Malcolm, il prete trans che guida la Parker United Church

Nato donna e diventato uomo con una transizione iniziata a 21 anni, Malcolm è stato scelto per guidare una Chiesa il cui motto inneggia al massimo dell’accoglienza. E’ la prima volta che succede.

Il Pastore Malcolm Himshoot è stato scelto come guida della Parker United Church of Christ. Cosa c’è di strano, chiederete? Che Malcolm Himshoot è, in realtà un transgender, o meglio un ex transgender perché, dopo avere affrontanto l’intera transizione da donna a uomo, adesso è ufficialmente un uomo, felicemente sposato e padre di due gemelli di 3 anni. Domenica scorsa, durante un rito apposito, Himshoots si è insediato come leader spirituale della congregazione il cui motto è "Diamo il benvenuto a chiunque dia il benvenuto a chiunque altro".

"In questo giorno celebriamo Dio con qualcosa di nuovo – ha detto Pam Thompson, tra i fondatori della Chiesa  -. Quindi, riuniamoci tutti con coraggio e genuina umiltà". "Non lo abbiamo scelto perché è trans – ha dichiarato il diacono della chiesa Karen Kepner -, ma lo abbiamo scelto perché è il meglio per noi. E’ nuovo ed è alla sua prima esperienza in una Chiesa: è una grossa opportunità per tutti di realizzare qualcosa di grande insieme".

E’ probabilmente la prima volta che un trans doventa leader spirituale di una Chiesa e questo apre le porte ad un ampio dibattito, oltre ad essere un precedente non da poco.

Ti suggeriamo anche  Condanna a morte per il patrigno che torturò il figlio perché temeva fosse gay