La Tata potrebbe tornare in Tv, Fran Drescher: “Ne stiamo parlando”

Un’altra serie cult degli anni ’90 sarebbe pronta a un clamoroso ritorno: fuori i pop corn!

È stato un cult Tv amato dalla comunità LGBT: La Tata potrebbe tornare. Un azzardo a cui sta pensando Fran Drescher.

Pur non essendo una serie propriamente LGBT come Will & Grace, per chi è cresciuto negli anni Novanta La Tata di Fran Drescher è stato sicuramente uno degli spiriti guida rainbow in televisione. Ora, come insegna la nouvelle vague delle serie Tv, sarebbe in considerazione un revival.

Con il tocco camp dei costumi e dei famigliari invadenti della protagonista, la venerazione per Barbra Streisand e l’umorismo cattivello del maggiordomo Niles, Fran Drescher è riuscita a fare di questa rappresentante di cosmetici ciociara (ebrea-polacca nella versione originale) e bambinaia per caso nell’alta società di Manhattan, uno dei cult televisivi di quel decennio, arrivando a 164 episodi trasmessi.

Quanto ad oggi Drescher, anche co-sceneggiatrice della serie dice: “Ne stiamo parlando. Peter e io ne stiamo discutendo – ha spiegato a Entertainment Tonight, parlando del suo ex marito Peter Jacobson, da cui divorziò perché gay Stiamo lavorando su un progetto molto grande. Pensiamo che sarà molto eccitante per i fan ma non ho la libertà di annunciarlo, per adesso. Ma sarà grande, davvero”.

Fran Drescher
La protagonista e co-sceneggiatrice de La Tata, Fran Drescher oggi.

E su alcune battute a sfondo razziale dell’epoca Drescher sembra mettere già le mani avanti: “Lei (La Tata, Francesca Cacace) oggi sarebbe coinvolta in più cose rispetto a quelle in cui è coinvolta Fran Drescher. Tutto quel genere di problemi che vanno dalle questioni ambientali alla salute, ai diritti civili… È questo che credo starebbe facendo, in questo momento – aprire la sua enorme bocca del Queens per un bene maggiore”.

“Il punto è che il nostro show – prosegue Drescher – avrebbe gli stessi personaggi vent’anni dopo. Noi non possiamo giusto riprendere da dove abbiamo lasciato”. Che però pensa che possa essere un’opportunità: “Ma, in un certo senso, questa potrebbe essere un’ottima cosa perché così la serie potrebbe prendere una piega del tutto nuova”. Tornerà?

LEGGI ANCHE

Televisione

Special, arriva la serie comedy Netflix su un omosessuale con...

8 puntate on line dal 12 aprile prossimo, con Jim Parsons di The Big Bang Theory produttore.

di Federico Boni | 13 Febbraio 2019

Storie

The L Word, Showtime annuncia il ritorno con 8 nuovi...

Il revival di The L Word è diventato realtà. Jennifer Beals, Katherine Moennig e Leisha Hailey riprenderanno i ruoli dalla...

di Federico Boni | 1 Febbraio 2019

Storie

Ewan McGregor sarà il leggendario stilista Roy Halston in una...

Morto causa AIDS nel 1990, Roy Halston verrà omaggiato dalla tv con Simply Halston, serie interpretata da Ewan McGregor.

di Federico Boni | 10 Gennaio 2019