Associazioni in 100 scuole per Settimana contro la violenza

Al via in cento scuole la "Settimana contro la violenza" voluta da Carfagna e Gelmini. Associazioni gay coinvolte in prima persona. Arcigay: "Rendere la scuola più sicura per gli studenti lgbt".

Associazioni in 100 scuole per Settimana contro la violenza - carfagnapataneBASE - Gay.it
3 min. di lettura

Associazioni in 100 scuole per Settimana contro la violenza - carfagnapataneF1 - Gay.it

Al via in cento scuole italiane di ogni ordine e grado la seconda edizione della Settimana contro la violenza. Il ministro per le Pari Opportunità Mara Carfagna e il ministro dell’Istruzione Mariastella Gelmini hanno presentato il progetto nel corso di una conferenza stampa presso la sede del Miur. Durante la settimana le scuole sono invitate a promuovere iniziative di sensibilizzazione contro l’intolleranza e il pregiudizio, anche con il coinvolgimento di rappresentanti delle Forze dell’Ordine e di associazioni di volontariato come come Acli, Agedo, Arcigay, Enar, Fish, Telefono Azzurro e Telefono Rosa. «Grazie alla sensibilità del ministro Gelmini – ha

Associazioni in 100 scuole per Settimana contro la violenza - carfagnapataneF2 - Gay.it

sottolineato il ministro Carfagna – siamo riusciti ad entrare nelle scuole italiane per diffondere il concetto del rispetto dell’altro, indipendentemente dal sesso, dalla razza, dalla religione, dall’origine etnica, dall’orientamento sessuale, per diffondere la cultura della tolleranza e della non discriminazione».

Associazioni in 100 scuole per Settimana contro la violenza - patanecarabiniereF2 - Gay.it

«Siamo molto soddisfatti – afferma Paolo Patanè, presidente nazionale di Arcigay – La partecipazione a questa iniziativa è il riconoscimento istituzionale della serietà, del valore e della bontà dell’impegno dei nostri volontari e costituisce anche una tra le prime risposte alle aspettative pubbliche di strategie di riduzione di omofobia e bullismo omofobico». «Arcigay, da anni, ha aperto una linea di comunicazione con molti istituti scolastici del paese – continua Patanè – e molti di essi hanno anche contribuito alla prima ricerca nazionale sul bullismo omofobico mai diffusa in Italia e finanziata dal Ministero del lavoro. Proprio nel giugno scorso abbiamo diffuso i dati di quella ricerca che attestavano una massiccia presenza nella scuola di offese verbali e non rari attacchi violenti sul piano fisico. Nel corso della ricerca è stato predisposto un vademecum per studenti e studentesse per la lotta al bullismo che sarà un valido contributo nel corso della Settimana contro la violenza». «Siamo convinti che rendere la scuola più sicura per gli studenti e le studentesse gay, lesbiche e trans, tra le vittime più facili di discriminazione – sottolinea il presidente di Arcigay – sia un importante passo avanti verso il riconoscimento del valore delle differenze quale volano per il raggiungimento di una società più giusta, egualitaria e nella quale il diritto al benessere collettivo e individuale sia patrimonio di tutti».

Associazioni in 100 scuole per Settimana contro la violenza - ragusa patane - Gay.it

«La Costituzione poi, di una rete di associazioni (Fish, Arcigay, Agedo, Iref, S.o.s. e Acli) che operano sui maggiori fattori di rischio discriminatorio – conclude Patanè – ci avvicina all’Europa, da anni attenta a strategie di riduzione della discriminazione e della violenza anti-gay. Al Ministro Mara Carfagna, al Ministro Mariastella Gelmini, ai Ministeri coinvolti, ad Unar e ai volontari dell’associazione va un sentito ringraziamento per l’impegno profuso in questa iniziativa importante e necessaria».

Maura Chiulli, responsabile Scuola, Giovani e pari opportunita’ dell’associazione, spiega che «l’attività di Arcigay negli istituti scolastici coinvolti si esplicherà nel mostrare agli studenti una nuova percezione globale e rafforzarne il senso di responsabilità, consentendo loro di oltrepassare i confini della propria esistenza singola». «Il progetto di Arcigay, dunque – conclude Chiulli – si propone di sensibilizzare ed educare al valore della diversità, fornendo semplici strumenti culturali, che avranno, in primo luogo, l’onere di indurre gli studenti ad un pensiero critico, in grado di ripensare il pensato, di smontare, quando necessario, i pregiudizi acquisiti nel tempo».

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Grecia, l'Alessandro Magno bisessuale di Netflix finisce in parlamento: "Deplorevole, inaccettabile e antistorico" - Alessandro Magno - Gay.it

Grecia, l’Alessandro Magno bisessuale di Netflix finisce in parlamento: “Deplorevole, inaccettabile e antistorico”

Serie Tv - Redazione 21.2.24
@giorgiominisini_

Giorgio Minisini contro gli stereotipi: perché essere maschio alfa, quando puoi stare bene? – L’intervista

Corpi - Riccardo Conte 21.2.24
CameraModaUnarAFG photo da IG: Tamu McPherson

Milano Fashion Week e lotta alla discriminazione, siglato accordo tra Unar e Camera della Moda

Lifestyle - Mandalina Di Biase 20.2.24
La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura - Sessp 38 - Gay.it

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura

Culture - Federico Colombo 20.2.24
GLORIA! (2024)

Le ragazze ribelli di Gloria! Tutto sul primo sovversivo film di Margherita Vicario

Cinema - Redazione Milano 22.2.24
Eurovision 2024, il cantante queer Silvester Belt rappresenterà la Lituania - Silvester Belt - Gay.it

Eurovision 2024, il cantante queer Silvester Belt rappresenterà la Lituania

Culture - Redazione 21.2.24

Hai già letto
queste storie?

diritti non capricci carriere alias macconi

Vietare la carriera alias nelle scuole, così il governo manda avanti scagnozzi e arcivescovo: presidio a Milano

News - Giuliano Federico 10.9.23
dritto e rovescio

Questi uomini non sono mostri, ma figli del patriarcato: le parole di Elena Cecchettin

News - Riccardo Conte 20.11.23
Palermo aggressione omobitransfobica

Palermo, aggressione omobitransfobica, anche da parte di minorenni: “Se denunciate vi ammazziamo”

News - Francesca Di Feo 22.1.24
andria omofobia 18 anni gay

Andria, calci e pugni a un 18enne perché gay: “Abbiate il coraggio di denunciare”

News - Francesca Di Feo 26.10.23
gavin-newsom-lgbtqia-bill

LGBTIQ+ Bill, Gavin Newsom approva la tutela per le giovani persone queer in California, la destra insorge

News - Francesca Di Feo 4.10.23
san-gregorio-magno-quindicenne-accoltella-il-padre

Ragazzo di 15 anni accoltella il padre che lo “accusa” di essere gay durante una lite domestica

News - Francesca Di Feo 18.12.23
@nunziadegirolamo

La violenza di genere non è una chiacchierata: la lettera aperta alla RAI

News - Redazione Milano 8.11.23
napoli-arcigay-im-queer-any-problem

Napoli, scontro interno tra associazioni LGBTIAQ+, Arcigay accusa il collettivo I’m Queer Any Problem?

News - Francesca Di Feo 1.2.24