Il vento della destra: l’Italia blocca la rimborsabilità della pillola anticoncezionale

L'Aifa: "non sussistono gli elementi essenziali per deliberare".

ascolta:
0:00
-
0:00
aifa pillola anticoncezionale
aifa pillola anticoncezionale
2 min. di lettura

L’Italia ferma l’approvazione della rimborsabilità della pillola anticoncezionale. Il Consiglio di Amministrazione dell’AIFA, Agenzia Italiana del Farmaco, ha constatato che le Commissioni consultive dell’Agenzia non hanno ancora fornito indicazioni chiare riguardo alle fasce di età in cui la pillola anticoncezionale dovrebbe essere resa gratuitamente disponibile, alle modalità di distribuzione e ai costi che il Sistema Sanitario Nazionale dovrebbe sostenere in diverse situazioni di rimborsabilità. La rimborsabilità dovrebbe essere approvata per tutte le donne in età fertile, per chi versa in condizioni economiche disagiate e per le giovani donne fino a 19-26 anni, come avviene in alcuni Paesi europei e come avviene già in Lazio, Emilia-Romagna, Toscana, Piemonte, Puglia, Provincia Autonoma di Trento, che offrono già gratuitamente la pillola anticoncezionale.

Nell’Italia della destra di Governo che procede nella sua simbolica marcia su Roma, perseguitando le famiglie arcobaleno e occupando tutti i posti di potere, l’influenza della destra si propaga nei meccanismi di approvazione di AIFA. E così l’approvazione della gratuità della pillola anticoncezionale per le fasce protette viene per il momento fermata. Diranno che si tratta di una semplice correzione di procedura. Diranno che hanno bisogno di approfondire. Ma intanto il messaggio è chiaro: le decisioni politiche che supportano l’autodeterminazione delle donne finiscono sotto le grinfie di un’etica dettata dalle posizioni reazionarie della Ministra delle Pari Opportunità, della Famiglia e della Natalità, Eugenia Roccella. La quale non ha certo influenzato – ad ora – l’Agenzia del Farmaco. E ci mancherebbe. Ma il clima è quello che conosciamo. E nelle catene di comando del potere, nei flussi decisionali dei provvedimenti regolatori e legislativi del sistema-Paese, il vento della destra soffia forte e modifica la cultura liberale della nostra democrazia.

Il Consiglio di Amministrazione dell’AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco) viene nominato dal Governo italiano, sulla base delle disposizioni legislative e regolamentari in vigore. La nomina avviene di solito attraverso un processo decisionale che coinvolge il Ministero della Salute e altre autorità competenti.

Sul sito dell’AIFA si legge:

Il Consiglio di Amministrazione di AIFA ha preso atto che le Commissioni consultive dell’Agenzia non hanno ancora elaborato precise indicazioni sulle fasce di età a cui concedere gratuitamente la pillola anticoncezionale, sulle modalità di distribuzione e sui costi per il Sistema Sanitario Nazionale nei vari scenari di adozione della rimborsabilità. Per esempio, per tutte le donne in età fertile, per le donne che versano in condizioni economicamente disagiate o per le giovani fino a 19/26 anni come avviene in alcuni Paesi europei e nelle sei regioni italiane che offrono gratuitamente la pillola anticoncezionale. Il CdA ha rilevato, dunque, che non sussistono gli elementi essenziali per deliberare.
Come di consueto, il CdA afferma di essere pronto a svolgere il suo ruolo e ad esprimere compiutamente il suo parere non appena disporrà dell’adeguata istruttoria richiesta alle Commissioni consultive. Inoltre, con queste indicazioni, il Consiglio si impegna ad attivare un tavolo di concertazione con i Ministeri vigilanti e la Conferenza delle Regioni.  

Dunque il Consiglio ha notato che non ci sono elementi sufficienti per prendere una decisione e ha richiesto ulteriori approfondimenti. Inoltre CdA di AIFA si impegna a istituire un tavolo di consultazione con i Ministeri responsabili e la Conferenza delle Regioni.

Già a fine Aprile il comitato prezzi dell’AIFa si era raccomandata sull’urgenza di procedere alla rimborsabilità di alcuni farmaci. Ma ora il Consiglio di Amministrazione dell’agenzia governativa, che è l’organo sul quale il potere esecutivo della maggioranza e quello legislativo del parlamento esercitano il proprio legittimo potere di nomina e influenza culturale, ha fermato la gratuità della pillola anticoncezionale, chiedendo “approfondimenti”.

 

 

Foto di Anthony Tran su Unsplash

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Jordan Bardella Gay.it Roberto Vannacci

Ai Patrioti piace così, Vannacci è troppo anti-gay,: l’omosessualità e le voci manipolatorie su Bardella gay

News - Mandalina Di Biase 21.7.24
Chi è Noah Williams, il tuffatore con OnlyFans che affiancherà Tom Daley alle Olimpiadi di Parigi del 2024 - Chi e Noah Williams il tuffatore che affianchera Tom Daley alle Olimpiadi di Parigi del 2024 - Gay.it

Chi è Noah Williams, il tuffatore con OnlyFans che affiancherà Tom Daley alle Olimpiadi di Parigi del 2024

Corpi - Redazione 19.7.24
Tutti i coming out "vip" del 2024 - Coming Out 2024 - Gay.it

Tutti i coming out “vip” del 2024

News - Federico Boni 19.7.24
spiagge gay italiane spiagge queer lgbtqia

Speciale Spiagge 2024: 100 spiagge gay in Italia da non perdere

Viaggi - Redazione 1.7.24
coppia gay roma eur aggressione via delle tre fontane

Pestaggio coppia gay a Roma: individuati i 4 responsabili, non hanno precedenti – articolo in aggiornamento

News - Redazione 20.7.24
Paola Turci e Francesca Pascale sarebbero in crisi

Francesca Pascale e l’addio a Paola Turci: “Un grande dolore, ho deciso io di allontanarmi. Berlusconi incancellabile”

News - Redazione 20.7.24

Hai già letto
queste storie?

Transgender triptorelina

Cos’è la triptorelina e come viene utilizzata nelle terapie di affermazione di genere per l* adolescenti

Corpi - Francesca Di Feo 14.3.24
Chi era Goliarda Sapienza? - Matteo B Bianchi9 - Gay.it

Chi era Goliarda Sapienza?

Culture - Federico Colombo 10.7.24
triptorelina-tavolo-tecnico-schillaci-roccella

Triptorelina, l’Italia di Meloni all’attacco: ecco il tavolo tecnico per “valutare” la somministrazione in ambito di affermazione di genere

Corpi - Francesca Di Feo 26.3.24
aborto-antiabortisti-nei-consultori

L’interruzione di gravidanza torna ad essere oggetto di discussione in parlamento: dovevamo svegliarci prima?

Corpi - Francesca Di Feo 19.4.24
@simonettamusitano

Simonetta Musitano, tra comicità e transfemminismo : “Fare stand up comedy ribalta le dinamiche di potere”

Culture - Riccardo Conte 23.6.24
stati-uniti-carolina-del-sud-terapie-affermative-minori

Triptorelina, prima di accedervi bisognerà sottoporsi a una terapia riparativa?

Corpi - Francesca Di Feo 17.4.24
Transgender triptorelina

Giovani trans* e gender diverse: la scienza difende l’impiego di triptorelina: “Basta disinformazione”

Corpi - Francesca Di Feo 31.1.24
5 libri su erotismo, ambiente, pratica femminista e queerness - Matteo B Bianchi7 - Gay.it

5 libri su erotismo, ambiente, pratica femminista e queerness

Culture - Federico Colombo 5.7.24