MARK WAHLBERG: SPOGLIARELLISTA PER CASO

di

Eclettico, strafottente e fuori di testa. Dall'oceano atlantico al Pianeta Delle Scimmie passando per Calvin Klein, le vicende (e le gallerie di foto) di un bel ragazzo muscoloso...

2938 0

Clicca qui per la galleria di foto di Mark Wahlberg

Ha iniziato la sua carriera come rapper, con il nome d’arte di Marky Mark. Ora, Mark Robert Michael Wahlberg è un attore molto quotato. Nato nel 1971 in una famiglia irlandese cattolica, ultimo di nove fratelli; ha lasciato la scuola a 14 anni e ha fatto la vita di strada. A 16 anni è stato arrestato per aver picchiato un vietnamita e ha scontato 45 giorni di galera.

Malgrado abbia smentito più volte che l’aggressione fosse a sfondo razziale, non sono in molti a credergli. Questo evento ha segnato un punto di svolta nella sua vita e gli ha fatto prendere una nuova direzione.

È in questa occasione che ha iniziato a praticare il body building seriamente, cominciando a scolpire il suo corpo come una statua. Nel frattempo, suo fratello Donnie era diventato uno dei membri della famosa boy band ‘New Kids On The Block‘ e ha usato la sua influenza per aprirgli le porte del mondo della musica. Mark ha cantato nel gruppo per sei mesi e in seguito, grazie al fratello che lo ha anche prodotto e ha scritto i testi per lui, col nome d’arte di Marky Mark è entrato a pieno titolo nel music business come rapper, e grazie ad un audacissimo spogliarello quasi integrale (vedi foto nella galleria) si è conquistato il pubblico.

Quello che gli mancava come cantante e ballerino, lo compensava con carisma e personalità: lo prova l’album di platino con oltre un milione di copie vendute.

Naturalmente la cosa non è sfuggita a quel volpone di Calvin Klein, che lo ha immediatamente assunto come modello per la campagna di intimo. Nel frattempo, le risse con le guardie del corpo di Madonna e altre bravate hanno aumentato la sua popolarità fino al 1993, quando il suo passato criminale e le tendenze razziste sono riemerse. Mark è stato accusato di aver giustificato le frasi sfacciatamente omofobiche dette durante un talk shaw britannico da un altro invitato, il cantante reggae Shabba Ranks.

Tutta la situazione, unita alle deludenti vendite del suo secondo album, sembrava portare la sua carriera rapidamente verso il baratro ma il suo istinto di sopravvivenza lo ha proiettato in un altro settore artistico. Infatti, dopo un’apparizione in un film televisivo del 1993, "The Substitute", Wahlberg ha fatto il suo grande debutto con "Renaissance Man", (in Italia uscito col titolo di "Un professore tra i Marines") diretto da Penny Marshall (1994), nel ruolo di un soldato che viene inserito nella classe di Danny De Vito, improvvisato professore.

Da qui in avanti, lasciatosi alle spalle definitivamente Marky Mark e il suo turbolento passato, per il giovane Walhberg è una corsa verso la fama. In "Three Kings" con George Clooney e Ice Cube interpreta il ruolo di un soldato in servizio durante la guerra del Golfo e l’anno dopo si ritrova con Clooney e Diane Lane nella Tempesta Perfetta, la storia di un gruppo di pescatori che muoiono tentando di affrontare una tempesta senza precedenti a bordo del loro piccolo battello nell’Atlantico del Nord.

È di quest’anno il ruolo di coprotagonista di Rock Star, al fianco della signora Pitt, Jennifer Aniston. Al momento i botteghini non stanno proprio esplodendo ma si aspetta qualche settimana per fare un bilancio. Potrebbe però rifarsi con "Il Pianeta delle scimmie", remake del celebre classico con Charlton Heston:

sembra infatti che grazie a questa interpretazione abbia già infranto molti italici cuori. In tanti vorrebbero infatti vedere da vicino i suoi tatuaggi: Titti e Silvestro sulla gamba, Bob Marley sul braccio sinistro, le sue iniziali sul braccio destro e un rosario attorno al collo.

Leggi   Trono gay, minacce anonime a Maria De Filippi: "Ora tremo"

Ma Wahlberg non si ferma mai per troppo tempo: ora pensa già alla regia e forse, tornerà anche al suo primo amore, la musica, magari nella veste di produttore.

Clicca qui per la galleria di foto di Mark Wahlberg

Films

1999 – Three kings… Nel cast: Jamie Kennedy, George Clooney, Ice Cube, Cliff Curtis, Liz Stauber, Mark Wahlberg.

1999 – The Corruptor… Nel cast: Chow Yun-Fat, Mark Wahlberg, Elizabeth Lindsey.

1999 – The Yards… Nel cast: James Caan, Joaquin Phoenix, Charlize Thieron, Mark Wahlberg, Ellen Burstyn, Faye Dunaway, Garry Pastore.

1998 – The big Hit

1997 – Traveller

1997 – Boogie Nights

1996 – Fear

1995 – The Basketball Diaries

1994 – Renaissance Man

Nominations

-Golden Satellite – 1998 – Miglior Attore in un film drammatico – "Boogie Nights"

– MTV Movie Award – 1998 – Miglior sequenza di danza – "Boogie Nights"

– MTV Movie Award – 1997 – Miglior Cattivo – "Fear"

Albums

Music for the People

You Gotta Believe

di Lily Ayo

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...