Canada, il premier Justin Trudeau al Pride di Montreal insieme ad altre 300.000 persone – il video

“Il Pride ha lo scopo di permetterci di celebrare le nostre differenze e di sostenerci a vicenda, indipendentemente da chi amiamo”. Firmato Justin Trudeau.

Icola LGBT internazionale, il premier canadese Justin Trudeau ha nuovamente preso parte al Montreal Pride, che domenica pomeriggio ha visto 300.000 persone attraversare la città.

Al fianco di Trudeau, che si è speso in abbracci, strette di mano e sorrisi, con tanto di bandierina rainbow da sventolare, François Legault, primo ministro del Québec, e la sindaca di Montréal Valérie Plante.

L’orgoglio è molto più di una parata“, ha commentato sui social Trudeau. “Ha lo scopo di permetterci di celebrare le nostre differenze e di sostenerci a vicenda, indipendentemente da chi amiamo“.

Tra i partecipanti alla sfilata anche Vladimir Luxuria, che sui social ha sottolineato come “qui i Pride sono entrati talmente tanto nella tradizione culturale del Paese che a nessuno verrebbe in mente di banalizzarli, condannarli o scandalizzarsi. Non a caso, Trudeau, Legault e la Plante erano in prima fila.