20enne iraniano decapitato dalla sua stessa famiglia perché gay

Sconvolgente notizia in arrivo dall'Iran.

20enne iraniano decapitato dalla sua stessa famiglia perché gay - Alireza Fazeli Monfared - Gay.it
3 min. di lettura

Un 20enne iraniano è stato brutalmente assassinato dai membri della sua stessa famiglia in un cosiddetto “delitto d’onore”. Alireza Fazeli-Monfared aveva in programma di fuggire dall’Iran per cercare rifugio in Turchia e incontrare il suo fidanzato, ma è stato decapitato dal suo fratellastro e dai cugini.

A darne notizia sui social la giornalista Masih Alinejad: “Riposa in pace Alireza Fazeli Monfared. Questa bellissima anima di 20 anni proveniente dall’Iran è stata brutalmente uccisa da suo fratello e dai cugini in quanto gay. La comunità LGBTQ iraniana è brutalizzata sia dal regime che dal bigottismo di alcune famiglie“.

Fazeli-Monfared aveva appena ricevuto un’esenzione dal servizio militare a causa di “depravazioni sessuali“. Il documento è stato trovato dalla sua famiglia, che ha così saputo della sua omosessualità. Secondo la legge islamica iraniana, le relazioni omosessuali sono illegali e possono essere punite con la prigione, le frustate e, in alcuni casi, l’esecuzione. Alinejad ha poi aggiunto ulteriori sconvolgenti dettagli: Alireza è stato decapitato dalla sua famiglia. Dopo averlo decapitato, la famiglia ha scaricato il corpo di questo povero ragazzo sotto un albero fuori dalla città di Ahwaz. Alireza stava per fuggire dall’Iran per raggiungere il suo ragazzo, che è un rifugiato e lo aspettava in Turchia. Attraverso le sue leggi omofobe, la propaganda anti-gay e le condanne per i delitti d’onore, la Repubblica islamica dell’Iran è responsabile di aver facilitato l’omicidio di innumerevoli membri della comunità LGBTQ in Iran. Questa comunità desidera ardentemente essere ascoltata dal mondo”.

Martedì alle ore 19:00, Alireza ha avuto una conversazione telefonica con sua madre per l’ultima volta“, ha detto alla rivista IranWire Aghil Abyat, amico di Alireza. “A quel punto suo fratellastro, con il pretesto che suo padre voleva vederlo, lo ha fatto salire in macchina e portato fuori città. Non ci sono state più sue notizie fino a mercoledì scorso, quando il fratellastro di Alireza ha chiamato sua madre e le ha detto: ‘L’abbiamo finito’. In altre parole, ha confessato di aver ucciso Alireza. Hanno trovato il suo corpo sotto alcune palme. Ora è con il medico legale e sua madre è stata ricoverata in ospedale a causa dello shock“.

Lo stesso articolo cita un rapporto di 6Rang (6 Colors), una “rete iraniana di lesbiche e transgender“, secondo cui tre sospetti sono stati arrestati per l’omicidio, due dei quali sono sospettati di essere cugini di Fazeli-Monfared. L’Iran richiede a tutti i suoi cittadini maschi di età superiore ai 18 anni di arruolarsi nel servizio militare, ad eccezione degli uomini gay e delle donne transgender, che sono ufficialmente etichettati come affetti da “disturbi mentali” e “depravazioni sessuali”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Franzc Dereck 10.5.21 - 22:02

Naturalmente alcuni commentatori " politically corrects" parlano di Islam estremo. NO! non esistono gradazioni di Islam : esiste solo un Islam che produce le impiccagioni , i voli dai tetti , le lapidazioni e queste mostruosità . Le stesse mostruosità che , fino all'Illuminismo , le tonache bisunte predicavano . Ed ora queste bestie col turbante si stanno riversando a migliaia in Europa . Col loro quoziente intellettuale , con la assoluta mancanza di principi " civili" , l'Islam è e sarà sempre più il nemico di noi Gay.

Trending

Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
Angelina Mango Marco Mengoni

Angelina Mango ha in serbo una nuova canzone con Marco Mengoni e annuncia l’album “poké melodrama” (Anteprima Gay.it)

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri - Specchio specchio delle mie brame la sexy gallery social vip - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri

Culture - Redazione 16.4.24
Jakub Jankto coming out

Jakub Jankto: “Agli altri calciatori gay dico di fare coming out. Non abbiate paura, non succede nulla”

Corpi - Redazione 17.4.24
free willy, locali gay amsterdam

“Free Willy”, il nuovo locale queer ad Amsterdam dedicato agli amanti del nudismo

News - Redazione 19.4.24

Continua a leggere

Modifica legge federale Stati Uniti Gay.it

L’ONU contro le leggi anti-LGBTQIA+ degli Stati Uniti: “Violano gli accordi sui diritti umani”

News - Redazione 16.11.23
I giovani gay e bisessuali fumano e bevono più dei coetanei etero. Tutta colpa dell’omobitransfobia - I giovani gay e bisessuali fumano piu dei loro coetanei etero. Tutta colpa dellomobitransfobia - Gay.it

I giovani gay e bisessuali fumano e bevono più dei coetanei etero. Tutta colpa dell’omobitransfobia

News - Federico Boni 6.11.23
sondrio-manifesti-pro-vita-risposta-lgbtqia

“Manifesti Pro Vita disumani” la risposta LGBTQIA+ a Sondrio è esemplare

News - Francesca Di Feo 12.12.23
io che amo solo te

Io che amo solo te: una storia d’amore al teatro, come antidoto alla paura

Culture - Riccardo Conte 17.11.23
omofobia interiorizzata, stigma invisibile

Torino, condannati a 2 anni e a 16 mesi i genitori che minacciarono il figlio perché gay

News - Redazione 24.1.24
sondrio-manifesti-provita

Sondrio, anche qui spuntano i manifesti ProVita: “Basta confondere l’identità sessuale dei bambini”

News - Francesca Di Feo 11.12.23
Cesena, Forza Nuova affisse manifesti funebri per le unioni civili. Mirco Ottaviani assolto dalla Corte d'Appello - Cesena Forza Nuova 1 - Gay.it

Cesena, Forza Nuova affisse manifesti funebri per le unioni civili. Mirco Ottaviani assolto dalla Corte d’Appello

News - Redazione 21.3.24
Martano, omofobia ai danni della drag queen Tekemaya: "Mi veniva da piangere e mi son sentita male" - Tekemaya - Gay.it

Martano, omofobia ai danni della drag queen Tekemaya: “Mi veniva da piangere e mi son sentita male”

News - Redazione 6.12.23