Pontida, dietrofront del sindaco: “Parcheggi rosa per tutte”

di

Il regolamento sarà modificato domani.

3342 3

“I parcheggi rosa sono destinati a tutte le mamme e alle donne incinte, senza alcuna distinzione”: a dirlo il sindaco di Pontida, che fa retromarcia dopo le polemiche provocate dal discriminatorio regolamento comunale appena approvato.

Passo indietro della Lega Nord a Pontida: i parcheggi riservati alle mamme e alle donne incinte eterosessuali e comunitarie saranno disponibili per tutte le mamme e le donne incinte. “Senza alcuna distinzione” specificano il sindaco della cittadina, Luigi Carozzi, e il segretario provinciale della Lega a Bergamo Daniele Belotti.

Il primo atto, nella giornata di venerdì 15 settembre, sarà la modifica del regolamento.

Leggi   Belluno, ragazzo insultato e aggredito perché gay
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...