Un action in “12 round” per John Cena

Il wrestler americano 5 volte campione del mondo e sempre più seguito dal pubblico gay a causa di alcuni rumors, si è dato al cinema ed esce con il secondo action movie della sua carriera: 12 rounds

Un action in "12 round" per John Cena - roundscenaBASE - Gay.it
3 min. di lettura

Un action in "12 round" per John Cena - roundscena - Gay.it

È uscito in sala l’ultimo action del wrestler americano per cinque volte campione del mondo. Interpreta un detective sottoposto a 12 prove di forza per salvare la sua fidanzata rapita da un criminale. Colosso granitico dal muscolo pompato e mascellone prominente, di viso vagamente simile a Mark Wahlberg, il wrestler John Cena è uno dei più celebri al mondo: cinque volte campione del mondo, un debole per la musica rap (ha anche inciso un disco), è stato persino ospite al Festival di Sanremo nel 2006 ampliando così la sua notorietà tra i fan italiani, un sottobosco abbastanza giovanile che comprende anche molti gay.

Un action in "12 round" per John Cena - roundscena4 - Gay.it

Parallelamente, dopo un incidente nel 2006 che gli causò lo strappo del grande pettorale, John Cena ha iniziato a coltivare una carriera cinematografica in consono stile action, iniziata con l’adrenalinico Presa mortale di John Bonito, grande successo al botteghino americano, dove interpretava un marine di ritorno dalla guerra in Iraq e a cui viene rapita la moglie.

Un action in "12 round" per John Cena - roundscena3 - Gay.it

È appena uscito da noi il suo ultimo thriller, 12 Rounds, diretto da uno specialista del genere, l’ex marito di Geena Davis, il finlandese Renny Harlin. La trama ricalca il suo film precedente e anche qui c’è un rapimento, anche se più lambiccato: Cena in uniforme è il detective Danny Fisher del dipartimento di polizia a New Orleans, la cui fidanzata viene portata via da un terrorista nel primo anniversario della morte della compagna di quest’ultimo, vittima di un incidente durante un blitz, la cui responsabilità, secondo il rapitore, è proprio di Fisher.

Un action in "12 round" per John Cena - roundscena1 - Gay.it

Il criminale lo costringe quindi a un gioco perverso diviso in dodici tappe – i "rounds" del titolo – che prevedono diverse prove: al primo errore del detective, la ragazza verrebbe uccisa. Ecco quindi, a catena, inseguimenti mozzafiato, lotte contro il tempo rappresentato dal ticchettio di bombe pronte a esplodere, un ascensore-trappola, salti rocamboleschi da elicotteri in volo, etc. Insomma, gli amanti del genere ritroveranno i più oliati meccanismi per creare tensione adrenalinica ad alto livello spettacolare. 12 Rounds, prodotto dalla WWE Films, società sussidiaria della federazione World Wrestling Entertainment, è costato 22 milioni di dollari ma al box office americano si è rivelato una cocente delusione incassandone – e il titolo non poteva essere più profetico – solo 12.

Un action in "12 round" per John Cena - roundscena5 - Gay.it

Per quanto riguarda il protagonista John Cena, alcuni rumors riguardo alla sua possibile omosessualità l’hanno avvicinato alla comunità glbt: non ha una fidanzata ufficiale e raramente si vede in compagnia femminile. Tant’è che su YouTube è possibile vedere uno spassoso filmato d’animazione in cui Cena sale ancheggiando sul ring.

Un action in "12 round" per John Cena - roundscena2 - Gay.it

Lui, ovviamente, ha subito smentito rivelando all’Howard Stern Show di aver fatto sesso con sei ragazze contemporaneamente dopo uno show e persino con una grassona di oltre un quintale per vincere una scommessa fatta con altri lottatori negli spogliatoi. Ma tenendo presente che il wrestling è uno degli sport più intrinsecamente omofili che esistano, lo stuzzicante dubbio rimane…

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Roma Pride 2024, intervista a Mario Colamarino: "Siamo la somma di tutte le lotte, la vera opposizione al governo Meloni" - Pride Croisette 2 - Gay.it

Roma Pride 2024, intervista a Mario Colamarino: “Siamo la somma di tutte le lotte, la vera opposizione al governo Meloni”

News - Federico Boni 12.6.24
Matt Bomer: "Non mi hanno fatto fare Superman perché sono gay" - Matt Bomer - Gay.it

Matt Bomer: “Non mi hanno fatto fare Superman perché sono gay”

Cinema - Redazione 12.6.24
papa francesco e comunità lgbtq

Papa Francesco torna a insultare e conferma l’esclusione cattolica dei seminaristi gay

News - Francesca Di Feo 12.6.24
Europee, Francia: il Rassemblement National di Le Pen e Jordan Bardella e i temi LGBTIQ+ - Screenshot 2024 06 10 143141 - Gay.it

Europee, Francia: il Rassemblement National di Le Pen e Jordan Bardella e i temi LGBTIQ+

News - Lorenzo Ottanelli 10.6.24
Marco Mengoni Carlo Conti Sanremo 2025 Gay.it

Marco Mengoni sul ritorno di Carlo Conti a Sanremo: “Senza Amadeus sarà diverso”

Culture - Emanuele Corbo 10.6.24
Prisma 2 Intervista a Ludovico Bessegato qui con Mattia Carrano - Gay.it 02

Prisma 2, intervista al regista Ludovico Bessegato “Non diamo risposte a chi cerca il giudizio”

Serie Tv - Giuliano Federico 8.6.24

Leggere fa bene

Antonio Vivaldi e la sua rivoluzionaria orchestra tutta al femminile diventano film - Antonio Vivaldi - Gay.it

Antonio Vivaldi e la sua rivoluzionaria orchestra tutta al femminile diventano film

Cinema - Redazione 15.3.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy - ecnv mommy - Gay.it

10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy

Cinema - Federico Boni 24.5.24
Tommy Dorfman alla regia del live action di Laura Dean continua a lasciarmi, graphic novel queer - Laura Dean continua a lasciarmi - Gay.it

Tommy Dorfman alla regia del live action di Laura Dean continua a lasciarmi, graphic novel queer

Cinema - Redazione 13.12.23
Parliamo di "Estranei" al Circolo Mario Mieli, un talk per il nuovo capolavoro di Andrew Haigh - Lipnotico bacio di Andrew Scott e Paul Mescal nella prima clip di All of Us Strangers Estranei. VIDEO - Gay.it

Parliamo di “Estranei” al Circolo Mario Mieli, un talk per il nuovo capolavoro di Andrew Haigh

Cinema - Redazione 4.3.24
Carmen Madonia in 'Something You Said Last Night' (2022)

Something You Said Last Night, e la banale quotidianità di una millennial trans

Cinema - Riccardo Conte 6.1.24
Paul Mescal e la scena di sesso orale con Andrew Scott in Estranei - All of Us Strangers (VIDEO) - All of Us Strangers - Gay.it

Paul Mescal e la scena di sesso orale con Andrew Scott in Estranei – All of Us Strangers (VIDEO)

Cinema - Redazione 26.1.24
We Are the World, l'imperdibile doc Netflix che racconta la notte che ha cambiato il pop - The Greatest Night in Pop A2021 2 4 462 1a 001 - Gay.it

We Are the World, l’imperdibile doc Netflix che racconta la notte che ha cambiato il pop

Cinema - Federico Boni 1.2.24