Vittoria Schisano e Alessio Piccirillo vincono il Premio Eccellenze Italiane

Per il loro impegno contro ogni forma di pregiudizio, Vittoria Schisano e Alessio Piccirillo – che hanno scritto il romanzo "Siamo stelle che brillano" – sono stati insigniti del Premio Eccellenze Italiane a Palazzo Minerva.

ascolta:
0:00
-
0:00
Vittoria Schisano e Alessio Piccirillo vincono il Premio Eccellenze Italiane - Sessp 27 - Gay.it
2 min. di lettura

Qualche ora fa, presso la Sala Capitolare del Palazzo della Minerva, l’attrice Vittoria Schisano e l’ufficio stampa (nonché migliore amico) Alessio Piccirillo hanno vinto il Premio Eccellenze Italiano, promosso dall’Associazione Asse Cultura, per l’impegno indefesso contro ogni pregiudizio.

Vittoria Schisano e Alessio Piccirillo in compagnia dell’editore Gianni La Corte e dell’attrice Rocio Morales, anche lei tra i premiati. La fotografia è di Donato Scardi.

La coppia, infatti, ha da poco pubblicato un romanzo dal titolo emblematico, Siamo stelle che brillano. La storia di Crilù, una creatura degli anni Ottanta, che accetta sé stessa e fa coming out come persona trans, sfidando i benpensanti e i bulli che non gli lasciano tregua. Al suo fianco, Yu, un’amichetta di origini cinesi, zia Delia e la musica di Heather Parisi. In occasione della pubblicazione, li avevamo intervistati qui, in occasione della pubblicazione del romanzo, edito da La Corte.

Siamo stelle che brillano - Piccirillo, Alessio - Schisano, Vittoria - Ebook - EPUB2 con DRMFREE | IBS

Un riconoscimento che giunge al termine di una stagione particolarmente fortunata della carriera di Schisano, che durante la proclamazione si è detta felice, in quanto attrice, di poter dar voce a storie che meritano di essere raccontate, contribuendo a fare servizio pubblico. Storie che insegnano ad amare, che insegnano il rispetto e il coraggio. Storie importanti, come quella narrata nella serie tv La vita che volevi, prossimamente su Netflix per la regia di Ivan Cotroneo o come quella, appunto, di Crilù. Storie che si sovrappongono all’esistenza della stessa Schisano, che con il suo corpo e la sua testimonianza, in televisione come al cinema, contribuisce a scardinare preconcetti e a creare consapevolezza intorno ai temi del bullismo, della discriminazione e, soprattutto, della rinascita.

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Foto: SchiDechDaily

Parità di genere nella Preistoria? Le donne erano cacciatrici come gli uomini (e anche meglio!)

News - Redazione Milano 20.2.24
John Cena è su Only Fans?

Ma John Cena è davvero su Only Fans?

Culture - Riccardo Conte 23.2.24
Roberto Vannacci

Roberto Vannacci avrebbe truffato lo Stato secondo l’indagine della procura militare

News - Giuliano Federico 24.2.24
La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura - Sessp 38 - Gay.it

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura

Culture - Federico Colombo 20.2.24
@giorgiominisini_

Giorgio Minisini contro gli stereotipi: perché essere maschio alfa, quando puoi stare bene? – L’intervista

Corpi - Riccardo Conte 21.2.24
Marco Mengoni e Mahmood una canzone insieme

Marco Mengoni e Mahmood, una canzone insieme

Musica - Mandalina Di Biase 23.2.24

Hai già letto
queste storie?

BigMama e fidanzata Maria Ludovica Lazzerini

Sanremo 2024, BigMama “bellissimo leggere il nome della mia ragazza accanto al mio”

Musica - Redazione Milano 6.2.24
Il rosa è solo un colore Claudio Volpe

Bullismo omofobico: ce lo racconta Claudio Volpe nel suo nuovo libro “Il rosa è solo un colore”

Culture - Emanuele Cellini 23.10.23
i want you to know my story di Jess Dugan

Tra nuovi sguardi e corpi fuori dagli schemi: benvenutə al Gender Bender 2023!

Culture - Riccardo Conte 24.10.23
Sam Smith

La destra se la prende di nuovo con Sam Smith (e i Teletubbies)

News - Redazione Milano 14.9.23
Chiara Francini voce del podcast Refuge: "Alla ministra Roccella dico di ascoltare le storie di omobitransfobia" - INTERVISTA - chiara francini 2 - Gay.it

Chiara Francini voce del podcast Refuge: “Alla ministra Roccella dico di ascoltare le storie di omobitransfobia” – INTERVISTA

News - Federico Boni 10.11.23
stereotipi di genere barbie

Le lacrime di Barbie in un mondo oppresso dagli stereotipi di genere: il rapporto shock delle Nazioni Unite

News - Redazione Milano 28.8.23
Guglielmo Giannotta Eugenia Roccella corpo delle donne patriarcato identità di genere stereotipi di genere studi di genere

L’ignoranza di Roccella, il corpo delle donne come causa delle violenze: la risposta di Guglielmo Giannotta

News - Redazione Milano 27.11.23
@elodie

Elodie si spoglia e scatta la polemica: siamo ancora a questo punto?

Culture - Redazione Milano 25.9.23