Malcolm, il prete trans che guida la Parker United Church

di

Nato donna e diventato uomo con una transizione iniziata a 21 anni, Malcolm è stato scelto per guidare una Chiesa il cui motto inneggia al massimo dell'accoglienza. E'...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
1309 0

Il Pastore Malcolm Himshoot è stato scelto come guida della Parker United Church of Christ. Cosa c’è di strano, chiederete? Che Malcolm Himshoot è, in realtà un transgender, o meglio un ex transgender perché, dopo avere affrontanto l’intera transizione da donna a uomo, adesso è ufficialmente un uomo, felicemente sposato e padre di due gemelli di 3 anni. Domenica scorsa, durante un rito apposito, Himshoots si è insediato come leader spirituale della congregazione il cui motto è "Diamo il benvenuto a chiunque dia il benvenuto a chiunque altro".

"In questo giorno celebriamo Dio con qualcosa di nuovo – ha detto Pam Thompson, tra i fondatori della Chiesa  -. Quindi, riuniamoci tutti con coraggio e genuina umiltà". "Non lo abbiamo scelto perché è trans – ha dichiarato il diacono della chiesa Karen Kepner -, ma lo abbiamo scelto perché è il meglio per noi. E’ nuovo ed è alla sua prima esperienza in una Chiesa: è una grossa opportunità per tutti di realizzare qualcosa di grande insieme".

E’ probabilmente la prima volta che un trans doventa leader spirituale di una Chiesa e questo apre le porte ad un ampio dibattito, oltre ad essere un precedente non da poco.

Leggi   Vittoria transgender, l'Oms toglie la disforia di genere dai disturbi mentali
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...