Video

Vienna presenta “Queens of Vienna” , documentario sulle drag queen più famose della città asburgica

“Queens of Vienna” lancia il Pride cittadino, con tanti eventi che si sussegeranno uno dietro l’altro, dal 1 al 12 giugno. Imperdibile la parata dell’11 giugno.

ascolta:
0:00
-
0:00
2 min. di lettura

Vienna presenta “Queens of Vienna” , documentario sulle drag queen più famose della città asburgica - drag queens im berglzimmer 2 innen c WienTourismus Jonas Thiller - Gay.it

Per celebrare il Pride Month l’Ente per il Turismo di Vienna ha presentato “Queens of Vienna”, documentario inedito per raccontare tutto il quotidiano, sul palco e nel privato, di alcune delle drag queen più famose della città asburgica. Per rafforzare poi l’offerta turistica, ecco arrivare una guida interattiva per la comunità LGBT+, fruibile sull’app IVIE, con i luoghi da non perdere in città. L’Ente per il Turismo di Vienna ha inoltre legato il suo motto “Celebrate the Extraordinary” nelle attività di promozione turistica per la Comunità LGBT+, ribadendo quanto sia importante il tema dei diritti e delle pari opportunità.

Queens of Vienna“, disponibile su Youtube, è in tal senso volto a raccontare la vita di tre delle più famose drag queen di Vienna, Kleinkunstprinze sin Grazie Patrizia, Metamorkid e Ryta Tale, che da anni animano alcuni degli eventi di punta della città come il “Club Couler” al Vindobona o il “Drag Lab” allo Schikander. “A Vienna posso essere me stessa”, spiega con entusiasmo Metamorkid, che è nata in Alta Austria. Grazia Patricia aggiunge: “Per me Vienna è aperta e piena di gioia di vivere”. Il video, che dura una decina di minuti, accompagna Grazia, Metamorkid e Ryta nei loro spettacoli e offre esclusivi dietro le quinte e interviste molto personali con le queen di Vienna.

Vienna presenta “Queens of Vienna” , documentario sulle drag queen più famose della città asburgica - drag queens im berglzimmer 1 innen c WienTourismus Jonas Thiller - Gay.it

Quello che ne viene fuori è uno spaccato della loro quotidianità fatto di show ma anche interviste nelle quali fuoriesce la loro sensibilità, e quanto Vienna sia una città che permetta di essere sé stessi e vitale nei confronti di chiunque. Come scenografie del doc luoghi iconici di Vienna come la Reggia di Schönbrunn, il Palazzo del Belvedere, il teatro Burgtheater, il cinema Gartenbaukino e il Museo Ernst Fuchs.

Queens of Vienna” lancia il Pride cittadino, con tanti eventi che si sussegeranno uno dietro l’altro, dal 1 al 12 giugno. Imperdibile è la parata dell’11 giugno che si snoda lungo la Ringstrasse e che vede il coinvolgimento dell’intera città con centinaia di migliaia di partecipanti. Tutte le informazioni aggiornate sul Pride Month e la Rainbow Parade di Vienna si trovano su wien.info e sul sito dell’organizzazione.

Grazie all’app Ivie, infine, arriva un nuovo itinerario fruibile, in inglese o tedesco, per scoprire i luoghi più importanti della città. Tra questi si segnala la libreria Löwenherz, il centro comunitario “Türkis Rosa Lila Villa”, il Café Savoy, il “Flinte” e il “Why Not”. E ancora l’Albertina o il Belvedere, poli culturali di primissimo ordine che hanno un legame speciale con il mondo LGBT+.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Brian May: "Freddie Mercury non avrebbe voluto essere definito "queer", l'omofobia colpì i Queen" - Freddie Mercury 2 - Gay.it

Brian May: “Freddie Mercury non avrebbe voluto essere definito “queer”, l’omofobia colpì i Queen”

Musica - Redazione 21.6.24
Fedez annuncia apertura canale OnlyFans

Fedez cede a OnlyFans e apre il suo canale: “Mi consigliano di ripulirmi l’immagine e faccio il contrario”

News - Emanuele Corbo 21.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Libri LGBTQIA+, le novità: di euforia, di santi, diavoli, altricorpi e femminielli - Matteo B Bianchi3 - Gay.it

Libri LGBTQIA+, le novità: di euforia, di santi, diavoli, altricorpi e femminielli

Culture - Federico Colombo 22.6.24
Front Runners Milano Prima Running Community LGBTQIA+ in Italia

Cagliari calcio e i suoi tifosi premiati da Arcigay Sport: “Italia in Campo contro l’Omobitransfobia 2024”

Corpi - Francesca Di Feo 22.6.24
Ivan Codrian per @theshamelessfund

Jonathan Bailey lancia l’associazione di beneficenza LGBTQ+ “The Shameless Fund”

Culture - Luca Diana 21.6.24

Leggere fa bene

Boise Pride Festival Drag Show Gay.it

Università USA vieta gli spettacoli drag e gli studenti si appellano alla Corte Suprema

News - Redazione 6.3.24
Jacopo Coghe sbanda con il drag di Gottmik e la risposta di Lina Galore è perfetta (VIDEO) - Gottmik - Gay.it

Jacopo Coghe sbanda con il drag di Gottmik e la risposta di Lina Galore è perfetta (VIDEO)

Culture - Redazione 30.5.24
Sabrina Salerno, Ruby Sinclair e Milly Carlucci, L'Acchiappa Talenti

La Drag Queen Ruby Sinclair conquista il palco de “L’Acchiappa Talenti”

Culture - Luca Diana 25.5.24
Le Karma B sono MaschiE e ci raccontano quello che gli uomini non dicono - intervista - Sessp 20 - Gay.it

Le Karma B sono MaschiE e ci raccontano quello che gli uomini non dicono – intervista

Culture - Federico Colombo 16.1.24
Drag and Friends 2024, a Bologna torna il Festival italiano di arte Drag - DRAG e FRIENDS 2024 - Gay.it

Drag and Friends 2024, a Bologna torna il Festival italiano di arte Drag

News - Redazione 4.4.24
Intervista a Lina Galore, vincitrice di Drag Race Italia - Sessp 13 - Gay.it

Intervista a Lina Galore, vincitrice di Drag Race Italia

News - Federico Colombo 29.12.23
FEMME (UTOPIA)

Femme è il thriller queer in drag di cui abbiamo bisogno, il trailer – VIDEO

Cinema - Redazione Milano 16.2.24
Torino, in 20 aggrediscono la drag La Myss: "È stato di sicuro un attacco a sfondo omofobo" - la myss - Gay.it

Torino, in 20 aggrediscono la drag La Myss: “È stato di sicuro un attacco a sfondo omofobo”

News - Redazione 9.1.24