AMORE GAY IN TURCHIA

Al Teatro Sala Uno, Alicia Bonfiglioli mette in scena il racconto di Monica Rizzo "Il segno di Kazar", storia della relazione tra due ragazzi turchi in fuga.

AMORE GAY IN TURCHIA - kazar3 3 - Gay.it
2 min. di lettura

ROMA – Covent Garden, Londra. Due persone sono sedute ad un caffé, a turno si raccontano delle storie, improvvisando. Lei, italiana, racconta la storia di tre sorelle del sud, ispirandosi all’invasione di Otranto da parte dei Turchi nel ‘400. Lui, turco, racconta di un amore tra due ragazzi nella Turchia rurale e tradizionalista, un amore che viene rifiutato dalla società e che spinge uno dei due ragazzi a fuggire dal proprio Paese.
La storia è quella di Il segno di Kazar, racconto scritto da Monica Rizzo, selezionato alla Biennale dei Giovani Artisti dell’Europa e del Mediterraneo “Roma 1999 – Sarajevo 2001”, che ora, grazie ad Alicia Bonfiglioli, diventa anche uno spettacolo di danza, musica e parola, realizzato con il patrocinio del Comune di Roma, in scnea al Teatro Sala Uno di Roma domenica 13 alle 19 e alle 21.
Alicia Bonfiglioli ha lavorato come danzatrice e coreografa in Italia ed all’estero in ambito teatrale e televisivo. E’ stata titolare della cattedra di coreografia per il corso di laurea in Danza presso il Politecnico di Leicester (Inghilterra). Attualmente è docente a Roma. Con le sue coreografie e le musiche originali scritte e dirette da Massimiliano Tisano, Il segno di Kazar si avvale di una polifonia di contributi “live”: ai danzatori in scena si uniscono le voci narranti di Toni Allotta (Francesco-Il Musical, di Vincenzo Cerami, Per amore e per diletto, diretto da Gigi Proietti) e Valentina Cristina.
Massimiliano Tisano, che ha composto la musica appositamente per questo spettacolo, dirigerà un quartetto formato da flauto, chitarra, spinetta e percussioni. I costumi sono stati disegnati da Alida Cappellini, nota scenografa e costumista per numerose produzioni Rai, e sono stati realizzati da Teresa Bellante.
Teatro Sala Uno
piazza S. Giovanni in Laterano, 10 – Roma
13 luglio 2003 ore 19, ore 21
IL SEGNO DI KAZAR
Coreografia e regia Alicia Bonfiglioli
Musiche originali scritte e dirette da Massimiliano Tisano
Costumi e collaborazione alla regia: Alida Cappellini
Interpreti
Lorenzo Biagini, Daniela Cutini, Norbert Fazio, Rossano Giuppa, Marta Masullo, Melissa Menghini, Valentina Ricci, Monica Rizzo, Valentina Romeo.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Liarmouth, Aubrey Plaza di The White Lotus nel primo film di John Waters dopo 20 anni - Aubrey Plaza - Gay.it

Liarmouth, Aubrey Plaza di The White Lotus nel primo film di John Waters dopo 20 anni

Cinema - Redazione 28.2.24
Si conoscono da bambini ad una festa, 26 anni dopo si sono fidanzati. La bellissima storia di Kenny e Aaron - La bellissima storia di Kenny e Aaron - Gay.it

Si conoscono da bambini ad una festa, 26 anni dopo si sono fidanzati. La bellissima storia di Kenny e Aaron

Culture - Redazione 29.2.24
Da sinistra: Douglas Carolo (foto da TikTok), Andrea Bossi (foto SKYtg24) e Michele Caglioni (foto Instagram)

Perché Andrea Bossi sarebbe stato ucciso da Douglas Carolo e Michele Caglioni?

News - Redazione Milano 29.2.24
Alberto De Pisis

Alberto De Pisis, tra carriera, amori e speranze per il futuro: “Mi piacerebbe diventare papà” – intervista

Culture - Luca Diana 28.2.24
Rooy Charlie Lana

Vergognarsi e spogliarsi lo stesso: intervista con Rooy Charlie Lana, tra desiderio e non binarismo

Culture - Riccardo Conte 29.2.24
I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming - film queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming

News - Federico Boni 26.2.24

Leggere fa bene

Non Erano Battute di Immanuel Casto, per la prima volta il Casto Divo a teatro con uno monologo meta-comico - Immanuel Casto - Gay.it

Non Erano Battute di Immanuel Casto, per la prima volta il Casto Divo a teatro con uno monologo meta-comico

Culture - Redazione 12.10.23
ROCKY HORROR SHOW

Perché Rocky Horror Picture Show è ancora uno spettacolo senza tempo

Culture - Riccardo Conte 27.11.23
Ho paura torero, Lino Guanciale è una Fata a teatro nel capolavoro queer di Pedro Lemebel - Ho Paura Torero - Gay.it

Ho paura torero, Lino Guanciale è una Fata a teatro nel capolavoro queer di Pedro Lemebel

Culture - Redazione 11.1.24
Raffa In The Sky

“Raffa in the Sky”, pienone alle prime due date. Arrivano le prossime e il podcast!

Culture - Francesca Di Feo 6.10.23
"Raffa in the Sky", al Teatro Donizetti di Bergamo l'opera lirica ispirata a Raffaella Carrà - raffa in the sky - Gay.it

“Raffa in the Sky”, al Teatro Donizetti di Bergamo l’opera lirica ispirata a Raffaella Carrà

Culture - Redazione 12.9.23
Tango Queer Roma: il ballo fluido e liberato dagli stereotipi - maxresdefault - Gay.it

Tango Queer Roma: il ballo fluido e liberato dagli stereotipi

Culture - Emanuele Cellini 3.11.23
Le Karma B sono MaschiE e ci raccontano quello che gli uomini non dicono - intervista - Sessp 20 - Gay.it

Le Karma B sono MaschiE e ci raccontano quello che gli uomini non dicono – intervista

Culture - Federico Colombo 16.1.24
"Fiesta", il ritorno in teatro dell'omaggio a Raffaella Carrà. Leggi l'intervista all'autore e regista Fabio Canino - Snapinsta.app 409955584 18303087 1 - Gay.it

“Fiesta”, il ritorno in teatro dell’omaggio a Raffaella Carrà. Leggi l’intervista all’autore e regista Fabio Canino

News - Giorgio Romano Arcuri 30.12.23