Storia del movimento LGBTQI italiano: 1982

Viene inaugurato il Cassero, nasce il nuovo progetto di "Babilonia", quarto gay camp a Vieste, "l’è mei un fiol leder che un fio buson".

Storia del movimento LGBTQI italiano: 1982 - 1982 cover - Gay.it
3 min. di lettura

L’anno nuovo inizia con il Capodanno gay a Milano organizzato dai collettivi omosessuali. Il Fuori! indice il suo ultimo congresso, a porte chiuse, in Campania, ma segna la crisi di questo gruppo. Anche le transessuali programmano il loro congresso. Gli omosessuali cattolici si incontrano ad Assisi. In maggio pubblichiamo la prima guida tascabile italiana gratuita.

L’edizione della prima guida gay gratuita a cura di “Lambda”, il modello della foto è Eriberto.
L’edizione della prima guida gay gratuita a cura di “Lambda”, il modello della foto è Eriberto.
Inserzione pubblicitaria della discoteca gay Triangolo Rosa, gestita dal Fuori! di Torino. Da "Lambda", n. 10, marzo 1982.
Inserzione pubblicitaria della discoteca gay Triangolo Rosa, gestita dal Fuori! di Torino. Da “Lambda”, n. 10, marzo 1982.

Tutti a Roma a Montecaprino per manifestare contro l’uccisione di un gay romano. A Bologna promuovo un primo incontro tra i nuovi collaboratori per la nascita di un futuro giornale che vogliamo realizzare: “Babilonia”. Fra altri, partecipano Gigi Malaroda, Francesco Gnerre, Beppe Ramina, Mattia Moretta, Roberto Polce, Ivan Teobaldelli. Il 4° campeggio gay è organizzato a Vieste in Puglia.

Processione delle “madonne” a Vieste.
Processione delle “madonne” a Vieste.

In questa circostanza viene presentato il n. 0 di “Babilonia”. Alcune città sono teatro di manifestazioni gay in varie occasioni: Foggia e Bologna (Carnevale), Palermo (congresso Arcigay), Genova (la prima iniziativa ufficiale di un collettivo in città, ora Collettivo Fassbinder). Il Fuori! cessa le pubblicazioni e si impegna a livello locale.

Copertina del n. 0 di “Babilonia”, disegno di Mario Schifano, foto di Robert Mapplethorpe, disegno di Mario Schifano.
Copertina del n. 0 di “Babilonia”, disegno di Mario Schifano, foto di Robert Mapplethorpe, disegno di Mario Schifano.

Bologna e Firenze presentano una rassegna completa delle opere cinematografiche di contenuto omosessuale con l’adesione dell’Assessorato alla Cultura. La rassegna, “L’Immagine negata”, presentata da Goffredo Fofi, è molto seguita. Il 28 giugno s’inaugura il Cassero di Bologna, con accese polemiche da parte dei democristiani e del cardinale Poma, nonostante tutto le chiavi della sede vengono consegnate ufficialmente al Circolo 28 Giugno. È il primo centro gay polivalente in Italia.

“L’è mei un fiol leder che un fiol buson”, in bolognese; “È meglio un figlio ladro che un figlio busone” (gay). Così recitava un ironico striscione nel corso di una manifestazione per la conquista del Cassero di Bologna.
“L’è mei un fiol leder che un fiol buson”, in bolognese; “È meglio un figlio ladro che un figlio busone” (gay). Così recitava un ironico striscione nel corso di una manifestazione per la conquista del Cassero di Bologna.
Inaugurazione del Cassero il 28 giugno 1982. Beppe Ramina, con il cappellino in testa e molti chili di meno, per festeggiare, danza un valzer con l’allora Assessore alla Cultura del Comune di Bologna, Sandra Soster. Felix balla con Marco Sanna.
Inaugurazione del Cassero il 28 giugno 1982. Beppe Ramina, con il cappellino in testa e molti chili di meno, per festeggiare, danza un valzer con l’allora Assessore alla Cultura del Comune di Bologna, Sandra Soster. Felix balla con Marco Sanna.

Gli omosessuali intervengono al congresso nazionale della FGCI (federazione giovanile comunista italiana) e al congresso nazionale dell’Arci. Il n. 0 di Babilonia dopo il gay camp di Vieste viene presentato ufficialmente a Milano con gli interventi di Mario Spinella, Big Laura, Mario Mieli, Pier Vittorio Tondelli e altri.

Riunione storica dell’Arci-gay a Roma. Si riconoscono da sinistra Felix, don Marco Bisceglia, Franco Grillini, Daniela Rossi, Beppe Ramina, Nichi Vendola e Luigi Amodio.
Riunione storica dell’Arci-gay a Roma. Si riconoscono da sinistra Felix, don Marco Bisceglia, Franco Grillini, Daniela Rossi, Beppe Ramina, Nichi Vendola e Luigi Amodio.

Foto: Luca Locati e Giovanni Rodella

banner_felix

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Nemo The Code significato e come è nata

Nemo, il magnifico testo non binario di “The Code” è nato così: ecco cosa racconta davvero

Musica - Mandalina Di Biase 13.5.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24
Rainbow Map 2024, l'Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT - rainbowmap - Gay.it

Rainbow Map 2024, l’Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT

News - Federico Boni 15.5.24
Taiwan, la drag queen Nymphia Wind si esibisce per la presidente uscente Tsai Ing-wen (VIDEO) - Nymphia Wind - Gay.it

Taiwan, la drag queen Nymphia Wind si esibisce per la presidente uscente Tsai Ing-wen (VIDEO)

News - Redazione 17.5.24
Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: "La risposta è l'educazione alle diversità" - INTERVISTA - riccardo vannetti - Gay.it

Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: “La risposta è l’educazione alle diversità” – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 17.5.24

Continua a leggere

Omosessuali e Omocausto cancellati dal Ministero dell'Istruzione per la Giornata della Memoria - omocausto circolare ministero istruzione giornata memoria - Gay.it

Omosessuali e Omocausto cancellati dal Ministero dell’Istruzione per la Giornata della Memoria

News - Francesca Di Feo 25.1.24
"L’imperatore romano Eliogabalo era una donna": affermazione e transizione di genere al museo - Le rose di Eliogabalo - Gay.it

“L’imperatore romano Eliogabalo era una donna”: affermazione e transizione di genere al museo

Culture - Redazione 23.11.23
Maestro (Netflix, 2023)

Maestro: la vera storia di Leonard Bernstein e Felicia Montealegre

Culture - Riccardo Conte 4.12.23
Gianna Ciao GIornata Visibilita Lesbica

Gianna Ciao, le lesbiche durante il fascismo e la Giornata Mondiale della Visibilità Lesbica

Culture - Francesca Di Feo 26.4.24
Re Giacomo I d'Inghilterra era davvero gay? La storia vera dietro la serie Mary & George - Mary and George - Gay.it

Re Giacomo I d’Inghilterra era davvero gay? La storia vera dietro la serie Mary & George

Serie Tv - Federico Boni 21.3.24
Napoleone era bisessuale? - Rupert Everett 2 - Gay.it

Napoleone era bisessuale?

News - Redazione 24.11.23
rivolta pride 2024, il 6 luglio a bologna

Rivolta Pride 2024: a Bologna sabato 6 luglio

News - Redazione 2.3.24
Sandra Milo, Icona eternamente Libera - Sandra Milo fotografata da Leandro Manuel Emede per Sette Corriere - Gay.it

Sandra Milo, Icona eternamente Libera

Culture - Federico Boni 29.1.24