GAMBE DA CULTURISTA

di

Sotto un bel torace imponente, le gambe non devono mai sfigurare. Consigli ed esercizi per avere il più bel paio di gambe maschili possibili.

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
2707 0

Tutto l’inverno in palestra a fare pesi, per fare un figurone in costume? Bene sei vicino ormai alla resa dei conti. Ora immaginati mentre fai il tuo "strip tease" in spiaggia, sotto gli occhi di tutti. Via la camicia e tutti ammirano le tue ampie spalle, le potenti braccia, i dorsali "aperti" e gli addominali scolpiti. Poi viene il momento dei pantaloni e… (oh no!) ti sei dimenticato che dovrai levarti anche quelli e scoprire le tue classiche "gambette da pollo"…che caduta di stile!

Non vorrai deludere in questo modo i tuoi ammiratori vero?

Una parte anatomica così guardata, e tu invece hai ascoltato i tuoi amici della palestra che spesso la trascurano, con mille pretesti del tipo:

– Non ho tempo

– Tanto faccio il barista e mi si vede solo dalle vita in su

– Lo squat mi fa crescere troppo i glutei e così via

Ma il vero motivo è uno solo: allenare le gambe è una fatica incredibile. Cerchiamo di capirne qualcosa in più.

Il muscolo gigante

Il protagonista indiscusso dei nostri arti inferiori è il quadricipite: il più spesso di tutti i muscoli presenti nel corpo umano. Occupa tutta la parte anteriore delle coscia ed è suddiviso in 4 fasci muscolari.

Sviluppare questo muscolo ti costerà fatica. Pensa alla fatica fatta per far crescere i bicipiti e moltiplicala per 10: il quadricipite, infatti, è grande come 10 bicipiti.

l training del muscolo gigante

L’allenamento per il quadricipite comprende: squat e pressa, come esercizi base, leg extension, hack squat, affondi frontali e affondi laterali, come esercizi complementari.

Ti proponiamo una tabella di allenamento (clicca qui per visualizzarla) fatta con questi esercizi e suddivisa per livelli a seconda del tuo grado di preparazione.

Se hai difficoltà a leggere questa tabella può esserti utile un articolo di CanaleFitness che parla di come leggere una scheda di allenamento.

Coraggio la fatica è tanta, ma ne vale la pena: pensa che quando ti toglierai i pantaloni in spiaggia, dopo la performance della camicia, farai il bis di esclamazioni di ammirazione!

di CanaleFitness

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...