All’Università di Firenze convegno su coppie di fatto

di

Il tema del riconoscimento giuridico delle coppie di fatto, anche omosessuali, in un interessante convegno all’Università’ di Firenze, venerdì 7 luglio.

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
1258 0

FIRENZE – L’Università degli studi di Firenze, facoltà di giurisprudenza, e il Comune di Forte dei Marmi, assessorato alle Politiche Sociali, hanno organizzato il Convegno “Riconoscimento e regime giuridico delle coppie di fatto in Europa: diritti, doveri e responsabilità.” Il convegno si terrà venerdì 7 luglio a partire dalle ore 9 presso l’Università degli Studi di Firenze, Facoltà di Economia, Aula Magna (0.18) in Via delle Pandette 9, Polo delle Scienze Sociali. Presiede Anna De Vita, Professore ordinario del corso di Diritto privato comparato nell’Università di Firenze, Facoltà di giurisprudenza. Nel corso della mattinata Giovanni Furgiuele (Professore ordinario del corso di Diritto privato nell’Università di Firenze, Facoltà di giurisprudenza) affronterà il tema della condizione giuridica delle coppie di fatto eterosessuali e omosessuali nel sistema italiano, sottolineando problemi e prospettive alla luce della normativa sovranazionale. Dopo di lui interverrà Elena Urso (Ricercatrice in Diritto privato comparato nell’Università di Firenze, Facoltà di giurisprudenza e professore per affidamento di Diritto regionale servizi sociali e tutela giuridica del minore, presso la Facoltà di Scienze della formazione nell’Università di Firenze) che parlerà delle coppie di fatto nella common law inglese e del diritto alla filiazione secondo l’Adoption Act del 2002 e lo Human Fertilisation and Embryology Act.
Dopo la pausa a partire dalle 15,30 in poi Doriane Montfront Thevenet (Ricercatrice a contratto, ATER, attachée temporaire d’enseignement et de recerche, Università di Lille, dottoranda di ricerca presso l’Università di Lille, Facoltà di giurisprudenza e scienze politiche) offrirà valutazioni critiche sui PACS francesi e poi Eleonora Ceccherini (Professore associato di diritto costituzionale comparato, presso l’Università di Siena, Facoltà di economia) esaminerà la condizione degli omosessuali negli Stati Uniti con riferimento alle ragioni storico-giuridiche della legislazione americana. Lisabetta Rocchi (Avvocato in Firenze, specializzato in diritto di famiglia) parlerà della tutela del minore nato all’interno di un’unione di fatto. Conclusi gli interventi programmati seguirà Tavola rotonda e poi saluti e rinfresco. (RT)

Guarda una storia
d'amore Viennese.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...