Onu, nominato il nuovo Esperto Indipendente per l’orientamento sessuale e le questioni di genere

È stato nominato l’avvocato del Costa Rica Victor Madrigal-Borloz: ecco di cosa si occuperà.

Il Consiglio dei diritti umani dell’ONU ha nominato Victor Madrigal-Borloz come nuovo Esperto Indipendente sui temi LGBT.

L’avvocato costaricano sarà responsabile in seno all’ONU delle indagini sui diritti delle persone LGBT nel mondo e sulla violenza e la discriminazione per orientamento sessuale e identità di genere. Potrà inoltre lanciare raccomandazioni e fare pressione sui Paesi dove l’omosessualità è perseguita per legge e costituisce una grave rischio per la vita e la libertà delle persone LGBT.

Esperto di diritti civili all’interno delle Nazioni Unite e in altri enti internazionali, Victor Madrigal-Borloz è stato a capo del gruppo LGBTI della Commissione Interamericana per i diritti umani (IACHR) nonché segretario generale del Consiglio Internazionale di Riabilitazione per le Vittime di Tortura. In questo ruolo, costituito nel 2016 su richiesta di 620 organizzazioni non governative di 151 paesi, sostituisce Vitit Muntarbhorn, che ha dovuto lasciare l’incarico per motivi famigliari.

“Oggi festeggiamo per la nomina di Victor Madrigal-Borloz in questo ufficio così rilevante per i diritti della nostra comunità. Concentrandosi nel suo lavoro per la prevenzione delle torture, Madrigal-Borloz è stato testimone dei diversi livelli di violenza e discriminazione affrontati dalle persone LGBTI in tutto il mondo, mantenendo un approccio intersezionale nella sua analisi che interessa moltissimo alle nostre comunitàriporta ILGA, l’Associazione Internazionale Gay, Lesbica, Bisessuale, Transessuale e Intersessualecrediamo che farà un ottimo lavoro e che la voce della società civile svolgerà un ruolo molto importante nel suo mandato”.

Ti suggeriamo anche  Carlo Giovanardi lascia: "Non mi ricandido"