Il vento della destra: l’Italia blocca la rimborsabilità della pillola anticoncezionale

L'Aifa: "non sussistono gli elementi essenziali per deliberare".

ascolta:
0:00
-
0:00
aifa pillola anticoncezionale
aifa pillola anticoncezionale
2 min. di lettura

L’Italia ferma l’approvazione della rimborsabilità della pillola anticoncezionale. Il Consiglio di Amministrazione dell’AIFA, Agenzia Italiana del Farmaco, ha constatato che le Commissioni consultive dell’Agenzia non hanno ancora fornito indicazioni chiare riguardo alle fasce di età in cui la pillola anticoncezionale dovrebbe essere resa gratuitamente disponibile, alle modalità di distribuzione e ai costi che il Sistema Sanitario Nazionale dovrebbe sostenere in diverse situazioni di rimborsabilità. La rimborsabilità dovrebbe essere approvata per tutte le donne in età fertile, per chi versa in condizioni economiche disagiate e per le giovani donne fino a 19-26 anni, come avviene in alcuni Paesi europei e come avviene già in Lazio, Emilia-Romagna, Toscana, Piemonte, Puglia, Provincia Autonoma di Trento, che offrono già gratuitamente la pillola anticoncezionale.

Nell’Italia della destra di Governo che procede nella sua simbolica marcia su Roma, perseguitando le famiglie arcobaleno e occupando tutti i posti di potere, l’influenza della destra si propaga nei meccanismi di approvazione di AIFA. E così l’approvazione della gratuità della pillola anticoncezionale per le fasce protette viene per il momento fermata. Diranno che si tratta di una semplice correzione di procedura. Diranno che hanno bisogno di approfondire. Ma intanto il messaggio è chiaro: le decisioni politiche che supportano l’autodeterminazione delle donne finiscono sotto le grinfie di un’etica dettata dalle posizioni reazionarie della Ministra delle Pari Opportunità, della Famiglia e della Natalità, Eugenia Roccella. La quale non ha certo influenzato – ad ora – l’Agenzia del Farmaco. E ci mancherebbe. Ma il clima è quello che conosciamo. E nelle catene di comando del potere, nei flussi decisionali dei provvedimenti regolatori e legislativi del sistema-Paese, il vento della destra soffia forte e modifica la cultura liberale della nostra democrazia.

Il Consiglio di Amministrazione dell’AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco) viene nominato dal Governo italiano, sulla base delle disposizioni legislative e regolamentari in vigore. La nomina avviene di solito attraverso un processo decisionale che coinvolge il Ministero della Salute e altre autorità competenti.

Sul sito dell’AIFA si legge:

Il Consiglio di Amministrazione di AIFA ha preso atto che le Commissioni consultive dell’Agenzia non hanno ancora elaborato precise indicazioni sulle fasce di età a cui concedere gratuitamente la pillola anticoncezionale, sulle modalità di distribuzione e sui costi per il Sistema Sanitario Nazionale nei vari scenari di adozione della rimborsabilità. Per esempio, per tutte le donne in età fertile, per le donne che versano in condizioni economicamente disagiate o per le giovani fino a 19/26 anni come avviene in alcuni Paesi europei e nelle sei regioni italiane che offrono gratuitamente la pillola anticoncezionale. Il CdA ha rilevato, dunque, che non sussistono gli elementi essenziali per deliberare.
Come di consueto, il CdA afferma di essere pronto a svolgere il suo ruolo e ad esprimere compiutamente il suo parere non appena disporrà dell’adeguata istruttoria richiesta alle Commissioni consultive. Inoltre, con queste indicazioni, il Consiglio si impegna ad attivare un tavolo di concertazione con i Ministeri vigilanti e la Conferenza delle Regioni.  

Dunque il Consiglio ha notato che non ci sono elementi sufficienti per prendere una decisione e ha richiesto ulteriori approfondimenti. Inoltre CdA di AIFA si impegna a istituire un tavolo di consultazione con i Ministeri responsabili e la Conferenza delle Regioni.

Già a fine Aprile il comitato prezzi dell’AIFa si era raccomandata sull’urgenza di procedere alla rimborsabilità di alcuni farmaci. Ma ora il Consiglio di Amministrazione dell’agenzia governativa, che è l’organo sul quale il potere esecutivo della maggioranza e quello legislativo del parlamento esercitano il proprio legittimo potere di nomina e influenza culturale, ha fermato la gratuità della pillola anticoncezionale, chiedendo “approfondimenti”.

 

 

Foto di Anthony Tran su Unsplash

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Ma Ricky Martin si è eccitato sul palco del Celebration Tour di Madonna? (VIDEO) - Ricky Martin sale sul palco del Celebration Tour di Madonna - Gay.it

Ma Ricky Martin si è eccitato sul palco del Celebration Tour di Madonna? (VIDEO)

Musica - Redazione 9.4.24
Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l'amata Luna Passos (FOTO) - Victoria De Angelis dei Maneskin vacanza romantica e baci social con lamata Luna Passos FOTO - Gay.it

Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l’amata Luna Passos (FOTO)

News - Redazione 9.4.24
Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: "Ti amo immensamente" - heartstopper bradley riches engagement - Gay.it

Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: “Ti amo immensamente”

Culture - Redazione 11.4.24
Dino Fetscher, vacanze d'amore a Roma con Chris Wilson. Le foto social - Dino Fetscher - Gay.it

Dino Fetscher, vacanze d’amore a Roma con Chris Wilson. Le foto social

Culture - Redazione 15.4.24
animali-trans

16 specie di animali trans* che fanno tremare i transfobici e le loro argomentazioni

Corpi - Francesca Di Feo 15.4.24
Angelina Mango è pronta per l'Eurovision Song Contest che si terrà a maggio in Svezia

Perché Angelina Mango può vincere Eurovision 2024

Musica - Emanuele Corbo 11.4.24

Continua a leggere

transgender Harli Marten su Unsplash

Pazienti trans e gender diverse: le 10 Raccomandazioni Assisi per un’oncologia più inclusiva

Corpi - Francesca Di Feo 21.10.23
vaiolo-delle-scimmie-firenze

Firenze, 11 casi confermati di vaiolo delle scimmie, ma nessun allarmismo: la situazione è sotto controllo

Corpi - Francesca Di Feo 2.2.24
Emma Stone in Poor Things (2023)

Emma Stone difende le scene di sesso in Povere Creature

Cinema - Redazione Milano 19.1.24
ViiV Gay.it PrEP Camp Roma Novembre 2023

PrEP Camp, è tempo di attivismo in Italia

Corpi - Daniele Calzavara 9.11.23
hiv stigma arcigay

Indagine Stigma Stop sulla comunità LGBTIQA+: le identità meno visibili riportano stato di salute e psicologico più bassi

Corpi - Gay.it 14.11.23
triptorelina-tavolo-tecnico-schillaci-roccella

Triptorelina, l’Italia di Meloni all’attacco: ecco il tavolo tecnico per “valutare” la somministrazione in ambito di affermazione di genere

Corpi - Francesca Di Feo 26.3.24
serie-bl-thailandia

L’amore gay come sottotesto femminista delle serie BL che sfidano i ruoli tradizionali

Serie Tv - Francesca Di Feo 3.11.23
Fiorella Mannoia, la pasionaria indomita e combattente con una canzone femminista a Sanremo 2024 - Sessp 24 - Gay.it

Fiorella Mannoia, la pasionaria indomita e combattente con una canzone femminista a Sanremo 2024

Musica - Federico Colombo 31.1.24