Teen Queer Voices, quando lə adolescenti praticano il cambiamento

Al Mudec di Milano due giornate di workshop per giovani queer, tra arte e sensibilizzazione.

ascolta:
0:00
-
0:00
teens queer voices
teens queer voices
2 min. di lettura

Quali sono le sfide più urgenti per le nuove generazioni? Il MUDEC passa direttamente la parola a loro.

Sabato 20 Maggio, dalle 15 alle 18, e Domenica 21, dalle 11 alle 13, il Museo delle Culture di Milano in collaborazione con 24 Ore Cultura terrà ben 2 giornate di laboratori e workshop rivolti a giovani dai 15 ai 18 anni.

Due giornate dove le teen queer voices avranno modo di esprimersi e riflettere sugli argomenti che hanno più a cuore, in 3 ore di dibatitti, confronti, e punti d’incontro.

Un laboratorio diviso in due parti, con una una prima dedicata alla mostra  Muholi. A Visual Activist, esposizione dell’artista Zanele Muholi – da sempre impegnatə ad unire arti visive con identità queer, blackness, e le battaglie dei gruppi marginalizzati – e una seconda finalizzata a stimolare  ‘riflessioni collettive’, tra il vissuto personale e le urgenze di tutte le soggettività coinvolte.

Intersezionalità è la parola chiave” spiega a Gay.it, Nicole Moolhuijsen, dottoranda presso l’Università di Leicester ed esperta di pratiche queer nelle istituzioni culturali: “La mostra ha l’obiettivo di far nascere domande, e riflettere sul proprio background culturale e le istanze che lə ragazzə  vivono in prima persona”.

Moolhuijsen concluderà il workshop con una presentazione finale che metterà in evidenza come i musei hanno la responsabilità di promuovere queste istanze, e al contempo, far emergere la complessità delle tematiche affrontate senza stereotipi.

Le istituzioni culturali sono spazi dove si può e deve riflettere sulle tematiche attuali, e le questioni LGBTQIA+ non dovrebbero essere divisive, perché si tratta di diritti umani” spiega Moolhuijsen “All’interno di uno spazio culturale è interessante andare un po’ al di là delle polarizzazioni facili e cercare di entrare nel profondo delle questioni, mettendo le sfide dei ragazzi in connessione agli stimoli dell’artista“.

Un gioco di rimandi tra arte e pubblico, ma anche un’occasione che evidenzia come le nuove generazioni si nutrono di consapevolezza, curiosità, e volontà di rimediare ai ‘buchi’ delle precedenti: “L’obiettivo è quello di creare uno spazio aperto e sicuro, dove potersi confrontare liberamente. Noi abbiamo il compito di mediare e facilitare la riflessione, ma la parola è a loro” dice Moolhuijsen, parlando di un progetto che incoraggia lə adolescenti a pretendere di più dalle istituzioni e non limitare la cultura LGBTQIA+ a specifici contesti: “Magari con modalità diverse, ma questi temi possono e devono entrare in tutti gli ambienti culturali”.

Se avete tra i 15 e i 18 anni, potete iscrivervi ai workshop qui.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

"C'è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+", intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno - Torino Pride 2023 - Gay.it

“C’è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+”, intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno

News - Francesca Di Feo 13.6.24
L'Amante dell'Astronauta, l'amore queer "spudoratamente felice" che abbatte limiti ed etichette - Lamante dellastronauta 05 - Gay.it

L’Amante dell’Astronauta, l’amore queer “spudoratamente felice” che abbatte limiti ed etichette

Cinema - Federico Boni 14.6.24
Alex Wyse in concerto

Alex Wyse contro i pregiudizi: “Siate liberi di essere ciò che siete. Nessuno può porci confini”

Musica - Emanuele Corbo 13.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Dennis Gonzalez, il nuotatore artistico fresco di trionfo europeo che ha sconfitto anche l'omofobia - Dennis Gonzalez - Gay.it

Dennis Gonzalez, il nuotatore artistico fresco di trionfo europeo che ha sconfitto anche l’omofobia

Corpi - Redazione 13.6.24
Bridgerton 3 conferma la prima storia d'amore queer con il bacio tanto atteso, ecco chi coinvolge (SPOILER) - BRIDGERTON 305 Unit 03509R - Gay.it

Bridgerton 3 conferma la prima storia d’amore queer con il bacio tanto atteso, ecco chi coinvolge (SPOILER)

Serie Tv - Redazione 14.6.24

Hai già letto
queste storie?

taiwan-intervista-post-elezioni (5)

Taiwan: “La Cina una minaccia costante, soprattutto per la comunità queer” parla un’attivista LGBTIQ+

News - Francesca Di Feo 14.2.24
Gianna Ciao GIornata Visibilita Lesbica

Gianna Ciao, le lesbiche durante il fascismo e la Giornata Mondiale della Visibilità Lesbica

Culture - Francesca Di Feo 26.4.24
Cate Blanchett insieme a Coco Francini e la Dott.ssa Stacy L. Smith (Good Morning America)

Cate Blanchett a sostegno dellə cineastə donne, trans, e non binary

Cinema - Redazione Milano 19.12.23
@spartaco._

Il mondo gamer raccontato da Jessica G. Senesi: tra autoironia e inclusività

News - Riccardo Conte 1.2.24
Rooy Charlie Lana

Vergognarsi e spogliarsi lo stesso: intervista con Rooy Charlie Lana, tra desiderio e non binarismo

Culture - Riccardo Conte 29.2.24
Biennale Arte Venezia 2024 - Foreign Everywhere by Adriano Pedrosa

Siamo ovunque: cosa aspettarci dalla Biennale queer e decolonizzata di Adriano Pedrosa

Culture - Redazione Milano 2.2.24
Andrea Tarella - Gay.it intervista

Le creature fantastiche di Andrea Tarella “Ho galline in giardino, un fagiano, un’iguana, un drago barbuto, e tanti acquari intorno a me”

Culture - Riccardo Conte 20.2.24
Candy Darling, 1971. © Jack Mitchell.

Chi era Candy Darling, l’icona trans* degli anni ’70

Culture - Riccardo Conte 27.4.24