ASSALTO GAY A HOLLYWOOD

Los Angeles, la polizia arresta numerosi assalitori di omosessuali grazie alle tempestive segnalazioni dei malcapitati. Che, finalmente, sono stanchi di subire. E a volte restituiscono le percosse.

ASSALTO GAY A HOLLYWOOD - vittoria - Gay.it
2 min. di lettura

LOS ANGELES – Un ragazzo omosessuale è riuscito a ribaltare la situazione e disfarsi di due potenziali assalitori. E’ successo la settimana scorsa a West Hollywood, Los Angeles, quando il ragazzo non si è ritirato davanti agli insulti omofobi dei due e ha reagito ai loro tentativi di picchiarlo.

Nella mattina di venerdì 25 ottobre, due uomini, Fidel Serrano di 23 anni e Martin Hernandez di 21, sono stati arrestati per aggressione e per crimini di odio, dopo aver tentato di assalire un gay fuori da un bar di West Hollywood sul Santa Monica Boulevard. L’uomo, le cui generalità non sono state rese note, ha risposto all’assalto quando Serrano e Hernandez sono saltati già dalla maccina e hano cominciato a picchiarlo sul volto e alla testa con le mani. Con una mossa a sorpresa, la vittima ha colpito Serrano, stendendolo a terra.

Serrano e Hernandez hanno così cercato di saltare sulla loro macchina, e hanno cercato di darsi alla fuga, ma sono stati fermati dai sostituti dello Sceriffo della contesa di Los Angeles a meno di un isolato di distanza. Alcuni passanti che erano stati assaliti dai due uomini nelle ore precedenti, avevano già chiamato la polizia, così i vice-sceriffi erano già sulle tracce della loro macchina.

La cosa fa scalpore perché testimonia un’importante inversione di tendenza nella comunità omosessuale. «La nostra comunità ha risposto agli attacchi e si è difesa – ha detto il vice Sceriffo dichiaratamente gay Don Mueller, al sito internet PlanetOut/Gay.com – L’ufficio dello Sceriffo, come parte di questa comunità, ha risposto in maniera piuttosto veloce per acciuffare questi sospetti violenti prima che potessero nuocere a qualcun altro».

Per Mueller, la velocità con cui i testimoni dei crimini di odio hano chiamato la polizia ha fatto la differenza nella cattura degli assalitori: «E’ esattamente ciò che noi continuiamo a incoraggiare a fare».

Serrano è stato ricoverato in ospedale per essere curato dalle ferite riportate nella lotta: «Gli hanno messo tre punti in testa» ha riferito Mueller. La vittima, invece, non ha avuto bisogno di cure mediche.

Serrano e Hernandez sono stati incriminati a West Hollywood e ora sono imprigionati con una cauzione di 101.000 dollari ciascuno.

Il mese scorso, gli agenti della polizia di Los Angeles hanno arrestato altri due uomini ricercati in connessione con una serie di assalti connessi con episodi di discriminazione, nelle vicinanze di Hollywood. Il 13 ottobre, Ever Wilfredo Rivera e Selvin Orlando Campos, entrambi di 19 anni, sono stati arrestati dopo che un gay e una transessuale avevano contattato la polizia dicendo di essere stati molestati.

Secondo l’agente del Dipartimento di Polizia di Los Angeles che si occupa delle relazioni con la comunità GLBT, Stacey Simmons, anche gli incidenti del 13 ottobre hanno portato a arresti veloci, perché le vittime hanno immediatamente chiamato la polizia per riferire l’accaduto.

di Gay.com

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Serena Bortone chiude Chesarà in difesa del Pride e fa presagire un addio: ”Sono stata onorata di lavorare in questa grande azienda" (VIDEO) - CheSara - Gay.it

Serena Bortone chiude Chesarà in difesa del Pride e fa presagire un addio: ”Sono stata onorata di lavorare in questa grande azienda” (VIDEO)

Culture - Redazione 17.6.24
Mahmood Ra Ta Ta e marijuana

Mahmood RA TA TA, bimbi senza mamma, una faccia mulatta e la marjuana

Musica - Emanuele Corbo 14.6.24
Alex Wyse in concerto

Alex Wyse contro i pregiudizi: “Siate liberi di essere ciò che siete. Nessuno può porci confini”

Musica - Emanuele Corbo 13.6.24
Marco Mengoni e Xavier Dolan alla sfilata di Fendi SS25 - foto instagram @mengonimarcoofficial

Marco Mengoni e la scaramuccia con Xavier Dolan, mentre Nicholas Galitzine ride con Aron Piper

Lifestyle - Mandalina Di Biase 16.6.24
Sarah Paulson vince il suo primo Tony Award e celebra Holland Taylor: "Grazie, perché mi ami" (VIDEO) - Sarah Paulson e il dolcissimo post di auguri ad Holland Taylor - Gay.it

Sarah Paulson vince il suo primo Tony Award e celebra Holland Taylor: “Grazie, perché mi ami” (VIDEO)

Culture - Federico Boni 17.6.24
Erika Colaianni e la compagna Manuela si sposano

Erika Colaianni e la compagna Manuela si sposano! La proposta di matrimonio durante il concerto di Ultimo – video

Culture - Luca Diana 15.6.24

Leggere fa bene

Massimiliano Di Caprio - titolare della Pizzeria Dal Presidente di Napoli, arrestato in un'inchiesta per camorra condotta dalla Dda sul clan Contini

Pubblicò violente parole contro gay e lesbiche nel 2022, Massimiliano Di Caprio arrestato in un’indagine per camorra

News - Redazione Milano 15.5.24
Scampia, omofobia di Pasqua. Sputi e sigarette spente addosso a 23enne: "Mi hanno chiamato r*cchiò" - omofobia - Gay.it

Scampia, omofobia di Pasqua. Sputi e sigarette spente addosso a 23enne: “Mi hanno chiamato r*cchiò”

News - Redazione 2.4.24
russia-insegnante-propaganda-lgbtqia

Russia, insegnante si veste da Biancaneve e viene accusato di propaganda LGBTQIA+

News - Francesca Di Feo 28.12.23
Torino, in 20 aggrediscono la drag La Myss: "È stato di sicuro un attacco a sfondo omofobo" - la myss - Gay.it

Torino, in 20 aggrediscono la drag La Myss: “È stato di sicuro un attacco a sfondo omofobo”

News - Redazione 9.1.24
Boise Pride Festival Drag Show Gay.it

Università USA vieta gli spettacoli drag e gli studenti si appellano alla Corte Suprema

News - Redazione 6.3.24
stati-uniti-ban-terapie-affermative

Stati Uniti, continuano i ban alle terapie affermative per i minori: 100.000 lǝ adolescenti abbandonatǝ a loro stessǝ

Corpi - Francesca Di Feo 17.4.24
L'artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché "a scuola diventerebbe gay" (VIDEO) - Bryce Mitchell - Gay.it

L’artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché “a scuola diventerebbe gay” (VIDEO)

Corpi - Redazione 24.5.24
grecia-chiesa-ortodossa-scomunica-matrimonio-egualitario

Grecia, la Chiesa Ortodossa minaccia di scomunicare i parlamentari che hanno votato per il matrimonio egualitario

News - Francesca Di Feo 8.3.24