Ancora insulti omofobi contro un 19enne in autobus a Ravenna

Offese di cattivo gusto e sessiste anche verso le due due amiche del ragazzo. Quando hanno chiamato il 112, i due bulli erano scappati vigliaccamente.

insulti omofobi
2 min. di lettura

Manuel, 19 anni, era a bordo di un autobus con due sue amiche, Angela e Leyla, sabato scorso. Stavano tornando a casa, dopo una serata passata a Marina di Ravenna. Assieme a loro, a pochi posti di distanza, c’erano anche due ragazzi. Questi due hanno iniziato a prendere in giro il ragazzo, imitandolo con esagerate movenze femminili, secondo gli stereotipi. Se inizialmente Manuel, Angela e Leyla hanno ignorato i due, dopo hanno deciso di rispondere, nella speranza che smettessero. Naturalmente, così non è stato e i due omofobi hanno iniziato a offendere, con pesanti insulti omofobi verso il ragazzo e offese sessiste alle due ragazze.

Continuando con questi insulti, i due bulli hanno poi detto “non hanno ancora assaggiato il ca**o violento” e “Dio ha creato uomo e donna per farli chiavare“. Angela, raccontando quanto accaduto, ha spiegato:

Eravamo appena saliti sull’autobus, quando ci siamo accorti che due ragazzi, che non conoscevamo, avevano iniziato a prendere in giro e scimmiottare il nostro amico. Inizialmente abbiamo cercato di ignorarli poi di rispondere. Ma l’atteggiamento dei due non è cambiato, se non in peggio, fin a quando hanno iniziato a usare frasi cariche d’odio.

Scesi dall’autobus, prima che le offese si trasformassero in violenza fisica, hanno chiamato i Carabinieri. Durante la chiamata, però, i due omofobi erano fuggiti vigliaccamente, impauriti da quali potessero essere le conseguenze.

Manuel ha imparato a non preoccuparsi degli insulti omofobi

Manuel ha capito che non serve star male o preoccuparsi troppo per degli insulti, anche se specifica che non per questo non bisogna sottovalutarli. Nel corso degli anni, è stato più volte vittima di insulti omofobi, e il modo migliore per non darla vinta ai responsabili è ignorarli, continuando a camminare a testa alta.

Non è la prima volta che mi trovo in una situazione come questa. Inizialmente le vivevo male, poi, con il passare del tempo, ci si abitua e si impara a convivere ogni giorno con sguardi e atteggiamenti più o meno omofobi. Ma io vado avanti e non mi nascondo. Vado in giro a testa alta. In generale fatti come quelli di sabato scorso non mi spaventano, ma è chiaro sarebbe un errore sottovalutarli. 

Ciò che è accaduto non influenzerà la nostra vita, né le nostre abitudini e neppure la nostra voglia trascorrere delle serate in compagnia. Se li rincontrerò camminerò a testa alta, perché so che sarò sempre una persona migliore di loro.

Della stessa idea anche Angela e Leyla, anche loro vittime dell’odio omofobo e sessista che sta sempre più dilagando.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Il bianco coniglio 3.7.19 - 11:23

Un mese di gay-pride in giro per l’Italia..e queste situazioni non finiscono..che non servano a nulla i pride ? Ma forse servirebbero azioni politiche/sociali di impatto , stile act up per sensibilizzare i giovani cominciando dalle scuole medie inferiore? Che serva più politica e meno divertimento ... Sempre più schifato da questa Italia Mauro

Trending

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati - The History of Sound di Oliver Hermanus - Gay.it

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati

Cinema - Redazione 29.2.24
Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24
Alberto De Pisis

Alberto De Pisis, tra carriera, amori e speranze per il futuro: “Mi piacerebbe diventare papà” – intervista

Culture - Luca Diana 28.2.24
The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati - The History of Sound di Oliver Hermanus - Gay.it

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati

Cinema - Redazione 29.2.24
I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming - film queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming

News - Federico Boni 26.2.24
FR*CINEMA

A Roma arriva FR*CINEMA, tra film queer e riappropriazione culturale

Cinema - Redazione Milano 28.2.24

Continua a leggere

La Cassazione rigetta il ricorso di Pillon. Definitiva la condanna per diffamazione ai danni di un'associazione LGBTQIA+ - Simone Pillon - Gay.it

La Cassazione rigetta il ricorso di Pillon. Definitiva la condanna per diffamazione ai danni di un’associazione LGBTQIA+

News - Redazione 23.11.23
candidati lgbt USA

Le 10 città più e meno LGBTQIA+ friendly d’America

News - Federico Boni 8.11.23
lesbica aggressione

In Molise botte e insulti a una trentenne perché lesbica, aggressori rinviati a giudizio

News - Francesca Di Feo 4.10.23
Torino, in 20 aggrediscono la drag La Myss: "È stato di sicuro un attacco a sfondo omofobo" - la myss - Gay.it

Torino, in 20 aggrediscono la drag La Myss: “È stato di sicuro un attacco a sfondo omofobo”

News - Redazione 9.1.24
reintegrato-coordinatore-cittadino-fdi-omofobo

Dentro Fratelli d’Italia se sei omofobo fai carriera: la storia di Alessio Butti

News - Francesca Di Feo 1.12.23
Modifica legge federale Stati Uniti Gay.it

L’ONU contro le leggi anti-LGBTQIA+ degli Stati Uniti: “Violano gli accordi sui diritti umani”

News - Redazione 16.11.23
Pavel Lobkov

Mosca, giornalista mostra segni di aggressione “Così picchiano un fr**io”

News - Redazione Milano 2.1.24
St. Vincent e Grenadine, l'Alta Corte conferma: "Il sesso gay è illegale, legge ragionevolmente necessaria" - Caraibi - Gay.it

St. Vincent e Grenadine, l’Alta Corte conferma: “Il sesso gay è illegale, legge ragionevolmente necessaria”

News - Redazione 19.2.24