Violento pestaggio a Milano nella notte di Capodanno

Il nuovo anno inizia con il pestaggio di due ragazzi a Milano al grido di "froci" e "ricchioni". Arrestati tre ultras del Milan. Stupite le vittime che, tra l'altro, si dichiarano eterosessuali.

Violento pestaggio a Milano nella notte di Capodanno - ultrasomofobiHOME - Gay.it
2 min. di lettura

Violento pestaggio a Milano nella notte di Capodanno - ultrasomofobiF1 - Gay.it

Un altro pestaggio di matrice omofobica apre il 2011. A Milano, secondo quanto riportato dal quotidiano Il Giornale, nella notte di Capodanno, un auto con a bordo tre ragazzi si è lanciata in un vero inseguimento per i viali della città meneghina. Arrivate su Viale Fulvio Testi, l’Opel Meriva sui viaggiavano le vittime è stata affiancata dalla Fiat Punto degli aggressori che abbassato il finestrino hanno urlato "froci, ricchioni, cosa ci fate qui" e hanno preso a bastonate l’auto costringendo i ragazzi ad accostare. Mentre uno dei due è riuscito a fuggire e a chiamare il 113, il secondo è rimasto vittima dei colpi feroci infilitti dai tre omofobi, tutti identificati grazie alle banche dati della Questura.

Violento pestaggio a Milano nella notte di Capodanno - ultrasomofobiF2 - Gay.it

Si tratta di ultras della squadra del Milan già noti alle forze dell’ordine perchè due di loro furono arrestati e spediti in carcere con l’accusa di lesioni e minacce in occasione di una partita col Cagliari. Solo due sono stati trovati a bordo della vettura. Si tratta del 24enne Andrea Mutti e del 23enne Luca Mastrovito. Le vittime sono rimaste sorprese e trovano incomprensibili le motivazioni di un gesto di matrice omofoba rivolta, tra l’altro, a due ragazzi eterosessuali.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Emma Marrone e Nicolò De Devitiis, Le Iene

Emma Marrone a Le Iene: “Mi piacerebbe diventare madre. Ho 39 anni e tutti gli strumenti per esserlo”

Culture - Luca Diana 16.4.24
BigMama Concertone Primo Maggio 2024

BigMama inarrestabile diventa conduttrice per il Concertone del Primo Maggio

Musica - Emanuele Corbo 15.4.24
Jakub Jankto coming out

Jakub Jankto: “Agli altri calciatori gay dico di fare coming out. Non abbiate paura, non succede nulla”

Corpi - Redazione 17.4.24
Marco Mengoni per un noto brand di gioielli

Marco Mengoni è un gioiello, ma la verità è che tutti guardano un’altra cosa

Musica - Emanuele Corbo 10.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
Giovanni Donzelli foto instagram @giovadonze

Giovanni Donzelli di Fratelli d’Italia, outing di sua moglie che spiega “È un marito etero”

Culture - Mandalina Di Biase 9.4.24

I nostri contenuti
sono diversi

Marius Madalin Musat e Jonathan Bazzi

Jonathan Bazzi “Cos’ha Milano di inclusivo e anticlassista?”, aggredito in Porta Venezia con il suo compagno Marius Madalin Musat

News - Redazione Milano 4.1.24
sondrio-manifesti-pro-vita-risposta-lgbtqia

“Manifesti Pro Vita disumani” la risposta LGBTQIA+ a Sondrio è esemplare

News - Francesca Di Feo 12.12.23
uganda-smug-perde-ricorso-tribunale

Uganda, l’NGO LGBTQIA+ SMUG perde il ricorso in tribunale: operazioni illegali secondo l’Anti Homosexuality Act

News - Francesca Di Feo 25.3.24
Torino, in 20 aggrediscono la drag La Myss: "È stato di sicuro un attacco a sfondo omofobo" - la myss - Gay.it

Torino, in 20 aggrediscono la drag La Myss: “È stato di sicuro un attacco a sfondo omofobo”

News - Redazione 9.1.24
La Cassazione rigetta il ricorso di Pillon. Definitiva la condanna per diffamazione ai danni di un'associazione LGBTQIA+ - Simone Pillon - Gay.it

La Cassazione rigetta il ricorso di Pillon. Definitiva la condanna per diffamazione ai danni di un’associazione LGBTQIA+

News - Redazione 23.11.23
la-normalita-dell-amore

Il mio libro di risposta a Vannacci: “La normalità dell’amore”, così un ragazzo replica alle retoriche d’odio del generale

Culture - Francesca Di Feo 1.2.24
Pro Vita, un 2023 segnato dall'ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+ - 22I Figli non si comprano22 i manifesti di Pro Vita contro la GPA invadono le citta dItalia - Gay.it

Pro Vita, un 2023 segnato dall’ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+

News - Federico Boni 6.12.23
fashion drama milano, eventi lgbtq

FASHION DRAMA: torna a Milano il queer cabaret più grande d’Italia in occasione della Fashion Week

News - Giorgio Romano Arcuri 20.2.24