Caso Barilla, Buonanno espone un finocchio mentre parla deputato gay

di

Rissa sfiorata alla Camera. Mentre parla il deputato gay Zan, il leghista Buonanno tira fuori un finocchio e lo mette in bella vista sul banco. Un collega di...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
6865 0

Strano modo di dimostrare solidarietà a Guido Barilla, quello per un deputato di esporre un finocchio sui banchi della Camera. E’ successo ieri, quando il leghista Gianluca Buonanno ha estratto dalla borsa il vegetale e lo ha messo in bella vista sul suo banco mentre parlava il deputato gay di Sel Alessandro Zan. A quel punto Toni Matarrelli, altro deputato di Sel, è andato al banco della presidenza per chiedere di rimuovere l’ortaggio. Ma Buonanno gli si è avvicinato e tra i due si è sfiorata la rissa. Sono dovuti intervenire gli assistenti parlamentari per evitare ogni contatto tra i due.

Buonanno, per sottrarsi alla morsa, è corso fuori dall’Aula inseguito da un commesso alla ricerca di Matarrelli. Ma il contatto fisico tra i due è stato evitato. Buonanno, già noto alle cronache d’Aula per le sue iniziative e dichiarazioni omofobe (definì Sel il partito Sodomia e Libertà) andando via ha tenuto a far sapere: «Barilla ha ragione. D’ora in poi mangerò solo la sua pasta».

Leggi   Lezione sull'affettività a Calcinate dipinge l'omosessualità come disagio
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...