico Boni 29.1.24
Lil Nas X: Long Live Montero, recensione. Essere icona queer, orgogliosa e rivoluzionaria - Lil Nas X - Gay.it

Lil Nas X: Long Live Montero, recensione. Essere icona queer, orgogliosa e rivoluzionaria

Cinema - Federico Boni 22.4.24
Madonna, Baz Luhrmann e il biopic sull'icona del pop che forse non è del tutto morto - Madonna e Julia Garner - Gay.it

Madonna, Baz Luhrmann e il biopic sull’icona del pop che forse non è del tutto morto

Cinema - Redazione 1.12.23
Cannes 2024, sarà Palma d'Oro per il musical trans-gangster Emilia Pérez di Jacques Audiard? - Emilia perez poster 1 - Gay.it

Cannes 2024, sarà Palma d’Oro per il musical trans-gangster Emilia Pérez di Jacques Audiard?

Cinema - Federico Boni 21.5.24
Love Lies Bleeding, critiche entusiastiche per l'indie movie con Kristen Stewart e Katie O’Brien innamorate - Love Lies Bleeding - Gay.it

Love Lies Bleeding, critiche entusiastiche per l’indie movie con Kristen Stewart e Katie O’Brien innamorate

Cinema - Federico Boni 27.3.24
Reneé Rapp in Mean Girls (2024)

Regina George di Mean Girls è queer? Risponde Reneé Rapp

Cinema - Redazione Milano 16.1.24
Berlino 2024, tutti i film queer in corsa per il Teddy Award 2024 - Teddy Award 2024 film - Gay.it

Berlino 2024, tutti i film queer in corsa per il Teddy Award 2024

Cinema - Federico Boni 22.2.24