Starbucks, arriva lo spot natalizio

Alberi di Natale, fuochi d’artificio e tanto, tanto amore.

“La tazza è solo l’inizio”: comincia così il nuovo spot natalizio di Starbucks.

Nuove tazze da personalizzare e coppie/famiglie di ogni tipo figurano all’interno del brevissimo spot natalizio del gigante della caffetteria : tra loro, una coppia eterosessuale che scia, un papà che aiuta la figlia ad appendere una pallina sull’albero di Natale e una dolce coppia formata da due ragazze, tra un drink caldo e fuochi d’artificio.

Un solo, unico mantra: “Le vacanze significano qualcosa di diverso per ognuno”.

Non è la prima volta, naturalmente, che Starbucks appoggia esplicitamente le istanze LGBT: già in passato, a causa delle sue posizioni, ha infatti subito boicottaggi da Indonesia e Malesia. E lo stesso CEO, Howard Schultz, invitò in passato chiunque fosse contrario ai diritti LGBT a non comprare i suoi prodotti.

Starbucks contro l’omofobia: “Se odiate i gay non vogliamo i vostri soldi”

Ti suggeriamo anche  "Così Scientology mi ha perseguitata": imprenditrice lesbica racconta l'omofobia nella setta
Lesbiche

Mamma organizza festa a sorpresa per la figlia trans di 6 anni: “Voleva tagliarsi la gola, ora è felice”

La commovente storia vera di Lynn e di sua figlia Avery, a 5 anni appena disperata perché consapevole di essere nata nel corpo sbagliato.

di Federico Boni