Il momento dell’attacco al locale gay di Tel Aviv

Il video del momento della sparatoria nel locale gay di Tel Aviv

Attentato in un locale gay in Israele, a Tel Aviv, nella vivacissima Dizengoff Street, vicino alla più famosa Gordon Street. Nella via sono presenti quattro locali gay ed è di fatto il piccolo “quartiere gay” della città israeliana, che da sempre è molto gay-friendly. E’ di due morti ed otto feriti il primo bilancio. Ignota la matrice per ora, anche se pare evidente si tratti di un nuovo episodio di odio omofobico che aveva già fatto vittime anni fa sempre a Tel Aviv (era il 2009, qui l’articolo su Gay.it ) o più in generale di un attacco terroristico.

Leggi di più su: https://www.gay.it/news/Tel-Aviv–sparatoria-in-un-locale-gay–2-morti–8-feriti

Ti suggeriamo anche  Ragazzo accoltellato a Tel Aviv: arrestati i fratelli con l'accusa di tentato omicidio d'onore
Lesbiche

Mamma organizza festa a sorpresa per la figlia trans di 6 anni: “Voleva tagliarsi la gola, ora è felice”

La commovente storia vera di Lynn e di sua figlia Avery, a 5 anni appena disperata perché consapevole di essere nata nel corpo sbagliato.

di Federico Boni